Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Fez colbacco

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di Me ne Frego
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Londra
    Messaggi
    675

    Fez colbacco

    Ciao amici, e' da un po' che faccio il filo a vari fez per poi ritirarmi all'ultimo momento per timore di prendere la classica fregatura.
    Mi serve un punto di riferimento su cui basare la mia scelta e la cosa ideale credo sia il creare un database che tratti il soggetto. Possiedo vari testi tipo il libro del Rosignoli, ma le descrizioni e le immagini/tavole sono molto limitate. Mi rendo anche conto delle infinite variazioni, ma si deve pur cominciare da qualche parte. Non e' che mi date una mano e pubblicate foto dei fez in vostro possesso, possibilmente con una descrizione del materiale usato, dimensioni, etc..etc...
    Grazie per la vostra gentile collaborazione. [ciao2]
    I love the smell of Napalm in the morning.

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di Me ne Frego
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Londra
    Messaggi
    675
    Cavoli, mi sono appena accorto che avrei dovuto postarlo nella sezione Partito Naz.Fascista! La stanchezza, combinata all'eta' fa' brutti scherzi!
    X 128Legio o Mal d'Africa, potete spostare la cosa nel folfer giusto?
    Grazie mille. [ciao2]
    I love the smell of Napalm in the morning.

  3. #3
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648
    La stanza potrebbe essere anche quella giusta,dipende se tu vuoi un fez colbacco della milizia o del partito.
    Darti una risposta precisa è abbastanza difficile,intanto puoi guardare il link sotto.
    Personalmente ho solo due fez colbacco della MVSN e al limite potrei darti le misure di quelli,ma ho bisogno di tempo e......voglia.
    http://www.milistory.net/forumtopic.asp?TOPIC_ID=387
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di Me ne Frego
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Londra
    Messaggi
    675
    Grazie 128Legio, ogni qualsiasi frammento di informazione serve a completare il puzzle. Attendo quindi fiducioso sperando di destare l'interesse di altri. [ciao2]
    I love the smell of Napalm in the morning.

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di Me ne Frego
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Londra
    Messaggi
    675
    Visto il deludente apporto allo studio su questo soggetto, mi sono rimboccato le maniche e dopo aver fatto qualche ricerca sul web, ecco i primi risultati che condivido con voi, sperando che altri seguano l'esempio.
    Il primo Fez che presento e' uno da Centurione della 1a Legione Libica MVSN basata a Tripoli ed in servizio presso il distaccamento delle Milizia Contraerea e da Costa. Il Fez, del terzo tipo, e' del Regolamento del 1 Giugno 1935 e quindi prodotto in feltro nero di forma rigida, bombato, con leggera curvatura al centro del cupolino in senso longitudinale. Il risvolto, dello stesso feltro, era alto circa 9 centimetri ed era bordato con una trina di seta nera alta 15 millimetri. Fissato nella curvatura del cupolino, era un fiocco di seta nero che scendeva sui lati e sul davanti. Il cordone, di seta nera, intrecciato a meta' con un nodo Savoia, era anch'esso fissato nella curvatura del cupolino e scendeva ad arco sul lato destro del Fez. Il fregio e' del modello istituito nel 1939 e costituito dal fascio che ha la scure d'argento al lato del fascio di verghe, tenuta da una verga più piccola terminante con una testa di leone. Questo fascio, istituito nel 1927 con circolare n. 10 del 1° febbraio e chiamato "fascio littorio" rimarrà* in uso per tutto il periodo fascista e ne sarà* il simbolo. Il fregio è ricamato in filo d'oro e d'argento su panno nero con sotto un tondino piatto con applicato il numero latino della legione su sottopannatura rossa ( coloniale ), sovrastato da due cannoni lunghi e ravvicinati, come quelli dell'artiglieria dell'esercito ma con due ali dorate.
    Il distintivo di grado, posto sul lato sinistro del copricapo, è costituito da tre galloni dorati a "V" rovesciata.
    L'interno del cupolino e' rivestito in raso di seta bianco ed e' marchiato "Unione Militare", la sartoria di Roma che produceva tutti gli accessori in stoffa per le divise militari e politiche dell'epoca. Da notare la fascia para sudore in pelle marrone scuro.











    I love the smell of Napalm in the morning.

  6. #6
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648
    Più che una carrellata di foto,credo ti sia più utile leggere attentamente le istruzioni sul regolamento della MVSN.
    Intanto i fez colbacco mvsn erano in feltro PELOSO nero,aùe non solo feltro come per il pnf.
    Il risvolto esterno era di circa 11 cm anche se se ne trovano di più bassi.
    La bordatura del risvolto era in trina nera ed era alta circa 1,5 cm;la bordatura dei fez pnf era decisamente più bassa.
    La finitura dei fez della msvn è decisamnete migliore di quella dei fez pnf.
    Potresti trovare un fez pnf montato su uno scafo di fez per la mvsn,ma mi risulta difficile credere il contrario.Non credo che un ufficiale della mvsn scegliesse un fez di fattura più scadente rispetto a quello che era previsto DA REGOLAMENTO per il suo ruolo.
    Mi è invece capitato di vedere fez pnf di qualità* decisamente superiore,con caratteristiche molto simili ai fez della mvsn e con cordone a nodi di Savoia sul lato,cosa non prevista per il pnf.
    Farei particolare attenzione ai fez in vendita sul noto sito con gradi elevati della mvsn:console,console generale e addirittura caporale d'onore della mvsn.Sembra che in Calabria ci siano più fez da caporale d'onore,di quanti non siano stati i caporali d'onore stessi.
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Scusami,128Legio,quanti tipi di fregio esistevano per questo tipo di fez?Vedo che questo era dell'artiglieria della MVSN.La mia domanda è:quante specialità* c'erano?Tutte quelle del Regio Esercito?Possiedi degli esemplari differenti od una tavola per mostrarci detti fregi?Perchè quelli del Regio Esercito si vedono spesso,ma questi come quello presentato oggi non ne ho mai visti.So che può sembrare una domanda stupida,ma piano piano vorrei colmare almeno in parte le mie lacune.Grazie anticipatamente.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di Me ne Frego
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Londra
    Messaggi
    675
    "Intanto i fez colbacco mvsn erano in feltro PELOSO nero,aùe non solo feltro come per il pnf.
    Il risvolto esterno era di circa 11 cm anche se se ne trovano di più bassi.
    La bordatura del risvolto era in trina nera ed era alta circa 1,5 cm...."


    Ciao 128Legio, la tua descrizione sembra si applichi al Fetz del Regolamento del 3 luglio 1931 o mi sbaglio?
    I love the smell of Napalm in the morning.

  9. #9
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648
    Citazione Originariamente Scritto da Me ne Frego

    "Intanto i fez colbacco mvsn erano in feltro PELOSO nero,aùe non solo feltro come per il pnf.
    Il risvolto esterno era di circa 11 cm anche se se ne trovano di più bassi.
    La bordatura del risvolto era in trina nera ed era alta circa 1,5 cm...."


    Ciao 128Legio, la tua descrizione sembra si applichi al Fetz del Regolamento del 3 luglio 1931 o mi sbaglio?
    No,non ti sbagli!Alcune caratteristiche le trovi uguali anche nei modelli posteriori;Il materiale con cui sono costruiti,l'altezza della trina del risvolto,l'accuratezza della realizzazione.
    Ultimamente girano una marea di fez del pnf,magicamente convertiti in fez da ufficiale mvsn.I particolari sono importanti per gestire le differenze.
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  10. #10
    Utente registrato L'avatar di Me ne Frego
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Londra
    Messaggi
    675
    Come sottolineato da 128Legio, che come sempre si conferma una miniera di informazione in materia, vi sono delle differenze in qualita' e manufatto tra i Fetz del PNF e quelli della MVSN. Allego immagini di un Fetz del PNF cosi' da poterle comparare con quelle del Fetz precedente.
    La descrizione e' la seguente:
    Prodotto in "moleskine" e con risvolto esterno alto 9 cm e ricoprente tutta la parte cilindrica del fez. Sul fronte è fissato un fascio littorio ricamato in oro con scure in argento. La fascia para sudore in pelle color marrone e la foderina e' marcata "Industria Italiana".









    I love the smell of Napalm in the morning.

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato