Contro 4 bandiere

Un film di Umberto Lenzi. Con George Peppard, George Hamilton, Horst Buchholz, Jean-Pierre Cassel, Anny Duperey. Titolo originale:From Hell to Victory Guerra, durata 105' min. - Italia-Francia-Spagna 1979Ambientato a Parigi durante pochi giorni prima della guerra, quando sei amici si ritrovano il 24 agosto 1939 in un ristorante a lato della Senna. Sono la francese Fabienne, unica donna, Brett e lo scrittore Ray, due statunitensi, Maurice, canadese ex legionario, l'inglese Dick e il tedesco Jürgen. Sanno che la guerra sta per scoppiare e si promettono di rivedersi esattamente un anno dopo. L'unico che si presenterā, in divisa nazista, č Jürgen (segretamente innamorato di Fabienne). Dick e Maurice sono fuggiti in Inghilterra, uno č a Londra, l'altro combatte nella zona occupata. Fabienne č alla macchia, e combatte per laResistenza, Brett č in USA. Durante lo sbarco in Normandia, Dick viene ucciso. Ogni amico ha insomma preso la propria parte e quando riescono a vedersi nuovamente lo stesso giorno del 1944 si presentano solo Brett, Maurice, la figlia di Ray (che č malato di cancro ed č rimasto in Inghilterra) e Fabienne, miracolosamente salvatasi dopo l'arresto della Gestapo. Jürgen č morto in combattimento e Dick viene ricordato come eroe.Questa pellicola, per essere una co-produzione italo-franco-spagnola, ha avuto un discreto successo e lo spettatore ha avuto modo di apprezzare le interpretazioni di attori di tutto rispetto.
La trama del film non e' male e la sceneggiatura abbastanza curata. E' uno dei pochi film, di questo filone 'europeo' che si e' potuto vedere.
contro_4_bandiere_george_peppard_umberto_lenzi_003_jpg_gpbj.jpgfrom hell to victory cover.jpg