Risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Film: In amore e in guerra

  1. #1
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,041

    Film: In amore e in guerra

    In Love and War è un 1958 Cinemascope film basato su un romanzo intitolato La grande guerra da Anton Myrer e diretto da Philip Dunne .
    [attachment=0:vozzls08]lowe e war.jpeg[/attachment:vozzls08]
    Cast :
    Robert Wagner come Frank "Frankie" O'Neill
    Dana Wynter come Sue Trumbell
    Jeffrey Hunter come Nico Kantaylis
    La speranza Lange come Andrea Lenaine
    Bradford Dillman come Alan Newcombe
    Sheree Nord come Lorraine
    Francia Nuyen come Kalai Ducanne


    Il film segue le mosse di tre Marines in permesso a San Francisco, durante la seconda guerra mondiale. Uno degli uomini è un fegataccio( Jeffrey Hunter ), il secondo ( Robert Wagner ) è una pianta grane perenne e il terzo ( Bradford Dillman ) spera di dimostrare il suo valore al ricco padre.Nico, Frankie e Alan sanno che prestissimo partiranno. Nico propone alla sua fidanzata Andrea incinta di sposarlo. Frankie e' in lotta con il suo odioso patrigno, che lo crede un codardo. Il ricco Alan sorprende la sua fidanzata, Sue, con un altro uomo.
    Lorena, che si è innamorata di Frankie, cerca di legarlo a sé. Viene presentata al suo amico Alan la sua compagna di stanza Kalai, un'infermiera hawaiano-francese. Vanno tutti a casa di Lorena, dove Frankie prima sviene, poi si sveglia urlando al pensiero di tornare alla guerra. Lorena decide di lasciarlo.
    I tre uomini tornano al fronte nel Pacifico, dove saranno impegnati in una battaglia spaventosa (Okinawa). Frankie mostra codardia e Nico lo schiaffeggia scuotendolo. Frankie alla fine è decorato per il suo eroismo, ma Nico viene ucciso mentre da solo affronta un carro armato giapponese.
    Alan scopre che Sue ha tentato il suicidio. Ritorna da Kalai, che è innamorata di lui. Frankie, ora promosso a sergente, porta l'ultima lettera d'amore a casa di Nico per Andrea, che ha dato alla luce il loro bambino.
    E' un film molto semplice e gradevole, sia per i risvolti umani che per la trama bellica realizzata al meglio di Hollywood. Gli attori sono efficaci e la trama scorre incalzante.
    Il technicolor fa' di questo piccolo film un buon prodotto, da cui altre pellicole del genere prenderanno spunto. Una volta tanto, le mogli o le fidanzate andarono a vedere un film di
    guerra senza sbuffare, perché nel film c'è di tutto: amore, azione e avventura. PaoloM
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •