Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 22

Discussione: Elmetto spagnolo M.33

  1. #11
    Utente registrato L'avatar di silent brother
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Emilia Romagna - Modena
    Messaggi
    5,286
    Ciao Arditi! Per curiosità* riesci a vedere se nella parte rovescia dell'imbottitura è presente un timbro o un marchio di fabbrica del produttore?
    DANIELE
    "Ad unum pro civibus vigilantes"

  2. #12
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700
    Citazione Originariamente Scritto da picone


    non so perchè piesse definisca il colore kaki come colorazione spagnola, a me ricorda molto quella italiana del periodo postbellico e mi verrebe da pensare che questo elmo sia uno dei tanti riciclati dal nostro esercito. In ogni caso un pezzo davvero piacevole per il gusto che trasmette attraverso i suoi vari strati di colore, bel colpo Arditi!
    piesse puoi illuminarmi circa la tua affermazione sulla verniciatura spagnola? so che non è fatta a caso, poi la storia della nave, non la conosco proprio!
    Questa è una tipologia di elmetti che possiamo definire "classica".
    M33 prebellico grigio verde chiaro, con areatori con foro piccolo a due linguette, sovraverniciati in verde/marrone scuro opaco e rugoso che fa poca presa sulla vernice sottostante, in uso durante la Guerra Civil.
    Successivamente ricondizionati Franchisti con sovraverniciatura kaki rossiccio quasi lucido, che può essere anche un po' simile a qualche colorazione nostrana postbellica, ma è raro comunque vedere dei ricondizionati postbellici italiani di primo tipo, mentre gli spagnoli sono per la stragrande maggioranza così; è un ovvio motivo temporale: gli italiani andarono in Spagna a partire dall'estate 1936 e a quell'epoca gli M33 erano presumibilmente quelli di primo tipo, e lo restarono grosso modo per tutti gli anni della guerra; anche se non esistono dati precisi, dall'osservazione dei molti esemplari di M33 si può ipotizzare che quelli con caratteristiche "secondo tipo" (grigio verde più scuro e rivetti col bordino e ghiusura a 6/8 lembi) siano databili a partire dal 39/40 in poi.

    Bisogna ricordare che spesso i 33 ricondizionati franchisti portano due forellini frontali, quando non addirittura il "soporte" saldato, per l'applicazione del fregio franchista, ma bisogna anche dire che molti sono "scampati" a queste modifiche, in particolare i molti usati dal Ejercito del Aire, peraltro in uso fino ad anni relativamente recenti; questi infatti non prevedevano il fregio applicato ma solo verniciato frontalmente o su un lato; la maggior parte erano sovraverniciati in grigio-blu aviazione, ma ne ho visti parecchi anche kaki con il fregio Aviazione. Per inciso sono elmetti che da noi non si vedono spesso ma su qualche sito, anche di vendita, spagnolo sono piuttosto diffusi perché, ripeto, sono stati in uso fino agli anni 80 e mi dicono ancor oggi è possibile trovarli in servizio, un po' come da noi presso qualche caserma dell'AMI.

    Infine, la storia della nave; se n'è parlato anche sul forum ma in questo momento non trovo il link.
    A grandi linee si tratta di una nave piena di elmetti spagnoli (mi pare 50000) venduti all'asta qualche decina di anni fa a prezzo quasi di fonderia e acquistati da tre soci americani, in California, poi ridistrubuiti sul mercato collezionistico nel corso degli anni; nei siti di vendita USA si trovano spesso i Trubia, gli M26, gli M21, ceki vari, appunto i 33, ecc.

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    414
    Ecco la storia del famoso cargo...[ciao2]

    http://www.milistory.net/forumtopic.asp?TOPIC_ID=7032
    Pochi sguardi nobili vedran l'aurora.

    Saluti
    Simone

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    709
    Ciao Ragazzi![]
    Outstanding information gentlemen! Many thanks for the help in identifying this helmet. I think I was hoping for more of a desert or RSI influence, but a veteran helmet of the Spanish Civil War and use thereafter is interesting as well.
    Many thanks for your rich sharing of your experience!
    In Friendly Scholarship, Arditi[]

    Ciao Ragazzi![]
    Signori eccezionali delle informazioni! Molti ringraziamenti per l'aiuto nell'identificare questo casco. Penso che sterà* sperando per più di un deserto o di un'influenza di RSI, ma un casco del veterano della guerra civile spagnola e che uso da allora in poi sono interessante pure. Molti ringraziamenti per la vostra compartecipazione ricca della vostra esperienza!
    Nella Borsa Amichevole, Arditi[]

  5. #15
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Beautiful helmet,Brother!!!I think that the paint below,the older paint could reserve some surprise to you.

    Bellissimo elmetto,Fratello!!!Penso che la vernice sotto,quella più vecchia potrebbe riservarti qualche sorpresa.
    Ciao![ciao2]
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  6. #16
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    709
    Grazie Fratellone![]
    I wish I knew what was under it! I feel it would be almost sacraligious to tamper with it though....but I'm tempted! haha
    Best To You, Arditi

    Grazie Fratellone![]
    Desidero che ho conosciuto che cosa era sotto esso! Ritengo che sarebbe quasi sacraligious alterare esso comunque....but sono tentato! haha
    il più bene a voi, Arditi

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    709
    Gentlemen,[]
    I was hoping we could take a closer look at this helmet again? I looked closely at a Spanish example I have in my collection and reviewed Piesse's RSI charcoal-grey elmetto in his earlier thread. I think my helmet is much like his and not like the 3-4 Spanish examples I have seen over time. Not very many examples on my part I know.[] I hope you will be patient with me gentlemen.
    Take this into account:
    (1) My example has a charcoal-grey primer over the earlier Italian
    finishes. The Spaish examples appear more greenish-brownish.
    (2) My example has 2-3 differing colored browns and greens under
    the lip of the helmet.
    (3) It appears the 2-3 differing colored camo colors have been
    wiped off the outer portion of the helmet.
    (4) I have heard that some of the Italian camo that was used was a
    water based/thin camo that washed off easily? True?
    (5) The brown/greenish camo on the Spanish examples all appear the
    be cracking and very thick. The finish on my helmet is very
    thin and not cracking...and very uniform in texture.

    Please forgive my playing "Devils Advocate" gentlemen, but I hope you will give the helmet another look please. Perhaps more photos? Thank you for your patience with me.
    In Friendly Scholarship, Arditi[]

    Signori,[]
    Ero sperando noi potrei dare ancora un'occhiata più vicina a questo casco? Ho osservato molto attentamente un esempio I spagnolo ho nella miei accumulazione ed elmetto carbone di legna-grigio di RSI del Piesse rivisto in suo filetto più in anticipo. Penso che il mio casco sia tanto come suo e non come i 3-4 esempi dello Spagnolo ho visto col tempo. Non molti esempi sulla mia speranza della parte I know.[ ] I che sarete pazienti con me signori.
    Prenda questo in considerazione:
    (1) il mio esempio ha un iniettore carbone di legna-grigio sopra i rivestimenti italiani più iniziali. Gli esempi di Spaish sembrano verdastro-più brunastri.
    (2) il mio esempio ha 2-3 colori marrone e verdi colorati differenti sotto il labbro del casco.
    (3) sembra che i 2-3 colori colorati differenti di camo siano stati puliti fuori della parte esterna del casco.
    (4) mi sono sentito che alcuno del camo italiano che è stato usato era un camo dell'acqua based/thin che si è lavato facilmente fuori? Allineare?
    (5) il camo sugli esempi spagnoli tutto di brown/greenish compare l'che si spezza molto a strati e. Il rivestimento sul mio casco è molto sottile e non spezzantesi... e molto uniforme nella struttura.

    Perdoni prego i miei "signori di gioco del fautore di diavoli", ma spero che diate al casco un altro sguardo prego. Forse più foto? Grazie per la vostra pazienza con me.
    Nella Borsa Amichevole, Arditi[]

  8. #18
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    709
    Good Morning Gentlemen,[]

    Last night I wrote to the gentleman that sold me the helmet 8-9 years ago. Here is what he wrote back:

    Russ,

    I'm always going to remember that helmet because it went for what I considered to be a very high price at the time. I purchased it at a gun show somewhere in Northeast Ohio back in 1974 or '75. I remember I was between the ages of 11 and 12 so the years are close. They had been brought into the US as surplus in big "gaylord" boxes about 4 feet cubed and were sold "as is" for $1 each. there were both M33 and the earlier Adrian style mixed together and the Adrians were sold as French although ther were genuine WWI Italian with the welded on crown. The helmet you have went directly from surplus storage to me to you so the way it is it the way it was finally issued.

    Within the batch of M33s there were a large number of Spanish reworks with slider chinstraps and solid liner rivets so I have always assumed the lot came from Spain as Mussolini gave tons of this material to Franco. Any post-WWII reworking would have been done by Spain so since the liner is still all italian I don't think this peice was ever touched after WWII. In case you never noticed it, there is a BEAUTIFUL Italian crest on the tip of the male end of the chinstrap on that helmet if my memory serves me corectly.

    I hope that was helpful;-)

    Happy New Year,
    Otto

    Interesting email from my friend. Maybe this confirms a Spanish rework? In Friendly Scholarship, Arditi[] Thank you all for your patience with me on this matter.

    Signori Di Buona Mattina, []
    La notte scorsa ho scritto al signore che lo ha venduto il casco 8-9 anni fa. Qui è che cosa ha scritto indietro:

    Russ,
    Sto andando sempre ricordarsi di quel casco perché è andato per che cosa ho considerato allora come un prezzo molto elevato. Lo ho comprato ad un'esposizione della pistola in qualche luogo in parte posteriore di nordest dell'Ohio in 1974 o in '75. Mi ricordo di che ero fra le età* di 11 e di 12 in modo da gli anni sono vicini. Erano stati introdotti negli Stati Uniti come eccedenza in scatole grandi "di gaylord" circa 4 piedi cubati e sono stati venduti "come è" per $1 ciascuno. ci erano sia M33 che lo stile più iniziale del Adrian mescolato insieme ed il Adrians sono stati venduti poichè francese anche se il ther era italiano genuino di WWI con saldato sulla parte superiore. Il casco che avete è andato direttamente da immagazzinaggio surplus a me voi in modo da al senso è esso il senso infine si è pubblicato. All'interno della serie di M33s ci erano tantissimi Spagnoli riprendono con i chinstraps del cursore ed i ribattini solidi del rivestimento in modo da ho presupposto sempre che il lotto è venuto dalla Spagna mentre Mussolini ha dato le tonnellate di questo materiale a Franco. Tutto l'alberino-WWII che riprende sarebbe stato fatto dalla Spagna così poiché il rivestimento è ancora tutto l'italiano io non pensa che questo peice fosse toccato mai dopo WWII. Nel caso non lo notaste mai, ci è una cresta italiana BELLA sulla punta dell'estremità* maschio del chinstrap su quel casco se la mia memoria lo serve corectly.

    Spero che era utile;-)
    Nuovo Anno Felice, Otto

    Email interessante dal mio amico. Forse questo conferma una ripresa di Spanish? Nella Borsa Amichevole, Arditi[] Grazie tutto per la vostra pazienza con me su questa materia.

  9. #19
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    709
    Ciao Ragazzi,[]
    I took some comparison pictures of the helmet in question and a known Spanish helmet. Notice the thicker camo on the right example and how thin the camo is on the left example. Most of the examples I have seen of Spaish helmets appear to look like the helmet on the right. The camo is thicker, more greenish-brown in color and the finish appears to be cracking in the examples I have seen. I have only held 3-4 of these helmets. Not very many to make a full educated guess on differing helmet finishes. The helmet on the left appears more charcoal-grey to me. I don't know gentlemen. Any further opinion and/or thought appreciated. I thank you all for your patience with me.
    In Friendly Scholarship, Arditi[]

    Ciao Ragazzi, []
    Ho preso alcune immagini di confronto del casco in questione e un casco spagnolo conosciuto. Noti che il camo più spesso sul giusto esempio e come assottiglisi il camo è sull'esempio di sinistra. La maggior parte degli esempi che ho visto dei caschi di Spaish sembrano assomigliare al casco a destra. Il camo è più spesso, verdastro-più marrone a colori ed il rivestimento sembra spezzarsi negli esempi che ho visto. Ho tenuto soltanto 3-4 di questi caschi. Non molti per fare una congettura istruita completa sul casco differente rifiniscono. Il casco a sinistra sembra carbone di legna-più grigio a me. Non conosco i signori. Nuova opinione e/o pensiero apprezzati. Li ringrazio tutti per la vostra pazienza con me.
    Nella Borsa Amichevole, Arditi[]


    Immagine:

    110,43*KB

    Immagine:

    113,35*KB

    Immagine:

    112,18*KB

  10. #20
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068
    Anche se la vernice non e' identica, la tipologia è la stessa;La differenza dei colori dipende essenzialmente dall'ossidazione subita nel tempo:mi piacerebbe dirti che il tuo elmetto è della RSI, ma obbiettivamente è un bell'elmetto M.33 del periodo della guerra civile
    spagnola (ne abbiamo a decine di esempi, nel nostro database.)
    =================================================
    Even if the paint is not identical, the typology is the same in both the helmets compared:the difference on the colours depends basically by the oxydation;I'd like to say you that helmet were of the RSI, but practically it is a nice M.33
    of the SCW period (we've several examples on our data base).
    [ciao2]PaoloM

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato