Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: ferro di cavallo austro ungarico

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    22

    ferro di cavallo austro ungarico

    Ciao a tutti,
    ho rinvenuto in zona A.U. un ferro di cavallo riportante in evidenza il simbolo di un'ancora sormontata dalla lettera "S".
    Semplice marchio di fabbrica o altro significato ?

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    4,649
    Marchio di fabbrica.
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  3. #3
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    5,723
    Una fotina non sarebbe male per lasciare traccia ai posteri...
    __________________________________________________ __________________________________________________ __

    Max

    Frangar non flectar

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    22
    20160722_111325.jpg20160722_111245.jpg Ecco le foto; Ancora in tedesco si traduce Anker che è anche un cognome, "s" potrebbe essere inoltre la iniziale di un nome. Quindi la fabbrica potrebbe essere Anker S. Werke, ma è solo una ipotesi. Digitando questo in internet esce ua vecchia fabbrica di macchine da cucire e di registratori di cassa. Ma il logo non coincide. Inoltre su alcune baionette compare la scritta Anker. Questo è quanto sono giunto finore per la mia ricerca

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di Doppeladlerkorb
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Bassa Austria
    Messaggi
    787
    Personalmente non credo che il ferro da cavallo viene da FISCHER-ANKERN.....
    L`ancora non affatto è identica con questa marca del questo produttore austriaco storico noto a St.Ägidy (Austria Bassa) ---FISCHER---anchè se vediamo p.e. tutti e due-- "S" e ancora--- su una sciabola per ussari M1824

    Fischer era il capo-produttore e fornitore di lame, sciabole respettivamente arme bianche e molti pezzi da ferro/arredamento per l`armata austriaca --ma solo tra 1790 e 1869 (17 e 18.sec!)....dopola fabbrica è stata vendutoa e diventava una società anonima AG.

    Personalmente conosco molti altri prodotti storici e magari più nuovi pezzi di ferro prodotti nel 19, sec da Fischer-Ankern ( pe. attrezzi come lime etc ) tutti probabilmente non per L´esercito kuk--ma per la esperienza propria l`ancora rimaneva sempre la stessa --vedi le foto (spada cavalleria pesante M1824 e sciabola cavalleria leggera M1824. Pezzi storici (17. e 18. sec)mostrano l`ancora tipica e "FISCHER" con l`anno di produzione, pezzi del 19. sec (società anonima AG Aktiengesellschaft l`ancora tipica (foto) e talvolta St. Ägidy o St. Egidy
    Padre e fondatore Jakob Fischer (1743-1809), figlio Fischer, Daniel, * 12. 7. 1773 Krems (Bassa Austria Niederösterreich), † 30. 6. 1833 St. Aegyd (talvolta scritto St.Egidy) am Neuwalde (Niederösterreich)

    e il nipote nobilitato nobilitato Anton von Fischer-Ankern sic!, , * 27. 6. 1812 St. Aegyd am Neuwalde (Niederösterreich), † 7. 4. 1902 Wien. La marca della fabbrica veramente era un ancora--ma l`era sempre molto differente......
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    "Scio me nihil scire"----"Sine ira et studio"

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    22
    Grazie della esauriente spiegazione; sono sicuro anche io che non siano gli stessi produttori. Continuerò nella ricerca, anche se mi sembra fosse molto diffuso l'uso dell'ancora come marchio all'epoca.

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato