Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 16

Discussione: Elmo Regio Esercito

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    11

    Elmo Regio Esercito

    Salve ragazzi, non me ne vogliate ma vorrei approfittare ancora della vostra esperienza. Cosa ne pensate di questo elmetto del "Regio Esercito"? Grazie a tutti.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519

    Re: Elmo Regio Esercito

    Ciao, la colorazione esterna e' indefinibile e non chiara. Possibilmente fai delle foto del guscio all'esterno, con la luce del sole. L'interno invece e' piuttosto evidente nella datazione. Ciao.

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    11

    Re: Elmo Regio Esercito

    Salve, ecco altre foto scattare con diverse condizioni di luce. La colorazione dell'elmetto appare più aderente a quella reale. Per favore, ditemi le vostre opinioni. Grazie, un saluto.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  4. #4
    Utente registrato L'avatar di Franz56
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    Trieste ("Uciolandia")
    Messaggi
    2,976

    Re: Elmo Regio Esercito

    Non sono un esperto, quindi non posso aiutarti...

    Però trovo inquietante il foro sul retro e la "bombatura" a lato nonchè l'imbottitura strappata proprio in corrispondenza...
    Se è dovuto a un fatto bellico voglio sperare che quando avvenne dentro non ci sia stata la testa di nessuno...

    Circa 40 anni fa vidi una bustina italiana II GM di proprietà di un amico con un foro d'entrata anteriormente e uno squarcio d'uscita posteriore... ed era tutta "macchiata"... confesso che mi fece una certa impressione tenerla in mano...

    Scusate se sono andato OT...
    Ma vedere quell'elmetto mi ha provocato questo "flashback"...
    La vita è un temporale... prenderlo nel .... è un lampo...!!!
    El vento, el ... e i siori i gà sempre fato quel che i gà voludo lori...

    "Se un bischero dice 'azzate vorti'osamente può apri' un varco spazio temporale, in cui può incontrassi po'i se'ondi prima, generando 'osì un'infinita e crescente marea di 'azzate"... Margherita Hack

  5. #5
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519

    Re: Elmo Regio Esercito

    Ciao, esprimo un'opinione personale. Secondo me e da come si presenta nella livrea e' un elmo postbellico databile agli anni 60. Il colore e' il verde oliva tipico di quel periodo. L'interno e' stato sostituito con applicazione di un solo rivetto primo tipo. Sicuramente l'elmo aveva una diversa cuffia fermata da ben altri e solidi rivetti come comprova il segno circolare lasciato nella vernice dell'elmo. I rivetti primo tipo non avevano una applicazione tenace a tal punto da incidere la vernice dell'elmo e lasciare il relativo segno. La cuffia e' bellica come anche gli anelli che reggono il soggolo su cui ancora si vede il colore grigioverde originale. Unica nota dubbia e' la presenza di quel fregio che su quell'elmo non puo' esserci. All'interno mi pare di vedere sul frontale tracce di grigioverde. Controlla, magari sotto la vernice oliva interna e' presente il grigioverde. Era prassi nel dopoguerra sverniciare i 33 bellici solo all'esterno e ripitturarli. In questo caso, se effettivamente vi e' grigioverde, sarebbe un elmo ancor piu' interessante. Ciao

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    298

    Re: Elmo Regio Esercito

    non credo proprio che sia postbellico, ma è già un passo avanti il fatto che non sia stato giudicato un postbellico della marina.
    in ogni caso anche i rivetti di primo tipo lasciano consistenti segni sulla vernice.

    un saluto

  7. #7
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519

    Re: Elmo Regio Esercito

    Citazione Originariamente Scritto da Dudi
    ma è già un passo avanti il fatto che non sia stato giudicato un postbellico della marina.
    Per quanto riguarda la gratuita ironia sottesa al tuo giudizio sinceramente non me l'aspettavo e la considero fuori luogo.

  8. #8
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519

    Re: Elmo Regio Esercito

    Citazione Originariamente Scritto da Dudi
    non credo proprio che sia postbellico, ma è già un passo avanti il fatto che non sia stato giudicato un postbellico della marina.
    in ogni caso anche i rivetti di primo tipo lasciano consistenti segni sulla vernice.

    un saluto
    Logica delle mie valutazioni su questo 33:
    Esternamente l'elmo non presenta tracce di precedenti vernici. All'interno, in corrispondenza del frontale, vi sono tracce di grigioverde. Donde il grigioverde e' stato sverniciato esternamente (pratica del dopoguerra). Grigioverdi sono anche gli anelli e le lamelle reggisoggolo (colore non rispondente alla livrea ultima dell'elmo). Il soggolo non e' grigioverde ma presenta una colorazione caratteristica del dopoguerra. Il colore dell'elmo e' molto simile al verde oliva anni 60. Sulla base di queste considerazioni ho espresso il mio giudizio. E' sbagliato? Dimmi allora perche' e' sbagliato. Sul forum siamo tutti per imparare, le foto hanno dei limiti e ben vengano le motivazioni sottese alle valutazioni. Non si chiede altro. Ciao.

  9. #9
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,075

    Re: Elmo Regio Esercito

    Innanzi tutto, quando si danno impressioni su di un pezzo, che tutto si svolga con correttezza, senza osservazioni O.T.
    Osservando l'elmetto in base alle foto fornite a me pare un M.33 pre-bellico, plausibilmente utilizzato nella 2^GM. Non so se sopra la tinta esterna ve ne fosse stata un'altra, pero' mi sento di dire, in base a quello che vedo che:
    -La ventilazione presente sul lato destro e' del tipo 'bombato' pre-bellico
    -L'imbottitura ed il soggolo sono del periodo bellico
    -il fregio del 31° Rgt Ftr, o per lo meno cio' che ne rimane non mi desta sospetti particolari. E' della Div. di Fanteria Siena.Una bellissima divisione che ha combattuto con onore.
    PaoloM

  10. #10
    Moderatore
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    298

    Re: Elmo Regio Esercito

    secondo me non è corretto classificare come falso o postbellico qualunque elmetto originale che i collezionisti mostrano in rete.
    oltretutto l'utilizzo di un linguaggio estremamente tecnico, a onor del vero estremamente efficace, potrebbe indurre chi si affaccia al mondo della militaria, a credere a eventuali leggende del tipo che i rivetti di primo tipo non lasciano aloni sulla vernice, o che un sottogola come questo presenti una caratteristica colorazione del dopoguerra.
    siccome non è il primo caso, ma probabilmente il decimo sugli ultimi dieci elmetti originali postati, ci vorrebbe un pò più di umiltà e attenzione nelle valutazioni, dal momento che ormai, come ho detto, il postbellico della marina è diventato un must della militaria italiana.
    solo per questo mi sono concesso una battuta, mi scuso con gertro se si è sentito offeso.

    non ci vedo nulla di postbellico anni 60 in questo elmetto e se dovesse mai trattarsi di un falso, complimenti all'artista.

    saluti

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato