Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Film corto:THE MEDIC

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di soldatidiplastica
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Bologna
    Messaggi
    873

    Film corto:THE MEDIC

    Un bel corto basato su una storia vera... se riuscite a superare lo sconcerto sui primi piani dell'elmo tedesco all'inizio (il soggolo ) cosa peral'altro veramente inspiegabile vista una sostanziale correttezza del resto dell'equipaggiamento.....

    http://youtu.be/09wcRPnqdSA

    Won the Best Directorial Debut of a Short Film at the ITN Distribution Film & New Media Festival in New York City USA 2011.

    Film Winner of the Local Jury Award and Viewers' Choice Award, nominated for Best Picture and Best Director in The Malta International TV Short Film Festival 2011.

    Winner of Best Production and Best Cinematography in The Malta Cine Circle National Competition 2011.

    Officially Selected in:
    Anonimul Film Festival 2011, ROMANIA
    4th Radar Hamburg International Film Festival 2011, GERMANY
    La Boca del Lobo 2011, SPAIN
    Aesthetica Short Film Festival York 2011, UK
    Wanderings Film Festival Alabama 2011, USA
    ITN Distribution Film & New Media Festival 2011, USA
    Onecloudfest 2012, USA
    Festival Mediteranskog 2012, CROAZIA
    10th Tangier Mediterranian Short Film Festival 2012, MOROCCO


    A German war veteran recalls an episode during the final days of the German empire, when he encountered a British Medic. This is our third short film. Hope you like it. Thanks for watching,

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di Il Diavolo Verde
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    29

    Re: Film corto:THE MEDIC

    Un corto interessante e intenso che vale la pena di essere visto. Le uniformi sono un po' grossolane ma -a parte per pochi maniaci come noi - non è poi così grave.
    Grazie del link
    Diavolo verde
    [center:1ugsc6tf]- si vis pacem para bellum -
    "I soldati alzano le spalle: << C’est la guerre>>. Tutto qua.
    La nostra sensibilità e la nostra comprensione non recepiscono più un gran che.
    Si sono ottuse molto tempo fa, suppongo. […] Quello che abbiamo da ricostruire è ben più che case e città."[/center:1ugsc6tf]
    [center:1ugsc6tf]http://grunenteufel.altervista.org/[/center:1ugsc6tf]

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •