Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 36

Discussione: Fairbairn and Sykes daggers

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,201

    Exclamation Fairbairn and Sykes daggers

    tcopyright-gold-small.jpginglese-union-jack-L-bRzPSL.jpg

    Mi sembra che nessuno abbia ancora postato la fedele arma da taglio delle truppe speciali inglesi e non solo, durante la II GM.I coltelli da combattimento Fairbairn and Sykes, dal nome dei due inventori, furono al fianco non solo dei Commandos inglesi, dei parà* britannici, degli uomini della SAS, ma anche dei marines americani, dei Rangers ecc. ecc. Questi primi tre, da una foto piuttosto vecchia, sono:

    Centro: 2nd Pattern: purtroppo non si vedono i loghi della Wilkinson e la F & S incisi sulla lama.

    Sx:un interessante modello di 3rd pattern, dall'impugnatura molto agile, piuttosto scarna. Chiunque avesse maggiori notizie me le dia, per favore!

    Dx: 3rd Pattern in zamac



    Immagine:

    16,14*KB

    Segue un modello 2nd pattern, in rame rossastro (?) con stampato nell'impugnatura un simbolo araldico, forse un leone rampante,in uno scudo. Sono noti pugnali simili con la croce di Lorena, distribuiti alle forze della Francia Libera, questo potrebbe essere un modello per le truppe belghe o cecoslovacche?



    Immagine:

    36,68*KB



    Immagine:

    18,46*KB

    Il simbolo inciso nell'impugnatura: la foto non è molto a fuoco, ma non sono riuscito a fare di meglio .... [!]



    Immagine:

    17,49*KB

    E infine il pezzo forte, un "Fatboy" (O "Fatman"), un secondo tipo privo di marchi, riconoscibile per l'impugnatura decisamente più ... "grassa", costruito in pochi esemplari per la Royal Navy, e in dotazione ai Royal Marines e sopratutto ai Royal Marine Commandos... [^]



    Immagine:

    15,99*KB



    Immagine:

    23,09*KB



    Immagine:

    31,11*KB



    Immagine:

    32,23*KB



    Immagine:

    30,17*KB



    Immagine:

    29,95*KB

  2. #2
    Banned
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    759
    Sono molto belli, complimenti[]

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022
    Complimenti, veramente splendidi. [ciao2]

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Bellissimi esemplari,Loupie!!!Inoltre se non sbaglio nella divisa dei paracadutisti inglesi,e precisamente nei pantaloni,vi era una tasca apposita dove riporre detta daga o pugnale o stiletto che dire si voglia.Veramente bellissimi.Complimenti.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,201
    Anche nei pantaloni del BD da Commandos era una modifica frequente... non ho le foto da postare di un oggetto davvero singolare, una copia "bazar made" del pugnale F & S riportata dall'Egitto da un veterano della 78esima Divisione. L'oggetto ebbe fin da subito una sua enorme popolarità*....

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596
    quoto i bellissimi oggetti..e se non ricordo male ci dovrebbe essere un Topic di riferimento per questi pugnali..che avevano delle peculiarità* costruttive ben precise..ecco anche il perkè della loro forma originale e della fattura eccellente..

    bellissimi..
    ciao
    digjo
    Ciao
    digjo

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    1,592
    fantastici!loupie!!!continui a stupirmi!!!davvero complimenti......

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,201
    Digjo, un topic di riferimento per i F & S, qui su WW? non l'ho trovato, se mi dai l'URL mi fai un favore, io ho visto solo il thread sui coltelli americani, e lì c'è in effetti un 2nd pattern con la fodera "pancake flyer"...

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596
    Citazione Originariamente Scritto da loupie1961

    Digjo, un topic di riferimento per i F & S, qui su WW? non l'ho trovato, se mi dai l'URL mi fai un favore, io ho visto solo il thread sui coltelli americani, e lì c'è in effetti un 2nd pattern con la fodera "pancake flyer"...
    ciao loupie..lo stavo cercando anche io per dartelo..
    ma forse mi sbaglio con quello da te appena scritto..coltelli americani..anche se ricordo più di un esemplare fairbairn..
    continuo la ricerca..(era per confrontarli a beneficio di noi che non li possediamo ma li ammiriamo)

    ciao
    digjo
    Ciao
    digjo

  10. #10
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648
    Il pugnale F-S knife che avete visto nel forum,probabilmente è quello che posto di seguito e che avevo inserito in un topic che neppure io sono riuscito a trovare.
    Non è un modello WW2,ma uno di fine anni 80.
    Immagine:

    106,23*KB
    Immagine:

    82,05*KB
    Il pugnale Fairbairn-Sykes,fu progettato e costruito in base all'esperieza dei due capitani dal quale prende il nome.
    Questi due militari,fecero ritorno in Inghilterra nel 1939 quando la situazione con la Germania volgeva ormai al peggio.
    Avevano maturato una grande esperienza nel combattimento con il coltello,militando nella polizia internazionale di Shangai e si erano arruolati nell'esercito britannico come istruttori di combattimento corpo a corpo.
    Nell'autunno del 1940,i loro consigli riguardo la costruzione di un coltello destinato al combattimento ravvicinato,furono presi in considerazione e dalle fabbriche della Wilkinson-Latham,usci il prototipo dell'F-S Knife.
    Porvato con successo,la Wilkinson ebbe la prima commessa nel Gennaio del 1941.
    L'arma nasce con il preciso compiere di togliere la vita,nel modo più celere e silenzioso possibile;e svolse questo compito in maniera egregia.
    E' un'arma semplice,robusta e facilmente occultabile,dalle dimensioni studiate e appropiate per compiere il compito assegnatole.
    Negli anni della seconda guerra mondiale e in quelli a seguire,l'arma fu prodotta da diverse aziende,dando vita ad un'innumerevole serie di modelli che variano per differenti marchi,piccole differenze o qualità* di materiali e finiture.
    Fu praticamente usato su tutti i fronti della seconda guerra mondiale e oltre,a conferma del successo di queto prodotto.
    Fu in dotazione anche ai paracadutisti italiani dell'esercito del sud
    che parteciparono all'operazione "Harring I" nel 1945.
    E' un pugnale che dopo 60 anni risulta ancora estremamente attuale e in grado di competere con i moderni coltelli da combattimento.
    Senza nulla togliere a questa storica arma,ritengo che il nostrano pugnale da combattimento per corpi speciali del REi,o modello .38,non abbia nulla da invidiare al più noto F-S Knife.
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato