Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15

Discussione: Elmo decima

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    11

    Elmo decima

    Salve, vorrei un vostro parere su questo elmetto che ho comprato diversi anni fa? Che cosa ne pensate, è autentico d'epoca o potrebbe essere un falso? Qualora venga riconosciuto come falso, potreste spiegarmi da cosa lo si desume? Grazie a tutti.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519

    Re: Elmo decima

    Ciao, e' evidente che i fregi (scudetto e X) sono stati dipinti sopra la ruggine. Il resto e' consequenziale. Ciao.

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    11

    Re: Elmo decima

    Salve, prima di esporre il mio pensiero devo fare una premessa assolutamente essenziale: l'elmetto in questione è di mia proprietà, non è in vendita, mi piace e me lo tengo così com'è, vero o fasullo che sia; non devo alzare quotazioni. Ciò premesso vorrei fare un breve ragionamento. Il fatto che ci sia della vernice al di sopra della ruggine non mi sembra un buon indizio per far gridare al "falso". Spiego: nella stragrande maggioranza dei casi gli equipaggiamenti usati nel periodo R.S.I. erano oggetti già usati precedentemente ed adattati, in fretta e furia, alle nuove esigenze. Un elmo della regia marina riconvertito in uno della marina repubblicana, poteva presentare, già all'epoca, in quanto usato, segni di ruggine. Non credo che, all'atto della conversione, fatta poi più o meno artigianalmente e quasi sempre dai singoli, si perdesse molto tempo per ripulire la calotta da tutte le ossidazioni presenti. Lo si riverniciava così com'era dopo una sommaria pulitura. Ergo, può capitare che la vernice sia stata applicata su della ruggine "d'epoca". Sbaglio? Diverso sarebbe se le insegne repubblicane fossero state applicate su di un elmo palesemente dopoguerra (ma io non so distinguere un elmo 33 fine periodo bellico, da uno degli anni 50; chi può spiegarmelo mi farebbe un piacere). Inoltre credo che la vernice non si ossidi, perlomeno nel senso che noi generalmente diamo al termine, per cui anche se applicata su un metallo intonso, le ossidazioni, partendo dal metallo stesso, tenderebbero ad affiorare in superficie con il risultato che la ruggine sarebbe sempre sotto lo starto di vernice, tipo quello che accade nelle carrozzerie delle auto. Ovviamente si tratta di un pensioro che mi appare logico, ma potrebbe anche darsi che abbia scritto un cumulo di (caz..te) ...inesattezze. Rispondetemi. Grazie.

  4. #4
    Banned
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Veneto
    Messaggi
    686

    Re: Elmo decima

    I tuoi ragionamenti sono molto logici.

    Il problema, e' che il rosso, e' un colore terribile, ovvero, minimo diventa "arancione", ma dopo 70 anni, deve tendere, giocoforza, al marroncino e, se anche pulito a dovere, non puo' mai essere "rosso carminio".


    Ma non si sa' mai ed e' meglio attendere gli esperti.


    Grazie.


    ch

  5. #5
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519

    Re: Elmo decima

    Ciao, stiamo parlando della X^ MAS che rappresentava un corpo di elite della RSI. Nessun componente della decima se ne sarebbe andato in giro con un elmo arrugginito. La decima doveva figurare ecco il perche' dei simboli dipinti sugli elmetti, servivano ad accrescere l'importanza del soldato e a sottolineare la sua superiorita' sugli altri militi RSI per l'appartenenza a questo corpo comandato da Junio Valerio Borghese. Bastano gia' queste considerazioni per escludere l'autenticita' dell'elmo. Ci sono poi ragioni fisico-chimiche che portano ad un giudizio di non autenticita' come gia' messo in evidenza. I colori vivaci dei fregi non intaccati dalla ruggine a differenza del resto dell'elmo determinano una non naturale usura dell'elmo nel suo complesso con conseguente giudizio di non autenticita'. Ciao.

  6. #6
    Banned
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Veneto
    Messaggi
    686

    Re: Elmo decima

    Gerthro, ha, giustamente, enucleato ulteriori ragioni, anche politiche, sulla verosimilita' del pezzo, gentilmente postato.


    Torniamo indietro, per un istante.

    Valutazione verosimiglianza del pezzo, e dei connessi scudi, fregi.


    Il pezzo e', verosimilmente, originale.

    I colori dei Fregi, lasciano, qualche, dubbio....


    Forse l'autore del presente ha foto da postare che non sono note e, forse, i pezzi postati sono, ictu oculi, realmente diversi da come appaiono, nelle foto disponibili....


    Non si e' "Chimici", ma, come per l'emoglobina, ahinoi, il rosso pigmento scade, gravemente, molto piu' di altri colori e, scevra, in breve, come per l'emoglobina, in marrone....

    qui non vi sono acidi, elettrolisi od altro a poterlo ripresentare....ahinoi...


    Se e' originale, minimo e' marrone...
    altrimenti potrebbe essere ridipinto, ma io non me ne intendo.


    CH

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    11

    Re: Elmo decima

    Risposta per Gertro: Gentile amico, prescindendo dal motivo che ha generato questo costruttivo scambio di idee, ovvero l'autenticità o meno del mio elmetto, consentimi di dissentire su quanto hai scritto circa la Decima Mas. Questo Reparto, che rappresenta una delle massime glorie della nostra Marina, discostandosi da un costume tutto italiano, ha sempre privilegiato l'aspetto pratico delle cose, tralasciando le apparenze. Caratteristica che si è ancor più radicalizzata nella Decima Repubblicana. Uniti attorno ad un Capo carismatico, quale era il Comandante Junio Valerio Borghese, questi uomini hanno, di comune accordo, messo da parte ogni formalismo per badare al sodo. Un esempio: promozioni al grado superiore bloccate fino al termine del conflitto, uniformi e rancio uguali per tutti, ufficiali e truppa, altissimo spirito di corpo. Questo significa che l'uniforme indossata dal Comandante Borghese differiva da quella del più giovane marò unicamente per i distintivi di grado, taglio e tessuto erano il medesimo. L'elmetto, qundi, veniva considerato non un mero accessorio da ostentare in parata in tempo di pace (quando si usavano anche quelli in alluminio o in cuoio bollito), ma un dispositivo il cui unico scopo era quello di proteggere l'incolumità fisica del combattente. Quanto affermo è testimoniato da foto d'epoca scattate su vai fronti (quasi tutti italiani), nelle quali sono raffigurati militi che hanno reso mimetico il proprio elmetto applicandovi sopra fango e fogliame. Considerati i tempi, dunque, non credo che un pò di ruggine potesse rappresentare un grosso problema per l'indiscusso prestigio del Reparto. Un saluto.

  8. #8
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519

    Re: Elmo decima

    Ciao, era il mio punto di vista e potrei anche sbagliarmi sul tuo 33. Ciao.

  9. #9
    Banned
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Veneto
    Messaggi
    686

    Re: Elmo decima

    Grazie per la condivisione...

    Il nome del topic aiuta......


    Poi, ognuno, giustamente, sostiene i "suoi pezzi"....

    Molto belle e direi complete le ricostruzioni storiche da ambo le parti.

    Comunque resta, ahinoi, il dato oggettivo..

    La X e', riverniciata...magari e' sovraverniciata da un congiunto del possessore originario...

    non si sa' mai.


    Ch

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    11

    Re: Elmo decima

    Confrontarsi, civilmente, con gli altri è il sale della vita. Grazie, un saluto.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato