Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 28

Discussione: ELMETTO TEDESCO NON MARCHIATO

  1. #11
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,041

    Re: ELMETTO TEDESCO NON MARCHIATO

    Nippo, non lo fare stile AfriKa Korps. Meglio, stile Mediterraneo (Italia o Balcani). PaoloM

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    60

    Re: ELMETTO TEDESCO NON MARCHIATO

    Come mai no Africa Korps?
    Per la difficoltà o cosa?
    Ho fatto ore ed ore di ricerche per risalire ai dati prima scritti
    Ora andrò alla ricerca di dati di elmi in stile italia/balcani...

    Nippo

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2011
    Messaggi
    212

    Re: ELMETTO TEDESCO NON MARCHIATO

    il colore dak è molto difficile da riprodurre fedelmente ,meglio un giallo continentale
    anni fa quando la militaria era una passione di pochi e i falsi non avevano modo di esistere visto che la richiesta era quasi inesistente per le canpagne non era difficile inbattersi in elmi usati come postava il conte ,spesso avevano perso la loro marzialità per diventare scaldini per letto ,inbuti contenitori per mangime o abbeveratoi adirittura venivano usati per svuotare liquami spesso avevano tracce sand gelb ,penso che avessero questo colore per la maggiore almeno in emilia .

  4. #14
    Moderatore L'avatar di der graf
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Marche
    Messaggi
    565

    Re: ELMETTO TEDESCO NON MARCHIATO

    .....sono anch'io del parere di non farlo stile "Afrika korps".... semplicemente perchè la tipologia di elmi mod.42 ( o 43 ) la campagna d'Afrika non l'ha vista affatto ed anche perchè non pare essere esistita una produzione di elmi con coloritura concepita specificamente per il settore tropicale; in realtà erano gli elmi continentali m.35 e m.40 dipinti nelle consuete tonalità di grigio verde ad essere poi adattati, spesso dai soldati stessi, alla tinta più consona al teatro d'operazioni, sabbia, mimetici, bianco, ecc.
    Trattandosi di un mod.42, esso andrebbe dipinto fuori e dentro in colore grigio-verdastro tipico leggermente rugoso alla quale finitura potresti far sormontare in maniera non totalmente coprente una mano di color sabbia ( anche a chiazze ) se intendi ispirarti ad un elmo "campagna d'italia". Potresti anche apporre una decalco con l'adler in quanto la prima produzione di questi modelli la conservava.
    "Unsere Mauern brachen aber unsere Herzen nicht"
    ----------------------------------------------------------------------
    "der graf" ist Carlo Cicconi-Massi

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    60

    Re: ELMETTO TEDESCO NON MARCHIATO

    Scusate ma a questo punto ho un po' di confusione in testa.
    Giusta l'osservazione di der-graf. Mi era sfuggito il fatto che gli M42 non hanno visto il fronte africano.
    Essendo pignoli qualche M42 in africa può esserci arrivato dal momento che la campagna d'africa è finita nel maggio 43,
    ma questo non ha importanza.
    A parte questo io sapevo che l'Africa Korps (heer) aveva in dotazione i classici elmetti color olivgrun che
    mimitizzavano riverniciandoli con giallo scuro dunkelgelb che era il colore dei carri dell'afrika oppure giallo
    sabbia sandgelb usando sabbia per entrambe i colori per renderli opachi. Quindi erano elmetti camo.

    In europa dal febbraio 43 a ottobre 44 la verniciatura d'ordinanza per i mezzi corazzati era dunkelgelb RAL7028
    texturizzata (granulosa),cito la fonte http://www.zimmerit.com/zimmeritpedia/G ... sez_2.html ,non so se questo
    colore valeva anche per la produzione degli elmetti.
    In altri topic di questo forum (viewtopic.php?f=33&t=11039&start=50) primo messaggio pag 3, leggo che vari oggetti e gli elmetti giallo continentale erano completamente (interno/esterno) color dunkelgelb , ma non camo perchè il colore era dato in fabbrica perchè diventato d'ordinanza.
    Questo significa che la sola differenza (tralasciando il discorso decal) tra un elmetto afrika korps e uno giallo continentale era solo
    che nel primo la vernice la dava direttamente il soldato spesso solo nella parte esterna, mentre il giallo continentale era dato in
    fabbrica???

    Per favore correggetemi se ho scritto qualcosa di sbagliato.
    Se avete foto di elmi giallo continentale o campagna d'italia per favore inseritele...
    Grazie a tutti
    Nippo

  6. #16
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2011
    Messaggi
    212

    Re: ELMETTO TEDESCO NON MARCHIATO

    der graf a mio parere ha espresso bene il concetto .
    concordo con te che la canpagna d'africa è finita nel 43 ma penso che con tutti i problemi che avevano non riusciva ad arrivare quasi piu nulla in tunisia tante divise per esenpio ed equipaggiamenti vari non arrivarono mai perchè affondati lungo le rotte marittime però nessuno ti vieta di dipingerlo come vuoi.
    se intendi farlo dak però sappi che come ti è stato detto spesso venivano verniciati in base al teatro di guerra che affrontavano esenpio il bianco che al sole d'africa diventava molto camu per i cecchini penso che non sia un dogma dipingerlo con la vernice dei carri .
    perchè spesso gli elmi tendevano ad avere un giallo piu aranciato o rosato almeno questo è ciò che so visto che di materiale dak vero ne ho visto pochissimo.
    magari puoi cercare sui libri che trattano materiale dak .
    ciao

  7. #17
    Moderatore L'avatar di der graf
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Marche
    Messaggi
    565

    Re: ELMETTO TEDESCO NON MARCHIATO

    ....il punto è che gli elmetti non seguivano le ordinanze che specificavano l'evolversi della tinteggiatura dei mezzi corazzati e dei pezzi d'equipaggiamento, ma rappresentavano un discorso a sè. In poche parole non esistono ordinanze che sanciscono l'adozione del giallo sabbia "di fabbrica" per quanto concerne la tipologia "elmo", forse possono esserci ipotesi, ma di ipotesi si tratta e non suffragate da sufficenti esempi fidefacienti.

    Gli elmi, nella loro evoluzione costruttiva, "da ordinanza", ricevettero queste colorazioni cui dovresti attenerti:

    -mod.35, verde pisello pre-1939 e verde mela nel '39
    -mod.40 (e 35 ricondizionati) e mod.42, schiefergrau-matt ( dal 1940 ); ovvero un tono di grigio- verde opaco reso ruvido da micro partcelle d'alluminio nelle composizione della vernice per scopi antiriflesso. Tale tonalità poteva variare da più grigio a più verde sia nel colore quindi, che nel gradiente di ruvido.

    Allego foto di un magnifico elmo ( m35, originariamente bidecalco ) appartenuto ad un caduto della "battaglia di Filottrano", avvenuta dalle mie parti nelle Marche nell'estate del'44. E' un elmo ritrovato in zona e consrvato in una casa privata (prima di giungere al sottoscritto) di un soldato che ha combattuto in Italia, ma probabilmente questo soldato era a sua volta proveniente da reparti dell'Afrika Korps che si ritiravano in Italia ed ha conservato intatta la tinteggiatura gialla del suo '35. A mio parere molti elmi gialli "campagna d'italia" in realtà sono elmi appartenuti a soldati del DAK che hanno mantenuta la colorazione gialla nel nostro suolo.
    [attachment=0:ws0p9l9z]elmo dak.jpg[/attachment:ws0p9l9z]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    "Unsere Mauern brachen aber unsere Herzen nicht"
    ----------------------------------------------------------------------
    "der graf" ist Carlo Cicconi-Massi

  8. #18
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    60

    Re: ELMETTO TEDESCO NON MARCHIATO

    ok, mi vedo quindi costretto ad abbandonare le tonalità gialle......
    Cmq dai anche schiefergrau RAL7015 non è male. Posso anche decidere di mettere una decal....

    Ma questo schiefergrau era il colore di ordinanza 1940-45 sia per la heer, luftwaffe, kriegsmarine e ss oppure ognuno
    di questi aveva oltre le decal anche il colore diverso?
    In questo caso sai dirmi il colore per ognuno di esse?
    Perdonate le mille domande...
    Nippo

  9. #19
    Moderatore L'avatar di der graf
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Marche
    Messaggi
    565

    Re: ELMETTO TEDESCO NON MARCHIATO

    ...le domande sono l'anima del forum cosi' come le risposte! Tutto serve per capire la storia che è fondamentale per il collezionista....

    Tornando ai colori....l'argomento è assai complesso se pensi alle svariate formazioni militari e non che utilizzavano elmi nelle Germania Nazionalsocialista, ed ognuna più o meno aveva un suo colore od una sua particolare sfumatura. Cercherò di essere piuttosto conciso a riguardo delle domande che poni...

    I colori verde pisello e verde mela "lisci" furono utilizzati dal '35 al '40 dall'Heer WH, dalla KM, dalle WSS e dalla Polizia negli elmi mod.35, mentre la LW utilizzò un colore analogo ma di tinta blaugrau.

    Il colore schiefergrau rugoso fu usato prevalentemente dalla WH Heer, dalla KM, dalle WSS e dalla Polizia nei ricondizionati mod.35 e nei mod.40 ed in poche tirature di elmi mod.40 destinati alla LW. Inoltre fu usato nei mod.42 destinati alla WH-Heer e alla KM ed in pochi esemplari di elmi mod.42 destinati alle WSS e alla Polizia.

    Il colore blaugrau rugoso, analogo al precedente ma bluastro, venne impiegato per gli elmi mod.40 destinati alla LW, compreso i ricondizionati mod.35 e i mod.42 sempre destinati all'aviazione.

    Le WSS e la Polizia, a parte i colori sopra descritti, fecero uso di un colore grigio verde medio di tinta piuttosto grigiastra, abbastanza variabile e leggermente rugosa nella stragrande maggioranza produttiva degli elmi mod.42 ed in alcune limitate tirature di elmi mod.40.
    "Unsere Mauern brachen aber unsere Herzen nicht"
    ----------------------------------------------------------------------
    "der graf" ist Carlo Cicconi-Massi

  10. #20
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    60

    Re: ELMETTO TEDESCO NON MARCHIATO

    Semplicemente grazie!!!!!!!!!

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •