Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18

Discussione: Ferma lama per i paracadutisti della RSI

  1. #1
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,036

    Exclamation Ferma lama per i paracadutisti della RSI

    tricolore.jpg


    Il pugnale non e' raro, ma e' pressoché sconosciuto il 'ferma lama' applicato sul tallone del
    pugnale M.38 da combattimento destinato ai paracadutisti della RSI. Tale oggettino non si
    sa da quanti fu adoperato, tuttavia serviva a trattenere stabilmente il pugnale nel suo fodero
    anche durante un'eventuale lancio, se il pugnale veniva portato appeso al cinturone, sopra
    al tre quarti da lancio.L'esemplare illustrato proviene da Nettuno, catturato ad uno dei nostri
    paracadutisti della RSI nel maggio del 1944.PaoloM
    paraDSC03079.jpg
    (Courtesy R.A. D'Angelo)

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di Itaca
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    178
    Marpo ottimo che rinvigoriamo la stanza delle lame, ci voleva proprio.
    Però quello che hai postato non è altro che un normale fodero e relativa bocchetta scomposta di un modello 39 Assaltatori REI.
    Nota che manca ( nella parte destra della bocchetta smontata) un "blocchetto" a forma di "U" costituito, come il suo gemello, in gomma dura atto
    a generare l'attrito necessario per trattenere la lama.

    Icaro
    L'avatar è stato gentilmente concesso
    dal sito regioesercito.it
    www.regioesercito.it/

    Nessuno dei mali che la guerra vuole combattere è grande come la guerra stessa.

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di CHri
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    1,468
    Fantastico!!

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,036
    Citazione Originariamente Scritto da icaro Visualizza Messaggio
    Marpo ottimo che rinvigoriamo la stanza delle lame, ci voleva proprio.
    Però quello che hai postato non è altro che un normale fodero e relativa bocchetta scomposta di un modello 39 Assaltatori REI.
    Nota che manca ( nella parte destra della bocchetta smontata) un "blocchetto" a forma di "U" costituito, come il suo gemello, in gomma dura atto
    a generare l'attrito necessario per trattenere la lama.

    Icaro
    Forse stiamo parlando di due cose differenti. Comunque questo e' il pugnale normale:
    h_0001.JPG
    (Courtesy K.Capa)

    e qui sotto lo schema d'aggancio del pugnale di cui sopra:
    pugnale m38.jpg

    PaoloM

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di Itaca
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    178
    Adesso non riesco Marpo, ma domani ti posto un paio di cose....
    E' come dico io
    L'avatar è stato gentilmente concesso
    dal sito regioesercito.it
    www.regioesercito.it/

    Nessuno dei mali che la guerra vuole combattere è grande come la guerra stessa.

  6. #6
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,036
    Attendo fiducioso. PaoloM

  7. #7
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    6,561
    In effetti, Paolo, se fai caso alla seconda foto postata puoi notare che la parte "in più" nel primo pugnale postato non è altro che parte dell'imboccatura del fodero staccatasi da quest'ultimo.
    __________________________________________________ __________________________________________________ __

    Max

    Frangar non flectar

  8. #8
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,036
    Si puo' essere, ma attendo cio'che vuol mostrarmi Icaro. Da parte mia dovrei avere altra documentazione. PaoloM

  9. #9
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648
    Citazione Originariamente Scritto da icaro Visualizza Messaggio
    Marpo ottimo che rinvigoriamo la stanza delle lame, ci voleva proprio.
    Però quello che hai postato non è altro che un normale fodero e relativa bocchetta scomposta di un modello 39 Assaltatori REI.
    Nota che manca ( nella parte destra della bocchetta smontata) un "blocchetto" a forma di "U" costituito, come il suo gemello, in gomma dura atto
    a generare l'attrito necessario per trattenere la lama.

    Icaro
    Credo anch'io sa così. Lo stesso sistema i ritenzione della lama lo si trova sui pugnali mod.35 della Milizia.
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  10. #10
    Utente registrato L'avatar di Itaca
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    178
    Si lo stesso sistema si trova nelle bcchette dei foderi del 35 da "marcia" della Milizia,
    guarda questa scansione tratta dai testi di Calamanderi che può aiutarci a chiarirci meglio le idee.

    I foderi del modello 39 dei sommozzatori ad esempio avevano alcune variazioni, ma per i paracadutisti non mi risulta nulla,
    forse la confusione è nata dal fatto che spesso il modello 39 viene denominato "....per paracadutasti e assaltatori..."


    bocchetta 001.jpg
    L'avatar è stato gentilmente concesso
    dal sito regioesercito.it
    www.regioesercito.it/

    Nessuno dei mali che la guerra vuole combattere è grande come la guerra stessa.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato