Corea in fiamme


Un film di Samuel Fuller. Con Richard Loo, Robert Hutton, Gene Evans, Steve Brodie. Titolo originale The Steel Helmet. Guerra, b/n durata 84 min. - USA 1951


Dopo aver visto sterminata la sua pattuglia da parte dei nordcoreani, il sergente Zack (Gene Evans), veterano dell'esercito statunitense, si unisce a quella del tenente Driscoll (Steve Brodie). Tra i due le incomprensioni non mancano, ma dopo un durissimo scontro con il nemico, Zack - unico sopravvissuto insieme ad altri tre compagni - finirà per rendere omaggio a Driscoll, morto da eroe. Il primo film di guerra di Fuller, destinato a entrare nella storia, costituì anche il primo film hollywoodiano sulla guerra di Corea, ottenendo un notevole successo di pubblico, pur essendo stato girato in appena 10 giorni con un costo di appena 104.000 dollari. Realizzato in un clima già pesantemente condizionato dalla 'guerra fredda' e dal 'maccartismo', il film di Fuller - regista in seguito amatissimo da Godard, Truffaut, Wenders, Fassbinder e Scorsese - suscitò violernte reazioni soprattutto in Europa, dove fu bollato come 'anticomunista'. Solo in seguito ne furono apprezzati la brutale concretezza stilistica, la coinvolgente carica di furiosa energia, la lettura della guerra come metafora antieroica dell'esistenza.
steel helcoreainfiammed-.jpgsteelcorea in fl.jpgst helcorea in fiamme.jpg