Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 14 di 14

Discussione: Erkennungsmarken della Kriegsmarine

  1. #11
    Moderatore L'avatar di Waffen
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    FIRENZE
    Messaggi
    3,111
    Grandioso post, una bibbia sulle piastrine kriegsmarine. Bravo ottimo materiale e ricerche eccellenti
    kappa

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    845
    Ciao a tutti.

    Integro l’argomento delle erkennungsmarken Kriegsmarine con gli ultimi arrivi:

    Kriegsmarine Achmadalis Kinschaew - Ostlegionar matr.16551:
    IMGP3648rid2.jpgIMGP3650rid2.jpg
    Piastrina in alluminio anodizzato parzialmente corrosa di un volontario dei paesi dell’Est nella KM. E’ noto che i tedeschi utilizzarono mano d’opera caucasica e volontari azeri nella costruzione delle difese costiere e delle relative postazioni di artiglieria, tecnicamente alle dipendenze della KM.

    Kriegsmarine Kurt Fricke M.A.Offz. 1939 R:
    IMGP3654rid2.jpgIMGP3656rid2.jpg
    Piastrina in alluminio del M.A.Offizier = Marine-Artillerie-Offizier (ufficiale di artiglieria navale) della riserva “R” Kurt Fricke. Sul retro il gruppo sanguigno “O”.

    Kriegsmarine Marine Kustenpolizei matr. O 167 M.K.P.:
    IMGP3638rid2.jpgIMGP3644rid2.jpg
    rarissima piastrina in zinco del Marineküstenpolizei (MKP), il cui titolare fu in servizio presso la Marinestation der Ostsee, Stazione navale del Mar Baltico, come dalla lettera "O".
    Il Marineküstenpolizei (MKP) venne costituito nel 1940 con personale proveniente dal Wasserschutzpolizei (WSP) cioè la polizia fluviale civile, proprio come la Feldgendarmerie fu originariamente formata da personale della gendarmeria civile. La conquista di nazioni (Norvegia, Francia, ecc.) con lunghe coste rese necessario un equivalente navale della Polizia Militare.
    Le sue aree di responsabilità comprendevano la sicurezza dei fiumi e relative foci, la protezione delle attività di pesca, il controllo dell'ordine e disciplina del personale a bordo delle navi nei porti e anche delle unità navali nelle aree costiere.
    Si trattava tuttavia di un reparto molto piccolo che generalmente consisteva in un piccolo numero di sottufficiali funzionalmente collegati all'ufficio del comandante del porto locale (Hafenkommandant) piuttosto che in unità indipendenti con una propria struttura di comando come la Feldgendarmerie.
    I membri del WSP che furono trasferiti al MKP adottarono ranghi navali ma con il suffisso "der MKP", quindi un Oberwachtmeister della polizia divenne un Feldwebel der MKP.
    Come nel caso della Feldgendarmerie, per un periodo provvisorio, l'ex personale della polizia civile indossò un misto di capi di uniforme della Gendarmeria e abbigliamento militare, nel nuovo MKP molti ex dipendenti del WSP vestirono le loro uniformi originali della polizia, spesso con l'aggiunta dell’Aquila Kriegsmarine. Successivamente fu adottata la completa divisa navale, con lo stato speciale dei soldati indicato dall'emblema nazionale in stile polizia in filo giallo dorato su un supporto blu scuro sulla manica sinistra e uno speciale bracciale "Marine-Küstenpolizei" sul polsino sinistro .
    kustenpolizei-600x374.jpgMKP3.JPGmarine_polizei.jpg
    In servizio, il personale MKP indossò una Gorgiera speciale. Questa era della stessa forma della Gorgiera dell'esercito, ma più piccola, con la scritta "Marine-Küsten-Polizei" al centro e un bottone navale in ogni angolo. Lo scudo aveva una finitura verniciata grigio argento con i caratteri e i bottoni rifiniti con una vernice giallo-verde brillante. Il rovescio ha un attacco a perno orizzontale incernierato che consente alla Gorgiera di essere appuntata sulla giacca, appena sotto l'aquila del seno.
    img613.jpgimg614.jpg
    Il regolamento n. 192 del 9 settembre 1941 definì alcuni dei compiti della nuova unità MKP:
    abfindung-600x990.jpg

    Kriegsmarine Marinehelfer matr.10244 1943 K:
    IMGP3488rid2.jpgIMGP3494rid2.jpg
    piastrina di zinco delle volontarie femminili nella KM, in servizio costiero “K”.

    Kriegsmarine ROA Reserve Offiziers Anwaerter matr.800:
    IMGP3718rid2.jpgIMGP3722rid.jpg
    Piastrina di zinco del ROA, Reserve Offiziers Anwaerter. Venne rilasciata ad ufficiali KM della riserva in attesa dell’impiego operativo, probabilmente nella fase dell’istruzione.

    Kriegsmarine Wehrmachtsbeamter der Marine - Marine-Oberstkriegsgerichtsrat, Kiel matr. S143:
    IMGP3495rid2.jpgIMGP3501rid.jpg
    Rara piastrina di zinco di un funzionario della KM che, dal codice “S”, appartenne al tempo al Marine-Oberstkriegsgerichtsrat, Kiel, cioè l’ Alta Corte Militare Marittima, con sede a Kiel. Probabilmente un ufficiale nei ranghi di giudicante col grado di Marineoberstkriegsgerichtsrat, che corrisponde a quello di Kapitän-zur-See.

    Saluti, Giovanni
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  3. #13
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Pieve di Cento (BO ) Emilia Romagna
    Messaggi
    4,721
    Molto interessanti e per me in particolare quella della Kustenpolizie. La divisa che hai mostrato in foto non l'ho mai vista dal vivo.
    sven hassel
    duri a morire

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    dove non sarei mai finito se fosse dipeso solo da me
    Messaggi
    813
    Citazione Originariamente Scritto da sven hassel Visualizza Messaggio
    Molto interessanti e per me in particolare quella della Kustenpolizie. La divisa che hai mostrato in foto non l'ho mai vista dal vivo.
    E credo che non sia facile che noi si veda una loro divisa, perché gli agenti dell'MKP erano pochi, tra 2mila e 3mila, se la memoria non m'inganna.


    Spettacolare questa carrellata di piastrine della Kriegsmarine, specialmente le ultime sono una più interessante dell'altra.
    Precisazione: il figuro nell'ultima foto in basso del post n°12 é un maresciallo (corrispondente all'odierno viceispettore della nostra PolStato) della già citata Wasserschutzpolizei ritratto dopo il 10/4/41. Non c'entra con l'MKP perché a quell'epoca l'uniforme di quest'ultima era già stata tipizzata.

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato