Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Fermalibri??

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di Me ne Frego
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Londra
    Messaggi
    675

    Fermalibri??

    Ciao a tutti i forumisti, chi mi puo' chiarire in modo definitivo l'uso originale di questi oggetti,da qualche anno in mio possesso?
    Avevano originalmente anche una base in legno inchiodata a quella dove sono apposti i fasci, che sono di bella fattura ed in bronzo oppure in ottone.
    Io sono propenso a pensare si tratti di fermalibri, voi cosa ne pensate? Le dimensioni sono circa 23 cm. in lunghezza e circa 13 in larghezza.









    I love the smell of Napalm in the morning.

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Secondo me ci hai visto giusto.Valutando l'altezza,la larghezza ed il fatto che avevano una base inchiodata penso che siano proprio riconducibili ad una sorta di fermalibri.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Ciao menefrego molto belli.
    Molto probabilmente sono come dite, fermalibri da tavolo/scrivania.
    [ciao2]
    luciano

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    40
    Signori, Non vorrei passare per disfattista, ma personalmente avrei seri dubbi sull'autenticità* di questi oggetti.
    La qualità* della fusione è infima. I fasci tutti storti, le protomi leonine che paiono avere una espressione spaventata dalla rozzezza delle loro stesse fattezze, i lacci che chiudono i fasci bitorzoluti, i "buchetti" e i graffi sparsi su tutta la superficie e quindi maldestramente ribassati con una energica operazione di levigatura a freddo, le sbavature di fusione (vedi quella strana linguetta sotto la base di uno dei fasci) sono tutti indizi di una realizzazione fatta l'altro ieri.
    Il fissaggio sul legno con quei chiodacci piantati a casaccio si commenta da solo.
    L'invecchiamento del legno é palesemente artificioso.
    Oggetti originali d'epoca destinati a essere posti simmetricamente avrebbero i fasci in controparte (vale a dire: l'uno di fronte all'altro), in modo che, con in mezzo i libri, entrambi abbiano la lama verso la medesima direzione (invece questi, collocati con in mezzo i lbri, puntano uno da una parte e l'altro dalla parte opposta).
    Sarei oltrequalmodo sorpreso se si potesse produrre una qualche documentazione o una qualche testimonianza in grado di attestare una origine ante '45.
    Stilisticamente, sono assolutamente in linea con la falsa bronzistica pseudo-fascista (Made in Poland o made in Russia... o peggio ancora Made in China) in circolazione oggigiorno...
    Magari mi sbaglio... magari sono originali... magari non gliene frega niente a nessuno di quanto possa pensarne io... ma se devo esprimere un giudizio in base al mio personale bagaglio di esperienze antiquarie, li casserei senza appello.
    Perdonate la reazione forse eccessiva, però ho come l'impressione che spesso ci sia la tendenza a sdilinquirsi in lodi acritiche, anche e soprattutto quando l'originalità* dell'oggetto è quantomeno dubbia.
    Scusate ancora,
    M.T.
    Cordialmente, M.T.

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di cipolletti vincenzo
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    1,862
    quei fasci stavano da un'altra parte
    successivamente sono stati inchiodati in malo modo
    sul legno anche di diversa misura.

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Ciao Tilius a prescindere della bontà* di questi oggetti il tuo intervento e quello di Vincenzo sono graditi anche se l'oggetto non è mio ma ho sempre piacere a comprendere le cose.
    E questo forum serve anche per questo.
    Riguardo a ""però ho come l'impressione che spesso ci sia la tendenza a sdilinquirsi in lodi acritiche, anche e soprattutto quando l'originalità* dell'oggetto è quantomeno dubbia "" non mi trova d'accordo è ovvio che se a me l'oggetto piace lo dico poi nelle discussioni successive si può disquisire sulla originalità* o meno.
    Per esempio quanto ha detto Cipolleti può essere giusto in quanto guardandoli così mi sembrano due stampi diversi infatti il laccio diagonale è in posizione diversa e anche l'ascia non è uguale.
    Come puoi vedere non è vero che non frega a nessuno.
    Ritengo molto bello poter discutere pacatamente un oggetto e confrontarsi e far tesoro delle esperienze altrui.
    [ciao2]
    luciano

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    1,986
    osservandoli bene si possono notare delle differenze fra i 2 pezzi.
    affrontare l'impari lotta contro l'ocupante con tutte le conseguenze di sacrifici e di sangue che comportava, o rinunciare, per un lungo periodo di tempo, alla prospettiva di indipendenza nazionale e alla conquista di un regime democratico

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di Me ne Frego
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Londra
    Messaggi
    675
    Sono daccordo con Cipolletti e Cocis, per cortesia, non riduciamo il tutto in un battibecco, non e' questo lo scopo del forum, bensi' cerchiamo di valutare i vari oggetti in modo obiettivo ed informativo, cosi' da educare chi interessato. Ritornando alla domanda fatta, originali o riproduzioni che siano, sembra essere giunti alla conclusione, condivisa da alcuni, che l'uso originale fosse diverso da quello di fermalibri. Avete qualche speculazione a riguardo?
    I love the smell of Napalm in the morning.

  9. #9
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648
    Non sono dei fermalibri;in genere i fermalibri hanno una base a L in modo da non essere ribaltati dal"peso della culura".
    Quel tipo di fascio(dipende dalle dimensioni) veniva usato come ornamento per diverse cose.Dal frontale delle littorine,sino ad ornare porte e portoni d'ingresso di edifici pubblici.
    In questa seconda ipotesi,dovrebbero essere speculari,però!
    Difficile dare un'indicazione precisa per degli oggetti simili.
    Purtroppo mi devo accodare alla fila di chi ha detto essere delle copie post ventennio.In effetti la definizione dei particolari è un pò approssimativa,contrariamente a quanto avveniva in epoca.
    Al retro,gli originali avevano parti filettate o gangetti per l'applicazione.
    Nel dopoguerra,molti di questi oggetti sono stati replicati.Da semplici fasci,a bassorilievi,a bronzi e bronzetti raffiguranti il Duce,eccetera,eccetera.
    Forse perchè molto ricercati!Il perchè di questa richiesta massiccia,lo lascio al singolo...............
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato