Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 28 di 28

Discussione: Film:Dove osano le aquile

  1. #21
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,075

    Re: Dove osano le aquile

    Citazione Originariamente Scritto da Gertro
    Si lo so ma tieni comunque presente che l'esercito tedesco aveva progettato e prodotto alcuni prototipi di elicottero, anche se molto piu' antiquati rispetto all'elicottero del film che e' un Bell 47 prodotto dal 1946. Quindi, se vogliamo, a parte il modello effettivamente utilizzato nel film, l'uso dell'elicottero non e' un anacronismo considerati i prototipi di elicottero prodotti dai tedeschi durante la guerra. Ciao.
    C'è un articolo su di un vecchio SIGNAL, mi pare del 1944.L'elicottero che mi pare chiamassero 'autogiro' era stato ideato in particolare per i sommergibili, per permettere un'osservazione piu' adeguata. Esso era assicurato con un cavo al sommergibile e si sollevava per 300-400 mt.Non so se sia mai stato adoperato, tuttavia come dice Gertro,non e' un anacronismo. PaoloM

  2. #22
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    Re: Film:Dove osano le aquile

    In realtà* gli elicotteri sviluppati in Germania negli anni 40 non furono pochi.

    Diversi arrivarono anche ad un uso operativo, anche se modesto.

    Per esempio le foto che vi propongo ritraggono la prima il Flettner Fl-82 Kolibrì, un piccolo elicottero da ricognizione; le foto 2 e 3 raffigurano il Focke Achgelis Fa-223 Drache, un elicottero a due rotori per trasporto; quindi, foto 4 è un trasporto leggero Focke Achgelis Fa-234, e infine la foto 5 il Focke Achgelis Fa-330 Bachstelze che è quello citato da Marpo usato sui sommergibili.

    Esistono anche altri tipi e numerose varianti di quelli indicati, l'argomento è molto più vasto di quel che generalmente si pensa.

    Derivavano dall'esperienza degli autogiro La Cierva degli anni 20 e 30, sviluppati dalla Avro in Gran Bretagna, dalla Lioré et Olivier in Francia e appunto dalla Focke Wulf, poi Focke Achgelis in Germania.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  3. #23
    Utente registrato L'avatar di Alpino X
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Angolo Terme (BS)
    Messaggi
    3,368

    Re: Film:Dove osano le aquile

    Film splendido.
    <<< Nec videar dum sim >>>

  4. #24
    Utente registrato L'avatar di Hetzer
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Bassa reggiana
    Messaggi
    1,810

    Re: Film:Dove osano le aquile

    A mio avviso un buon film, pieno di azione e colpi di scena fino all'ultimo!
    Riflette però il clima "cinematografico" di quegli anni (....vedi film western...) dove i pochi buoni hanno una inesauribile scorta di munizioni che gli permettono di uccidere decine e decine di sprovveduti nemici (...certo si potrebbe obiettare che i tedeschi tanto sprovveduti nn erano, ma tant'è...) e dopo varie eroiche peripezie riescono sempre a portare a termine la missione.
    Ma ripeto, sarà* per il castello, le montagne innevate e il panorama davvero mozzafiato, risulta un film gradevole, da rivedere sempre con piacere.

    Cinematografici saluti
    Io non ho girato il mondo ma il mondo ha girato intorno a me.

  5. #25
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Venezia
    Messaggi
    5,055

    Re: Film:Dove osano le aquile

    Questo è l'autogiro che veniva impiegato al traino dei sommergibili e conservato al museo di Monaco di Baviera.

    [attachment=0:3bndqe5q]monaco 066.jpg[/attachment:3bndqe5q]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  6. #26
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Territorio Libero di Trieste
    Messaggi
    2,043

    Re: Film:Dove osano le aquile

    Davvero interessante e particolari i vari modelli di elicottero.Piuttosto non tutti sanno che il castello utilizzato nel film come location e imponente da vedersi nelle scene,non è altro che il castello di Werfen,che si trova in Austria 20 Km prima di Salisburgo.Questa una foto scattata dall'autostrada.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Ciao,Alan.

  7. #27
    Moderatore L'avatar di hulk50
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    TORTONA(ALESSANDRIA)
    Messaggi
    1,804

    Re: Film:Dove osano le aquile

    .....FIORETTO CHIAMA DANNY BOY!

    IL FILM SARA' TRAMESSO SU RETE4 VENERDI' 2 MARZO ORE 15,35
    .....IO SONO E SARO' SEMPRE TUO AMICO! LUNGA VITA E PROSPERITA'!

  8. #28
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,075

    Re: Film:Dove osano le aquile

    Sul film comparvero delle rarissime giubbe invernali doubleface di ultimissima produzione (1945) introvabili sul mercato collezionistico, tant'è che il notevole Borsarello,sul suo libro sulle tenute mimetiche tedesche ha fatto presente della cosa. Chissa' da dove sono saltate
    fuori...misteri del trovarobe PaoloM

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •