Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 22

Discussione: fibbia da ss

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    209
    Citazione Originariamente Scritto da valmara69

    Gentile colleghi gradirei sapere se questa fibbia si può considerare vera o falsa,graziew per l'informazione
    Ciao,

    si tratta purtroppo di una replica.
    Tali riproduzioni prodotte nell'Est Europa sin dalla fine degli anni '90 hanno col tempo invaso anche il nostro mercato dopo quello Nord Americano.
    Posto alcune foto di uno dei miei esemplari perche' tu possa fare i dovuti confronti : fondamentali le diffferenze di conio nel disegno frontale e i particolari di finitura nel retro fibbia, da ultimo il tentativo di riprodurre il punzone del marchio, discretamente riuscito se osservato con un occhio non "allenato".
    Concludo dicendo che gli esemplari originali marcati RZM 36/42 SS sono piuttosto rari, a differenza degli esemplari originali non marcati (relativamente comuni).

    Ric

    Fronte di un originale

    Immagine:

    166,65Â*KB

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    209
    Ciao,

    si tratta purtroppo di una replica.
    Tali riproduzioni prodotte nell'Est Europa sin dalla fine degli anni '90 hanno col tempo invaso anche il nostro mercato dopo quello Nord Americano.
    Posto alcune foto di uno dei miei esemplari perche' tu possa fare i dovuti confronti : fondamentali le diffferenze di conio nel disegno frontale e i particolari di finitura nel retro fibbia, da ultimo il tentativo di riprodurre il punzone del marchio, discretamente riuscito se osservato con un occhio non "allenato".

    Ric
    Retro di un originale

    Immagine:

    176,93*KB

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    209
    Ciao,

    si tratta purtroppo di una replica.
    Tali riproduzioni prodotte nell'Est Europa sin dalla fine degli anni '90 hanno col tempo invaso anche il nostro mercato dopo quello Nord Americano.
    Posto alcune foto di uno dei miei esemplari perche' tu possa fare i dovuti confronti : fondamentali le diffferenze di conio nel disegno frontale e i particolari di finitura nel retro fibbia, da ultimo il tentativo di riprodurre il punzone del marchio, discretamente riuscito se osservato con un occhio non "allenato".

    Ric
    Dettaglio marchio di un originale



    Immagine:

    175,51Â*KB

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Io non ho le conoscenze che dimostri di avere tu,ma ero giunto alla tua stessa conclusione.Non ho risposto prima xchè aspettavo un parere autorevole,quello che non sarebbe stato il mio.Le mie valutazioni le ho fatte rapportando una mia fibbia originale in alluminio con questa postata.Mi ha fatto dubitare la "scarsezza" dei dettagli.Prendiamo,nella parte frontale,la prima lettera ed il punto esclamativo finale.La prima lettera è completamente diversa da quella originale,mentre il punto esclamativo finale nell'originale ha la forma di un gladio,nella replica è un cilindro che non sa ne di carne ne di pesce.Per non parlare poi dell'interno,veramente brutto.E per ultimo,anche la ruggine non mi piace,nemmeno un po'.
    Collector,mi dici cosa te ne pare della mia disamina?Te lo chiedo xchè mi sto applicando e sto studiando come un pazzo per recuperare il tempo perduto,ma c'è così tanto da imparare che la fatica e davvero immane.Per cui,se anche solo uno dei punti da me citati è giusto,vuol dire che sto facendo qualche progresso.
    Aspetto una tua risposta,e se ho sbagliato qualcosa criticami pure,ne farò tesoro.
    Grazie.

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    304
    Ciao,aggiungo che queste fibbie tutt'ora purtroppo le riproducono in Repubblica Ceca in quanto in tempo di guerra la maggior parte era prodotta lì.Sentendo in giro un pò di amici mi dicono che le fanno ancora con gli stampi del passato.Ma non sono un esperto in materia.[ciao2][ciao2]
    Contattatemi per fare degli scavi o visitare i bunker
    Kurt Meyer

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    209
    Citazione Originariamente Scritto da kurt meyer

    .....Sentendo in giro un pò di amici mi dicono che le fanno ancora con gli stampi del passato.....
    Kurt,

    a tal proposito le evidenze che i collezionisti specializzati hanno raccolto sui mercati di tutto il mondo smentiscono (ad oggi) che cio' corrisponda al vero, naturalmente se con il termine di stampi intendi riferirti ai coni maschi e femmina.
    Invece non e' da escludere che parte dei macchinari della filiera produttiva e in particolare le linee di piega e di assemblaggio degli accessori (ardiglioni, ponticelli) possano essere state recuperate da qualche produttore dell'epoca e rimesse in attivita'.....

    Ric

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    209
    Citazione Originariamente Scritto da gianuts

    Io non ho le conoscenze che dimostri di avere tu,ma ero giunto alla tua stessa conclusione.Non ho risposto prima xchè aspettavo un parere autorevole,quello che non sarebbe stato il mio.Le mie valutazioni le ho fatte rapportando una mia fibbia originale in alluminio con questa postata.Mi ha fatto dubitare la "scarsezza" dei dettagli.Prendiamo,nella parte frontale,la prima lettera ed il punto esclamativo finale.La prima lettera è completamente diversa da quella originale,mentre il punto esclamativo finale nell'originale ha la forma di un gladio,nella replica è un cilindro che non sa ne di carne ne di pesce.Per non parlare poi dell'interno,veramente brutto.E per ultimo,anche la ruggine non mi piace,nemmeno un po'.
    Collector,mi dici cosa te ne pare della mia disamina?Te lo chiedo xchè mi sto applicando e sto studiando come un pazzo per recuperare il tempo perduto,ma c'è così tanto da imparare che la fatica e davvero immane.Per cui,se anche solo uno dei punti da me citati è giusto,vuol dire che sto facendo qualche progresso.
    Aspetto una tua risposta,e se ho sbagliato qualcosa criticami pure,ne farò tesoro.
    Grazie.
    Ciao Gianuts,

    ho la sensazione che tu abbia intrapreso il "duro cammino" con il piede giusto, quindi se la costanza non ti fara' difetto, sono certo che raggiungerai un buon grado di padronanza della materia.
    Non ti nascondo che la strada e' lunga per tutti e soprattutto una volta recuperato il tempo perso non bisogna commettere l'errore di prendersi altre pause, visto che i falsari migliorano continuamente i loro "prodotti" oltre che sfornarne di nuovi.
    Se posso permettermi un suggerimento, una volta che la passione collezionistica ti avra' completamente riconquistato, e' quello di dotarti di una biblioteca libraria adeguatamente fornita (sono a tua disposizione per eventuali consigli) con la quale costruirti una valida base culturale che potrai mantenere aggiornata con la frequentazione del Forum.
    Fatto cio' e' solo questione di tempo, pazienza, passione e tutto verra' da se' con tua grande soddisfazione !

    Buon lavoro

    Ric

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    209
    Citazione Originariamente Scritto da gianuts

    .....Le mie valutazioni le ho fatte rapportando una mia fibbia originale in alluminio con questa postata.Mi ha fatto dubitare la "scarsezza" dei dettagli......
    Ora veniamo al merito della tua domanda.
    Ho volutamente evidenziato una tua frase che sintetizza efficacemente quello che dovrebbero fare tutti coloro che iniziano un percorso di apprendimento : procurarsi fibbie della cui originalita' sono certi e dedicare un po' del proprio tempo a studiarne le caratteristiche fino al punto di memorizzare ogni loro minimo dettaglio.
    Partendo naturalmente dalla qualita' e dettagli grafici del conio per passare alle caratteristiche costruttive : dimensioni, tipo di materiale utilizzato, gradi di finitura (leggi colorazioni), tecniche di assemblaggio, ecc....
    Un discorso a parte va fatto per lo studio delle patine : purtroppo troppi collezionisti si fidano ancora del loro istinto al riguardo, senza considerare che i falsari sono spesso a loro volta collezionisti che quindi ben sanno dove lavorare per ottenere una "elaborazione" convincente....
    Le patine "originali" sono inconfondibili a patto pero' di averne esaminate a decine e memorizzato quali reazioni i vari tipi di metallo manifestano in 60 e piu' anni.

    Per ora puo' bastare, credo...

    Ric

  9. #9
    Moderatore L'avatar di BIGGET
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    2,445
    Eh....

    che bella discussione che mi stavo....perdendo.[:P][:P][:P]

    L'amico B Collector è tosto. E poi...quando ci sono di mezzo le SS...

    Quoto in toto il suo ottimo intervento, che delinea la sua competenza e passione. Che ci accomuna!]

    Saluti BIGGET[ciao2]
    Perché negarlo...mi piaccion le Fibbie!!

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Grazie Collector per avermi risposto.Mi sono appena fatto prestare "GERMAN BELT BUCKLESS di Nash Peter"...un gran "tomo",ma in Inglese,e questo è il mio vero limite.Sono uno di quei "fenomeni" che a scuola diceva sempre -"che me ne frega a me dell'Inglese"-.Ed ora ne pago le conseguenze.Dedico allo studio molto tempo,e mi aiuto con i pochi testi in italiano presenti sul mercato,con internet ed i suoi siti/forum e con l'aiuto di qualche amico fidato.Sono circa tre anni che mi applico,ma è dura,molto.E come ogni buon "neofita" ho pure fatto le mie belle "cazzate"(passatemi il termine).Dopo la prima fase di "compro tutto xchè tedesco,quindi figo",ora cerco di direzzionare le mie esigue finanze solo verso quello che mi interessa veramente,la Wehrmacht ed in particolare gli elmetti.Ho un po di tutto(poca roba cmq)ma gli elmetti sono il mio primo amore....
    Oggi,prima di comperare qualcosa,se non posso discuterlo prima con almeno 4/5 persone differenti non lo prendo,xchè non sono in grado di giudicare ancora da solo.Cmq,dai,sono solo all'inizio,la voglia è tanta.Io intanto ci do sotto.
    Ciao e grazie per tutti i preziosissimi consigli che mi hai dato.

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato