Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 18 di 18

Discussione: Ferma lama per i paracadutisti della RSI

  1. #11
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,041
    Mi saro' espresso male ed ho parlato di 'ferma lama', ma e' proprio quello che intendevo io infatti sulla mia prima foto noti per l'appunto i due blocchetti di gomma semi-rigida, uno per lato.Non ricordavo la tavola di Calamandrei che comunque ho anch'io.La ditta Gnutti, a quanto so ne produsse circa 500 paia .Non si parla di paracadutisti pero' in effetti c'era un razionale d'uso proprio per loro ed in America li considerano cosi'. Difatti il pugnale sopra venne catturato ad un para'.Sto approfondendo l'argomento con mio cugino
    Rudy ed appena potro' mandero' il resoconto.Grazie comunque di tutto!,PaoloM

  2. #12
    Utente registrato L'avatar di Itaca
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    178
    Allora aspettiamo molto volentieri il resoconto,
    saluti a Rudy.
    L'avatar è stato gentilmente concesso
    dal sito regioesercito.it
    www.regioesercito.it/

    Nessuno dei mali che la guerra vuole combattere è grande come la guerra stessa.

  3. #13
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,041
    Rudy mi ha mandato questo messaggio. Lo lascio in inglese pero' se vi sono problemi, posso tradurlo.PaoloM

    THE DAGGERS WERE CORRECTLY MADE FOR THE PARAS TO SECURE THE DAGGER FROM FALLING OUT OF THE SCABBARD WHEN JUMPING AND ALSO WHEN RUNNING OR IN COMBAT SITUATIONS. THE DAGGERS WERE MADE BY BOTH SCUOTTO OF NAPOLI AND GNUTTI OF BRESCIA. THEY WERE MADE BETWEEN 1942-1943 AND 1945. NONE OF THE PRIOR MODEL 1939 OF THE "SAME DAGGER" HAS THE SPECIAL METAL (NOT LEATHER OR RUBBER) WASHER AND THE SPECIAL INSERT WEDGES AND THE RESTING STOPPER INSIDE THE SCABBARDS THAT THE PRIOR DAGGERS DID NOT HAVE. I DONT HAVE THIS, BUT I WAS ALSO INFORMED BY GNUTTI WHEN I WENT TO THE FACTORY IN 1985 THAT IN THE LAST SIX MONTHS OF 1945, THEY HAD A SHORTAGE OF STEEL AND THEY MADE THE SCABBARD IN ALUMINIO!!!

    IN 55 YEARS I HAVE ONLY EVER SEEN 5 OF THESE. THEY WERE ISSUED IN VERY LIMITED NUMBERS. WHEN I INTERVIEWED MR. SCUOTTO, HE TOLD ME (1972) THAT PERHAPS HIS COMPANY MADE 200 OF THEM - BUT HE WAS NOT SURE AND DID NOT RECALL FOR SURE, BUT ONLY FOR A COORTE OF SOLDIERS. HE RECALLED AT THE TIME THEY WERE SENT TO TARQUINIA, BUT AGAIN, WITH TIME AND HIS AGE, HE DID NOT RECALL FOR SURE, BUT HIS INFORMATION WAS POSITIVE. HE DID NOT KNOW HOW MANY SURVIVED.


  4. #14
    Utente registrato L'avatar di Itaca
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    178
    Paolo se ho capito bene Rudy ( del quale ho il più che massimo rispetto ) afferma che la tipologia di fermo della bocchetta con i "blocchetti" a U di gomma
    è riscontrabile solo sui pugnali modello 39 realizzati tra il 42/43 e il 45. Oltretutto afferma che i pugnali realizzati prima di tali date dal 42/43 in poi
    non avevano il para colpo in cuoio o gomma. Corretto?
    L'avatar è stato gentilmente concesso
    dal sito regioesercito.it
    www.regioesercito.it/

    Nessuno dei mali che la guerra vuole combattere è grande come la guerra stessa.

  5. #15
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,041
    Io non ho l'esperienza né la collezione che ha Rudy.Io sapevo addirittura che questi pugnali con fermo lama fossero del 1945 e della RSI. Non ipotizzavo minimamente che esistessero prima anche su altri tipi di pugnale. PaoloM

  6. #16
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648
    il sistema di ritenzione della lama a mezzo dei blocchetti di gomma, era già in uso per il pugnale mod. 35 della MVSN. Il sistema era trattenuto al fodero per mezzo di una vite. Nel pugnale per paracadutisti e corpi speciali, è solidale al fodero per pressione. Anche nei pugnali da parata per ufficiali MVSN mod32(corto) e mod.37 (lungo) si riscontra lo stesso sistema.La gomma oltre a fornire il giusto attrito serviva per evitare infiltrazioni d'acqua e umidità.
    Qui http://www.milistory.net/forum/pugna...ei-vt3371.html abbiamo parlato del pugnale mod.38.
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  7. #17
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,041
    D'accordo su tutto. Io aggiungo degli appunti che mi mando' Rudy a suo tempo. PaoloM
    PARA DAGGER2 (1).jpg

  8. #18
    Utente registrato L'avatar di Itaca
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    178
    In effetti..... quel sistema era già adottato prima, tra tutti basta vedere il modello 35.
    Ecco nel dettaglio un fodero del modello 39 ed uno che dovrebbe essere del modello 38, entrambi con sistema di bloccaggio con gomma dura, però su quest'ultimo tengo a fare una precisazione:

    Non credo si possa affermare con certezza sia solo e propriamente del modello 38 o transazionale,
    io credo che è una variante del fodero del modello 35.

    Certa è l'interscambiabilità di questi foderi ma su quello di sx postato non si conosce molto.


    Saluti

    DSC_0230.JPGDSC_0231.JPG
    L'avatar è stato gentilmente concesso
    dal sito regioesercito.it
    www.regioesercito.it/

    Nessuno dei mali che la guerra vuole combattere è grande come la guerra stessa.

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato