Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 30

Discussione: FELDBLUSE M42

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658

    FELDBLUSE M42

    Ed ecco le foto della divisa che sto trattando.Nasce come M42,ma sono evidenti alcuni cambiamenti e cioè che è stata accorciata e che le è stato cambiato il colletto con quello di una M36.Ho letto su "Le uniformi dell'esercito tedesco nella seconda guerra mondiale di Wade Krawczyk,Ermanno Albertelli Editore",che era quasi prassi comune per alcuni soldati apportare delle modifiche alle proprie uniformi,x cui penso che questa possa essere buona.
    Comincio con due scatti completi fronte/retro,il distintivo l'ho aggiunto io:

    Immagine:

    146,66*KB

    Immagine:

    138,33*KB

    Ed ecco i dettagli,cominciamo con i timbri:

    Immagine:

    156,32*KB

    Le mostrine,quella sulla spalla da artigliere,quella sul collo non lo so,non impazzite ma sto studiando e non è facile imparare tutto e subito:

    Immagine:

    149,84*KB

    Immagine:

    152,21*KB

    L'emblema nazzionale:

    Immagine:

    156,88*KB

    Immagine:

    157,02*KB

    I gancetti di chiusura del colletto:

    Immagine:

    159,83*KB

    E prima di passare all'interno il dettaglio del taschino con i passanti per le decorazioni:

    Immagine:

    162,6*KB

    Ecco l'interno,con in evidenza i gancetti di sostegno(mancanti all'esterno però)

    Immagine:

    156,22*KB

    Immagine:

    150,7*KB

    Immagine:

    154,08*KB

    Per finire il colletto,dove è chiara la differenza di colore dalla divisa:

    Immagine:

    159,19*KB

    Immagine:

    146,6*KB

    Mi sono stati chiesti 800 euro,è giusta come quotazione?
    Spero che le foto siano chiare e che aiutino a capire qualità* e genuinità* della divisa.Aspetto le vostre risposte.
    Giancarlo.

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    1,986
    ciao,se è tutto ok io penso che il prezzo è giusto,mi hanno chiesto 1200 per una m43 la scorsa settimana,certamente io la giacca la vidi solo per foto però la persona che la vendeva mi è stata consigliata da un amico come persona affidabile,a volte è meglio spendere di + però non pentirsene che andare in mano a persone senza scrupoli.a me piace ma colleto e giacca pare che non abbiano la stessa usura,tieni in considerazione che chi te lo dice è nei tuoi stessi panni e che per acquistare le mie mi sono messo in mano a persone valide soprattutto il venditore perche da solo non ero abbastanza in grado.
    affrontare l'impari lotta contro l'ocupante con tutte le conseguenze di sacrifici e di sangue che comportava, o rinunciare, per un lungo periodo di tempo, alla prospettiva di indipendenza nazionale e alla conquista di un regime democratico

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Il collezionista è uno serio.E' specializzato in prima guerra,ed ha sempre a disposizione merce varia che la vende o scambia per ampliare/migliorare la sua già* strepitosa collezione(che ho visto).Sulla diversa usura la spiegazione può essere il fatto stesso della rimontatura/personalizzazione,il dubbio mi sorge se pensi che il colletto possa essere falso.Ti riferivi a questo?Se si,come faccio a capirlo?
    Non penso che la persona in questione mi voglia rifilare un bidone,anzi mi ha preso parecchio in considerazione,mi aiuta,mi istruisce e mi consiglia.
    Detto questo aspetto altre considerazioni.
    Grazie.
    Giancarlo.

  4. #4
    Banned
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Veneto
    Messaggi
    490
    le parti sono tutte buone. però il colletto è stato rimontato. inoltre i lietzen non combaciano con le spalline ed entrambe i gradi sono incongruenti per tipo/periodo storico con questo tipo di giacca.
    fabio

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    1,986
    secondo me ti conviene acquistare una giacca genuina magari spendendo qualcosina in più ma che non te ne pentirai.
    affrontare l'impari lotta contro l'ocupante con tutte le conseguenze di sacrifici e di sangue che comportava, o rinunciare, per un lungo periodo di tempo, alla prospettiva di indipendenza nazionale e alla conquista di un regime democratico

  6. #6
    Banned
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Veneto
    Messaggi
    490
    ah, dimenticavo, anche l'aquila sul petto è stata rimessa...ci sono ancora i segni sul tessuto della precedente insegna.
    fabio

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Chiedo scusa per la "latitanza",ma sono veramente incasinato.Ho letto con molto interesse le vostre opinioni,e mi ha colpito la disamina semplice e schietta di Fabio.Ti posso solo chiedere delle spiegazioni più precise?Mi spiego:la giacca è evidente che è stata rimontata,mi è stato anche confermato dal venditore(ah,non l'ho ancora comperata ovviamente)che il colletto non è il suo e le spalline neppure.Quello che non capisco è questo:che senso avrebbe rimontare dei pezzi buoni così palesemente incongruenti tra di loro?Non è che possa essere effettivamente un "lavoro d'epoca"?Poi,il WA è quello giusto o è uno di un'altro modello?Le lietzen non combaciano con le spalline per una questione di gradi o di colori diffrenti?Mi hai parlato anche di incongruenza di tipo/periodo storico,ma essendo rimontata può essere una cosa logica?Mi sto massacrando di foto su internet,in libreria e con quel poco che ho a casa,ma non ne vengo fuori."Purtroppo" sono finito come un missile in sto mondo,e pur evendo sempre bene in testa i miei obiettivi principali(elmetti)non posso non provare interesse pere tutto cio che riguarda l'esercito tedesco IIWW.Purtroppo il voglio tutto e subito non paga,lo so,x questo vi chiedo di darmi tempo nello studio e nel frattempo di aiutarmi a sciogliere i miei dubbi.
    A me cmq la giacca piace,e mi piace anche pensare che magari sia l'opera di un soldato che voleva distinguersi dagli altri.Questo è ovviamente un mio modestissimo parere da novello,vi chiedo di replicare e se serve anche di massacrami deliberatamente dicendomi "no caro Gianca,la tua giacca non vale un c...o",tanto per capirsi.
    Vi dico e sono convinto che siete nel giusto quando dite di cercare sempre il meglio,ma sono anche convinto che certe volte bisogna veramente fare di "necessità* virtù",x questo non demordo e vorrei delle conferme o smentite definitive in merito alla giacca postata.
    Io ribadisco che se ho la possibilità* di risparmiare ora(ribadisco ora)qualche soldino,non vuol dire che domani non faccia il colpo gobbo,dato che ho avuto la fortuna di conoscere un'altro venditore che ha dei pezzi clamorosi(grazie ancora al mio segnalatore,ti sono debitore)e che è conosciuto da più di qualcuno!!!
    Scusandomi per la prolissità* del post,riassumo in due righe:
    1-può essere un originale "artigianato d'epoca" di un soldato "estroverso o veterano"?
    2-se si(con i se e con i ma del caso)vale la pena acquistarla per quella cifra o magari provo a trattare ancora un po il prezzo?
    3-ultimo ma non meno importante il "no caro Gianca,la tua giacca non vale un c...o.
    Giancarlo.

  8. #8
    Banned
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Veneto
    Messaggi
    490
    le spalline portano il grado di "feldwebel" (1 stelletta e bordatura argentata) dell'artiglieria (bordino rosso, se le foto non mi ingannano). i litzen sul colletto (che è correttamenet bordato con il nastrino argento) sono da truppa ma portano i colori (nero) per un "pioniere" (sempre se i colori delle foto non mi ingannano). già* questo è un nonsense e mi porta a pensar eche la giacca sia stata riassemblata in epoca posteriore alla guerra. anche l'aquila da petto rimessa è un pastrocchio che non ha molto senso ad opera dle possessore dell'uniforme...anzi...se cmq accettiamo che i soldati (ma di solito erano gli ufficiali) adattassero le giache del periodo bellico di scarsa qualità* con qualche ritocco per renderle più graziose, pur enon trova fondamento una lavoro come quello che palesa la giacca postata.
    troppe stranezze, troppi dubbi...per 800 euro!
    di mio, ripeto, lascerei perdere e mi rivolgerei a qualche cosa di più tranquillo, specie se, come dici, sei alle prime armi.
    saluti, fabio

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    X Rev Stone:domani mattina mi vedo con il proprietario della giacca e gli esporrò tutti i dubbi dettagliatamente esposti da voi e vediamo cosa mi dice.Cmq posterò le sue repliche xchè mi sembrano alterttanto fondate,anche se i dubbi persistono pure per me oramai.Cmq non sono ancora giunto a una decisione,aspetto ancora le sue repliche alle vostre concrete affermazioni.
    X Barbudosuoi postare le foto della giacca che hai acquistato?Sono veramente curioso di vederla.
    Giancarlo.

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Chiedo scusa ma devo rimandare le repliche a metà* settimana,il mio referente è a letto con l'influenza.
    Giancarlo.

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato