Pagina 10 di 10 PrimaPrima ... 8910
Risultati da 91 a 99 di 99

Discussione: Elmetto ungherese Mod.35-38

  1. #91
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Messaggi
    101
    Ciao, mi hanno proposto questo elmetto ungherese, non riesco a decifrarne gli interni però... è rimontato secondo voi? lo strato di vernice sembra uno solo, credo...



    interni.jpeg
    est.jpeg
    e.jpeg
    ess.jpeg
    int.jpeg

  2. #92
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,789
    L'interno è la tipologia del cosiddetto Periodo Rakosi (1949-1956), mentre il guscio è del periodo bellico.

  3. #93
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2020
    Messaggi
    44
    Salve a tutti. Invio delle foto di due M35/38, entrambi marcati MAVAG, ma completamente differenti per colorazione ed interni, presumo per un ricondizionamento post bellico. E' possibille dalle foto postate risalire ai paesi ed al periodo di utilizzo? Grazie.
    IMG_1716.JPGIMG_1721.JPGIMG_1742.JPGIMG_1743.JPGIMG_1745.JPGIMG_1744.JPGIMG_1741.JPGIMG_1717.JPGR4 530.JPGIMG_1718.JPGIMG_1725.JPGIMG_1719.JPGIMG_1720.JPGIMG_1749.JPGIMG_1746.JPGIMG_1748.JPGIMG_1747.JPGIMG_1727.JPGIMG_1728.JPGIMG_1731.JPGIMG_1733.JPGIMG_1734.JPGIMG_1740.JPG

  4. #94
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    dove non sarei mai finito se fosse dipeso solo da me
    Messaggi
    1,033
    La variante blu / grigioblu di questo modello era destinata alla protezione antiaerea ed ai servizi antincendio ungheresi. Uil soggolo mi ricorda quello degli elmetti cecoslovacchi Vz30 e Vz32 ma non ho verificato l’uguaglianza / le differenze. Sta bene il cerchione metallico, ma l’imbottitura è diversa da quella standard e, unitamente, al soggolo fa propendere anche me per un utilizzo o riuso, forse finlandese .
    La variante verde era notoriamente destinata all’esercito magiaro, ma il cerchione in cuoio e l’imbottitura non sono quelli originali prodotti in Ungheria. L’esemplare in questione potrebbe essere stato fornito ai Finlandesi cui gli Ungheresi cedettero 75mila elmetti di questo modello.

  5. #95
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2020
    Messaggi
    44
    Grazie. In quello verde, dove ci sono delle piccole scrostature, sembra di intravedere una vernice sottostante piu' scura e non lucida.

  6. #96
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,789
    Sono entrambi riutilizzi postbellici ungheresi: quello con cerchio metallico risale al cosiddetto "periodo Tildy" ( 1945-1948 ) e l'altro al "periodo Rakosi" ( 1949-1956 ), dai nomi dei Primi Ministri / Presidenti dell'epoca.
    Il soggolo tipo cecoslovacco non è cecoslovacco ma anch'esso ungherese.
    Il "Tildy", specialmente in questa configurazione, non è comunissimo; il "Rakosi" molto più facile da trovarsi.
    Gli elmetti destinati alla Finlandia non avevano il marchio Mavag o Gyor e neanche gli scudetti del Regno di Ungheria, ma erano marcati DM e/o DR.

  7. #97
    Utente registrato L'avatar di Pavel
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Messaggi
    121
    Buongiorno a tutti

    Mi aggrego anch'io !! invio le foto del mio Ungherese , Guscio 68 enorme

    buona visione
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  8. #98
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2020
    Messaggi
    44
    Risposte piu' che esaurienti. Grazie

  9. #99
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    dove non sarei mai finito se fosse dipeso solo da me
    Messaggi
    1,033
    E ringrazio piesse, che conosce gli "ungheresi" (e non solo) ben più del sottoscritto, per le precisazioni e le rettifiche alle mie supposizioni. Ubi maior minor cessat.

Pagina 10 di 10 PrimaPrima ... 8910

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato