Pagina 8 di 9 PrimaPrima ... 6789 UltimaUltima
Risultati da 71 a 80 di 90

Discussione: Elmetto svizzero Mod. 1918

  1. #71
    Utente registrato L'avatar di swiss
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    90

    Re: Elmetti svizzeri M.18 e derivati

    Ciao Marpat, molto bello anche il tuo.
    Sul fatto della solidità è vero sono robusti ma tuttavia neanche troppo pesanti, segno che la lega che è stata utilizzata è molto buona.
    Per quanto riguarda le imbottiture è maniacale, direi degna della precisione svizzera come sono impacchettate.
    Cerco quello che non ho trovato!!

  2. #72
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,075
    Trovato in rete: Molto interessante e di aiuto ai collezionisti. PaoloM
    swiss stahlhelm.jpg

  3. #73
    Utente registrato L'avatar di JckB
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Canavèis
    Messaggi
    137
    Visto che siamo in tema condivido con voi il mio unico M18, datato 1938










  4. #74
    Utente registrato L'avatar di JckB
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Canavèis
    Messaggi
    137
    Sono riuscito ad ottenere alcune informazioni utili a proposito di tale elmetto. Ovviamente come si evince in foto è stato prodotto dalla ditta Kyburz di Berna nel 1938. Questa tipologia di tonalità grigio-azzurra dovrebbe indicare che fu destinato alla "Passiver Luftshutz'' (il n°19 dovrebbe corrispondere infatti ad essa); fu costituita nel 1934 ed era in pratica l'equivalente svizzero della Luftshutz germanica o della nostra UMPA, ossia una sorta di milizia territoriale dedita alla protezione degli obbiettivi sensibili senza impegnare personale militare vero e proprio.
    Il numero in rosso all'interno dovrebbe corrispondere alla matricola della persona che lo portava.

  5. #75
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,075

    Documentazione fotografica sulla costruzione e produzione degli elmetti svizzeri Mod.1918.PaoloM
    swissalg5.jpg
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  6. #76
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,075
    Alcune foto vintage. PaoloM
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  7. #77
    Utente registrato L'avatar di stahlelm16
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,311
    Ciao a tutti. Ho appena acquistato questo modello 18/40 svizzero ma volevo chiedere a chi ne sa più di me qualche informazione: mi suona strano l'interno,ovvero le patte in cuoio che ho sempre visto in questi elmetti fatte similmente a quelle degli stahlelm tedeschi della prima guerra per capirci, mentre questo elmetto le ha di foggia diversa. Inoltre questi elmetti li ho sempre visti color grigio/nero, qualcuno verde oliva, mentre questo ha un colore "verde bottiglia" che all'esterno sembra dato sopra una vernice preesistente, così come all'interno. Però sembra un intervento fatto come si deve e non posticcio. Come mai questa verniciatura? Sulle patte come sul metallo non vi è alcun marchio nè punzone. L'etichetta che dovrebbe identificare il proprietario è in bianco. Eccovi qualche foto:
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Lassù pugnammo. Lassù caddero gli eroi fratelli
    per la grandezza della Patria.
    Il più vasto confine a lei consacrato,
    vigila e difendi con la fede dei forti


    Dal monumento al Vecio e al Bocia sito alla caserma Salsa di Belluno, sede del glorioso 7° Alpini

  8. #78
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,075
    E' ritinto col colore argentino, ma per me e' uno svizzero M18/40. PaoloM

  9. #79
    Utente registrato L'avatar di stahlelm16
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,311
    Grazie Marpo molto interessante
    Lassù pugnammo. Lassù caddero gli eroi fratelli
    per la grandezza della Patria.
    Il più vasto confine a lei consacrato,
    vigila e difendi con la fede dei forti


    Dal monumento al Vecio e al Bocia sito alla caserma Salsa di Belluno, sede del glorioso 7° Alpini

  10. #80
    Utente registrato L'avatar di stahlelm16
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,311
    Hai qualche ipotesi Marpo? Ho letto or ora su internet che gli argentini non hanno usato elmetti svizzeri con questo tipo di imbottitura che se non ho capito male dovrebbe essere post bellica....quindi????
    Lassù pugnammo. Lassù caddero gli eroi fratelli
    per la grandezza della Patria.
    Il più vasto confine a lei consacrato,
    vigila e difendi con la fede dei forti


    Dal monumento al Vecio e al Bocia sito alla caserma Salsa di Belluno, sede del glorioso 7° Alpini

Pagina 8 di 9 PrimaPrima ... 6789 UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato