Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: festeggiamenti per il 25 aprile

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    248

    festeggiamenti per il 25 aprile

    Oggi in parlamento si è festeggiato il 25 aprile, un po' in anticipo sulla data ma così hanno deciso.
    E' stata la prima volta nelle aule istituzionali e oltre al presidente Mattarella c'erano anche reduci partigiani.
    Il discorso del presidente della repubblica e del presidente della camera è stato come al solito incentrato sul
    valore della resistenza e alla commemorazione dei partigiani morti per la libertà e della democrazia.
    Come al solito ( 70 anni circa ) non hanno menzionato minimamente i VERI liberatori, cioè gli angloamericani
    alleati insieme ad altre 32 nazioni che con migliaia e migliaia di morti hanno liberato l'Italia dal nazifascismo.
    Io penso che almeno una parola potevano spenderla i nostri politici.
    Mi piacerebbe, almeno nei prossimi anni vedere qualche bandiera americana e inglese nell'anniversario
    della liberazione come fanno da 70 anni in Francia, ma mi sa che dovrò aspettare ancora molto.
    Scusate lo sfogo ma io la penso così.
    ...Rol

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,088
    E' così per ogni avvenimento storico, visto sia da destra sia da sinistra, gli "altri" non esistono, abbiamo fatto tutto da soli...
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    248
    Io penso che per revisionare la storia della 2° GM e dire finalmente tutte le verità, dovremo aspettare
    che sia morto anche l'ultimo che l'ha vissuta, in modo che chi è nato dopo la guerra ( come noi ) possa guardare la storia
    con più obbiettività e coerenza senza sentirsi dire " io c'ero e tu cosa ne sai ".

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,088
    Io credo che in questo paese certi non riescano ad accettare che da centinaia di anni abbiamo sempre recitato il ruolo di comprimari e non di protagonisti, come a loro invece piace credere.
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    248
    Parole sante

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •