Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 19

Discussione: Elmetto tedesco mod. 42 pulito con ossalico (4 gen. '12)

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di stahlelm16
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,311

    Elmetto tedesco mod. 42 pulito con ossalico (4 gen. '12)

    Ciao a tutti. Dopo l’elmetto modello 16 austriaco ripulito con l’ossalico, questo pomeriggio sono andato da un amico per eseguire sempre con ossalico la pulizia di un guscio di elmetto 42 tedesco che gli è stato regalato. Questo guscio è locale, e chi lo ha regalato al mio amico lo teneva in un pollaio. Eccezionale il fatto che il guscio presenta ancora il cerchione, la scritta con il nome del proprietario e probabilmente il reparto e il numero di Feldpost, e una colorazione che da un primo esame, prima della pulizia, sembrava bianco. La pulizia si è fatta seguendo i medesimi standard usati per l’ M 16 austriaco: acqua pressoché bollente, circa un cucchiaio di ossalico e due ore di attesa più o meno. Dopo di che l’elmetto, tolto dal bagno di acqua e ossalico, è stato messo a bagno in acqua e bicarbonato per una mezz’ora (per fermare l’azione dell’ossalico), poi lo abbiamo fatto asciugare in caldaia (c’era un bel caldo). Una volta che era asciutto, un’altra passata col fon per essere sicuri, e poi una passata leggera con olio di vaselina. Il risultato finale ci ha stupiti, perché la scritta sulla falda interna si è ben ripulita, e la colorazione, che prima sembrava essere bianca, si è rivelata essere una tinta camo mista giallo sabbia/verde. Splendido. A voi le immagini del prima e del dopo. Qualcuno sarebbe così gentile da riuscire a identificare il reparto in base al codice Feldpost? Grazie
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Lassù pugnammo. Lassù caddero gli eroi fratelli
    per la grandezza della Patria.
    Il più vasto confine a lei consacrato,
    vigila e difendi con la fede dei forti


    Dal monumento al Vecio e al Bocia sito alla caserma Salsa di Belluno, sede del glorioso 7° Alpini

  2. #2
    Collaboratore L'avatar di milit73
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Verona,Italia
    Messaggi
    1,422

    Re: Elmetto tedesco mod. 42 pulito con ossalico (4 gen. '12)

    Ciao a tutti,

    senza parole !
    Ottimo risultato.

    Se il numero che leggo è 16595 potrebbe trattarsi del Feldpost della seguente unità :

    16595
    1.2.1941-11.7.1941 Ergänzungs-Staffel Zerstörer-Geschwader 26, dann Ausbildungs-Staffel Zerstörer-Geschwader 26. 12.7.1941-26.1.1942 12. Staffel Nachtjagd-Geschwader 1.
    15.7.1942-24.1.1943 8. Staffel Nacht-Jagdschule 1 und nicht verwendet.
    24.1.1944 Regimentsstab und Stabskompanie verstärktes Infanterie-Lehr-Regiment.
    23.10.1944 Regimentsstab und Stabskompanie Grenadier-Lehr-Brigade.
    27.12.1944 nicht verwendet.

    Ciao
    Michele

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di stahlelm16
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,311

    Re: Elmetto tedesco mod. 42 pulito con ossalico (4 gen. '12)

    Grazie Milit73!
    Lassù pugnammo. Lassù caddero gli eroi fratelli
    per la grandezza della Patria.
    Il più vasto confine a lei consacrato,
    vigila e difendi con la fede dei forti


    Dal monumento al Vecio e al Bocia sito alla caserma Salsa di Belluno, sede del glorioso 7° Alpini

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    266

    Re: Elmetto tedesco mod. 42 pulito con ossalico (4 gen. '12)

    Fantastico !!!
    Un altro pezzo di storia locale salvato e preservato !!!

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    934

    Re: Elmetto tedesco mod. 42 pulito con ossalico (4 gen. '12)

    siete grandi,,,,mitici,,,,,,
    anche l'ossalico hai suoi meriti

    by GDF

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di stahlelm16
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,311

    Re: Elmetto tedesco mod. 42 pulito con ossalico (4 gen. '12)

    Citazione Originariamente Scritto da milit73
    Ciao a tutti,

    senza parole !
    Ottimo risultato.

    Se il numero che leggo è 16595 potrebbe trattarsi del Feldpost della seguente unità :

    16595
    1.2.1941-11.7.1941 Ergänzungs-Staffel Zerstörer-Geschwader 26, dann Ausbildungs-Staffel Zerstörer-Geschwader 26. 12.7.1941-26.1.1942 12. Staffel Nachtjagd-Geschwader 1.
    15.7.1942-24.1.1943 8. Staffel Nacht-Jagdschule 1 und nicht verwendet.
    24.1.1944 Regimentsstab und Stabskompanie verstärktes Infanterie-Lehr-Regiment.
    23.10.1944 Regimentsstab und Stabskompanie Grenadier-Lehr-Brigade.
    27.12.1944 nicht verwendet.

    Ciao
    Michele
    Scusa se ti disturbo ancora, sono tutti reparti Heer oppure anche di altre armi (Luftwaffe, ecc...) Te lo chiedo non essendo molto esperto per quanto riguarda la classificazione dei reparti. Grazie mille
    Lassù pugnammo. Lassù caddero gli eroi fratelli
    per la grandezza della Patria.
    Il più vasto confine a lei consacrato,
    vigila e difendi con la fede dei forti


    Dal monumento al Vecio e al Bocia sito alla caserma Salsa di Belluno, sede del glorioso 7° Alpini

  7. #7
    Collaboratore L'avatar di milit73
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Verona,Italia
    Messaggi
    1,422

    Re: Elmetto tedesco mod. 42 pulito con ossalico (4 gen. '12)

    Ciao a tutti,

    fino al 24/01/1943 il feldpost risulta in uso ad unità LW.
    Poi risulta in uso all'Infanterie Lehr Regiment e,infine,alla Grenadier Lehr Brigade ( tutte reparti WH ).

    La Grenadier Lehr Brigade ha operato in Italia e quindi tutto torna .

    Ciao
    Michele

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di stahlelm16
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,311

    Re: Elmetto tedesco mod. 42 pulito con ossalico (4 gen. '12)

    Grazie molto gentile
    Lassù pugnammo. Lassù caddero gli eroi fratelli
    per la grandezza della Patria.
    Il più vasto confine a lei consacrato,
    vigila e difendi con la fede dei forti


    Dal monumento al Vecio e al Bocia sito alla caserma Salsa di Belluno, sede del glorioso 7° Alpini

  9. #9
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576

    Re: Elmetto tedesco mod. 42 pulito con ossalico (4 gen. '12)

    Notevole risultato quello ottenuto con questo guscio!

    Non ho per il momento diretta esperienza con questo acido ma dai numerosi topic che ne trattano noto come le vernici ne escano sempre migilorate.
    Sono portato a pensare che questo trattamento asporti la parte della tintura che con gli anni ha subito trasformazione chimica e degrado scoprendo la superfice del colorante ancora integra.
    Così facendo non si danneggerebbe il pezzo perché lo strato eliminato non gli appartiene più essendo il risultato di processi chimico-fisici che lo hanno completamente alienato dalla sua originalità.

    Bel lavoro!
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  10. #10
    Moderatore L'avatar di Quex
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,329

    Re: Elmetto tedesco mod. 42 pulito con ossalico (4 gen. '12)

    Citazione Originariamente Scritto da Centerfire
    Sono portato a pensare che questo trattamento asporti la parte della tintura che con gli anni ha subito trasformazione chimica e degrado scoprendo la superfice del colorante ancora integra.
    Così facendo non si danneggerebbe il pezzo perché lo strato eliminato non gli appartiene più essendo il risultato di processi chimico-fisici che lo hanno completamente alienato dalla sua originalità.
    giusta osservazione! OTTIMO lavoro un BELLISSIMO elmo ma soprattutto ORIGINALE!
    il colore giallo era quasi diventato un bianco sporco per effetto del processo di
    ossidazione della vernice. Questo elmo dovrebbe far riflettere molti collezionisti di
    elmi mimetici sull'ossidazione delle vernici.
    saluti
    Raffaello/Quex
    Occorre molto tempo affinche' una buona idea faccia il giro della testa di un coglione.
    L.F.Celine

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato