Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 46

Discussione: Elmetto para' M.42/60

  1. #21
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,666

    Re: M42 paracadutista

    E' indubbiamente un 42/60 postbellico a tutti gli effetti, ma curiosamente monta un paio di rivetti a scalino del periodo bellico, insieme a quelli tipici postbellici.

    Interessante testimonianza.

  2. #22
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    42

    parere elmo parà italiano

    salve a tutti , vi posto foto di un un altro elmetto per chiedervi un parere, come vedrete si tratta di un normalissimo parà italiano del dopoguerra ,ma quello che non so è se i rivetti in alluminio attorno al guscio che tengono il telo mimetico ,sono normali anche su altri elmi dello stesso tipo o sono un'anomalia ciao grazie
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  3. #23
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    16,057

    Re: parere elmo parà italiano

    Molti M.42/60 dell'ultimissima generazione prima della distribuzione degli elmetti
    in fibra aramidica (3 o 4 versioni), ebbero la caratteristica dei bulloni in alluminio
    al posto dei canonici rivetti ventilati. Probabilmente per indisponibilita' di questi ultimi.
    Niente di strano. PaoloM

  4. #24
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,666

    Re: parere elmo parà italiano

    Possiedo anche io un elmetto da parà della stessa tipologia, con questo telino insolito e i bulloni in alluminio.
    Ma, per rispondere a Paolo, in questi casi i bulloni in alluminio non sostituiscono quelli standard, bensì passano attraverso il foro degli stessi e servono per tenere fissato il telino.

    Ne avevamo parlato anche anni fa e, oltre al mio ne apparve anche un altro di elmetti con queste caratteristiche.
    Quello proposto in questo topic è quindi il terzo che mi capita di vedere.

    Allego una foto del mio.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  5. #25
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    16,057

    Re: parere elmo parà italiano

    Citazione Originariamente Scritto da piesse
    ...Ma, per rispondere a Paolo, in questi casi i bulloni in alluminio non sostituiscono quelli standard, bensì passano attraverso il foro degli stessi e servono per tenere fissato il telino..
    Di fatto li sostituiscono, perché non sono usati quelli standard allo stesso tempo.Dopo che ne parlammo, nel frattempo sono saltati fuori moltissimi elmi con queste caratteristiche, quasi tutti con questo tipo di telino. E' evidente che questi bulloni in alluminio servono sia per sostenere l'imbottitura interna, sia per fermare il telino.Si applicano con una comunissima pinza rivettatrice apposita per questi bulloni che vengono adoperati anche al di fuori dell'ambito militare.Io li ho riscontrati su di un tavolinetto da pic nic e anche su sedie sdraio. Comunque niente di strano. PaoloM

  6. #26
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    42

    Re: parere elmo parà italiano

    bene grazie a tutti per i chiarimenti ora ho capito che è originale così

  7. #27
    Utente registrato L'avatar di marpat
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Palermo
    Messaggi
    154

    Invece di buttarlo.... (M42/60 parà)

    L'amico che me lo ha regalato diceva che se non l'avessi preso io l'avrebbe buttato via.....
    Vi presento questo solidissimo M42 post bellico, molto usato, misura 60 e calotta marchiata 112.
    Sapreste datarmelo e dirmi il nr. 112 a cosa dovrebbe corrispondere?
    Grazie!
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  8. #28
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    16,057

    Re: Invece di buttarlo.... (M42 parà)

    M 42/60 para'.Anche un bel capoccione!! Da tenere! Perché buttare? PaoloM

  9. #29
    Utente registrato L'avatar di adriano
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    898

    Re: Invece di buttarlo.... (M42/60 parà)

    Per la datazione tieni presente che nel 1969 sono stati aboliti i fregi dipinti sugli elmetti, e che intorno alla seconda metà degli anni '70 il colore è passato dal kaki-oliva al verde NATO, dalla foto non riesco a stabilire esattamente il colore ma dalla tonalità del sottogola direi che dovrebbe essere kaki-oliva, tu sei sicuramente in grado di stabilirlo con più sicurezza...

    P.S.: Credo che sarebbe più opportuno postare l'elmetto nella stanza relativa al materiale post bellico relativo alla repubblica italiana

  10. #30
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    16,057

    Re: Invece di buttarlo.... (M42/60 parà)

    La datazione e' difficile stabilirla. Facilmente e' degli anni '70.Il primo lancio molti l'hanno fatto con M.42 kaki con fregio dipinto sul frontale (sebbene i fregi fossero stati aboliti nel '69) o caschi da carrista di cuoio nero perché non si trovavano elmetti M.42/60 di taglia superiore al 57 (ti parlo di meta' anni '70). Io personalmente avevo la taglia 58, quindi abbastanza normale; sara' stato uno dei pochi casi ma non ci fu verso di trovarne uno adatto, ma c'erano alcuni anche con la taglia 59, 60, 61,e 62.Inspiegabile che avessero classificato all'epoca i paracadutisti solo con la testa piccola. Poi evidentemente, il comando e lo stato maggiore, subissato di richieste e per la verita' anche di proteste, da parte di molti ufficiali,la cosa si normalizzo' d'incanto.(1976)
    PaoloM

Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato