Pagina 2 di 8 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 76

Discussione: elmetto turco ww1(1918)

  1. #11
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068

    Re: elmetto turco ww1

    Pezzo notevole!! Originale senza dubbio!E anche il piu' difficile da trovare. PaoloM

  2. #12
    Utente registrato L'avatar di alpi-adria
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Veneto
    Messaggi
    461

    Re: elmetto turco ww1

    Paolo, la tua spiegazione è assai esaudiente, molti però sono convinti che quell'elmetto sia veramente stato utilizzato in guerra dai turchi.
    Purtropppo non trovo più il sito da dove ho scaricato la foto sopra ma continuo a cercarlo, intanto metto un link di un sito dove confermano l'avvenuta produzione da parte tedesca ma la mancata evasione dell'ordine....

    http://forum.axishistory.com/viewtopic. ... 0&t=123293
    Ciao a tutti

    Alessandro - alpi-adria

  3. #13
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068

    Re: elmetto turco ww1

    Conosco bene l'Axis Forum.In genere e' tutta gente preparata e prima di sparare
    sciocchezze ci pensano e si informano.Belle le foto che confermano la mia tesi, che
    non e' piu' un'ipotesi da molto tempo.
    Circa la tua foto:
    [attachment=1:1axl04fz]th.jpg[/attachment:1axl04fz]
    Vedi da solo che il soldato non e' turco, ma lo ritrovi sotto tra
    gli appartenenti ai Freikorpsin pratica e' la stessa foto in particolare)
    [attachment=0:1axl04fz]scansione0001.jpg[/attachment:1axl04fz]
    Se c'è ancora qualcuno convinto che l'elmetto sia turco, segue sue convinzioni,
    nettamente sbagliate e forse...ci sono motivazioni non del tutto limpide.
    La cosa non ci interessa.
    PaoloM

    viewtopic.php?f=71&t=711&hilit=elmo+turco&start=50
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  4. #14
    Utente registrato L'avatar di tonle
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,177

    Re: elmetto turco ww1(1918)

    scusa Paolo, una domanda : nella foto da te pubblicata (fonte Imperial War Museum) e in quella di alpi-adria l'elmetto turco ha rivetti nella parte superiore (immagino per sostenere il cerchione) e nella parte verso il bordo ribattuto (immagino per reggere il soggolo), mentre nella foro postata da sesamo esiste un solo rivetto per il cerchione e il soggolo. Allora mi domando: esistevano due modelli, come per lo stahlhelm tedesco e questi modelli corrispondono alle due versioni, da te citate, elmo/risvoltato (con due rivetti) ed elmo/tagliato (unico rivetto)?

    P.S. Ed Erickson, nella sua opera "Ottoman Army effectiveness in WW I: a comparative study" Oxford 2007 alle pagg. 103-105 scrive che "nel 1994 David Nicolle pubblicò una fotografia molto nitida di un plotone di truppe d`assalto turche (Hucum Mufrezesi) fotografato in Palestina nell`estate del 1918. Gli uomini erano equipaggiati con uniformi ben confezionate, con elmetti dalla forma tedesca, sacche per le bombe a mano, fucili tedeschi Mauser e calzoni con toppe rinforzate".
    Che è poi la foto postata nella discussione ...... ciao, Tonle
    "se dan da bere al soldato, è per fregarlo o perchè è già spacciato ..." (Arturo Pérez Reverte, Il ponte degli assassini)

  5. #15
    Utente registrato L'avatar di tonle
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,177

    Re: elmetto turco ww1(1918)

    Marpo, chiaramente mi riferivo alla foto "giusta" postata da alpi-adria e non a quella dei freikorps tedeschi.
    Ciao, Paolo
    "se dan da bere al soldato, è per fregarlo o perchè è già spacciato ..." (Arturo Pérez Reverte, Il ponte degli assassini)

  6. #16
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068

    Re: elmetto turco ww1(1918)

    Giusta la tua osservazione.Molto semplice risponderti:
    l'elmetto dell' IWM è un Mod. 1916 ricondizionato:

    Foto Marzetti via P.R.


    L'elmetto delle truppe turche schierate, quello postato da Sesamo e' un Mod.1917/18
    ricondizionato:

    Entrambi, sono comunque classificati come Mod.1918 'Turco'. Il piu' raro e' quello di Sesamo.
    PaoloM
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  7. #17
    Utente registrato L'avatar di tonle
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,177

    Re: elmetto turco ww1(1918)

    grazie Marpo, chiaro come sempre. L'equipaggiamento dell'esercito turco è affascinante ... nella sua semplicità* ed essenzialità*, anche se presumo che solo le truppe d'assalto fossero ben fornite e armate e soprattutto ben addestrate "alla tedesca". Ciao da Paolo/Tonle
    "se dan da bere al soldato, è per fregarlo o perchè è già spacciato ..." (Arturo Pérez Reverte, Il ponte degli assassini)

  8. #18
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068

    Re: elmetto turco ww1(1918)

    Chi li ha avuti di fronte afferma che erano truppe apparentemente molto scalcinate, equipaggiate malissimo e addirittura mancanti del minimo per combattere (scarpe, zaini,coperte, ecc.).I soldati turchi che vediamo nella foto sopra, sono probabilmente un tentativo tedesco per far vedere che anche i turchi avevano delle truppe d'assalto(191.Nonostante tutto tra il 1915 e il Gennaio 1916, all'epoca con un apporto minimo tedesco, furono capaci di ributtare a mare francesi ,inglesi e truppe dell'ANZAC a Gallipoli facendo conto solamente su dei buoni mitraglieri ed artiglieri arroccati in posizioni chiave(e anche sull'idiozia dello stato maggiore anglo-francese).Fecero anche la loro parte contro i russi. Niente da dire poi sulla loro ferocia nei confronti del nemico all'arma bianca e sul modo
    a dir poco incredibile di trattare i prigionieri, chiunque fossero. PaoloM

  9. #19
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,275

    Re: elmetto turco ww1(1918)

    Citazione Originariamente Scritto da marpo
    Chi li ha avuti di fronte afferma che erano truppe apparentemente molto scalcinate, equipaggiate malissimo e addirittura mancanti del minimo per combattere (scarpe, zaini,coperte, ecc.). PaoloM
    Credo che questa lettura risenta molto di motivi propagandistici tipicamente britannici, sempre un po' razzisti e superficiali anche se non del tutto infondati. Un po' come con gli "italiani che scappano o si arrendono" nella 2a GM (ma un po' straccioni effittivamente lo eravamo). L'esercito turco veniva da una lunga tradizione bellica, anche se era afflitto da una lunga decadenza tipica della società turca dell'epoca - così come mutatis mutandis l'impero austriaco.
    L'esercito turco veniva da prove belliche molto recenti, nelle guerre balcaniche, dove l'uso moderno della mitragliatrice era stato abbastanza compreso prima che in occidente, e il nuovo corpo di ufficiali e cadetti nazionalisti (i Giovani Turchi), che propugnavano un rinnovamento generale della Turchia attraverso le forze armate, avevano quasi tutti studiato nelle accademie militari tedesche, assorbendone i principi e le capacità, e si impegnarono molto per la modernizzazione delle forze armate. La Turchia, come l'Austria, era pronta a una guerra che la riportasse in auge o la facesse soccombere definitivamente. Se non soccombette completamente, ciò fo dovuto proprio agli ufficiali turchi che ributtarono a mare i Greci nel 1920 (i quali erano convinti di avanzare come una lama nel burro) e convinsero gli alleati a rinunciare alle loro mire in Asia minore.
    Questo spiega perchè cmq i turchi riuscirono ad assestare diverse sberle agli inglesi a Gallipoli (dove si mise in luce un certo Mustafà Kemal) e anche in Iraq. Per il resto, sule attitudini brutali del soldato turco non ci sono dubbi da 500 anni e più... andate a vedere la navata destra della cattedrale di Otranto...

  10. #20
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068

    Re: elmetto turco ww1(1918)

    Se leggi tutto, è quello che ho scritto anch'io. PaoloM

Pagina 2 di 8 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato