Pagina 4 di 6 PrimaPrima ... 23456 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 57

Discussione: Film: Fury

  1. #31
    Collaboratore L'avatar di Il Cav.
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    4,502
    Il fatto che - diciamo - negli anni '50/primi '60 i films di guerra fossero più misurati è dovuto al fatto che la ferita era recente e non si facevano baracconate, troppa gente ricordava l' orrore perché si potesse impunemente trasformarlo in "spettacolo"...

  2. #32
    Utente registrato L'avatar di Lev
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    835
    Citazione Originariamente Scritto da Il Cav. Visualizza Messaggio
    Il fatto è cari signori forumisti, che indipendentemente dall' argomento militare, da una 20ina d' anni, hollywood ha settato tutta la sua produzione per un pubblico di quindicenni americani poco acculturati e neanche tanto svegli, che è l' identikit del fruitore tipo dei movies. Scordatevi verosimiglianza e introspezione. Avete mai visto i reboot di pellicole classiche rifatti negli anni '10? L' amaro in bocca è sempre lo stesso nonostante gli effettoni digitali...
    Finalmente sono riuscito a vederlo..........il mio voto e' 5,come al solito gli americani sono molto bravi negli effetti speciali ma la storia in se stessa e' la solita inverosimile eroica americanata.

    Non credo che hollywood basi la sua produzione solo per un pubblico di stupidi bambocci 15enni,penso invece che l'america essendo uno stato storicamente giovane e formato da tante etnie abbia bisogno di propagandare films pattriotici e stucchevoli sino all'inferosimile,insomma hanno sempre bisogno,o almeno credono,di collante per il loro patriottismo per tenere uniti tanti diversi stati con diversi usi,costumi e lingue,sono una grande nazione,geograficamente e numericamente parlando,una giovane nazione che ha avuto una feroce guerra civile con 1milione di morti su una popolazione totale di meno di 40milioni.
    Gli strascichi di quella guerra civile sono ancora ben presenti nella cultura americana e sfortunatamente anche in molti stupidi americani,molti bianchi ancora non riescono ad accettare la convivenza con gli afroamericani e i recenti fatti di cronaca lo dimostrano ampiamente.
    Per finire penso che gli americani si credano - the best in the world- i migliori del mondo,del resto hanno vinto entrambe le guerre mondiali,con i loro films vogliono far passare il messaggio di un popolo di valorosi e coraggiosi combattenti,sono una grande potenza che deve mettere il becco su ogni cosa e in ogni parte del mondo.......a loro e' consentito tutto sono americani,ed e' logico che questa loro "cultura" si ripercuota anche sui loro films

    Tragedia del Cermis, rapporto Forze armate Usa: "E' stata tutta colpa nostra" - Il Fatto Quotidiano

  3. #33
    Utente registrato L'avatar di CHri
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    1,468
    Io l'ho visto oggi in dvd e mi è piaciuto parecchio!
    Un film molto realistico! Io gli do un bel voto 9! Gran bel film!

  4. #34
    Utente registrato L'avatar di mangusta
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Località
    s.clemente - rimini
    Messaggi
    1,082
    Non ho ancora visto il film , purtroppo. dovrebbe arrivarmi fra qualche giorno,poi anche io dirò la mia.
    Sono anche convinto che il film in se,a livello scenografico e tematico sia molto bello,però.... non posso
    che quotare su quello scritto da lev quì sopra.
    Quando benigni fece la vita è bella,alla notte degli oscar tanti americani si alzarono in piedi ad applaudire
    estasiati il film e il regista, un ovazione fatta a pochissimi altri.
    Secondo me il film gli è piaciuto veramente ma a dargli l' adrenalina è stato il finale con quel bel sherman
    con tanto di stellone,che mette in fuga i tedeschi e porta finalmente la libertà,ma sono anche convinto che
    se al posto dello sherman ci fosse stato un t 34 russo non avrebbero avuto la stessa reazione.
    andrea

  5. #35
    Utente registrato L'avatar di mangusta
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Località
    s.clemente - rimini
    Messaggi
    1,082
    L'ho visto,e anche a me è piaciuto molto,si, forse a volte un po esagerato nelle azioni eroiche
    ma lo trovo fatto bene e bello.
    andrea

  6. #36
    Moderatore L'avatar di icarus68
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    2,549
    Visto. Un fumettone, del tutto inverosimile con la realtà... nelle scene di combattimento, poi, fa concorrenza ai vari Capitan America & C.
    A mio giudizio, valido e divertente se volete vedere un film di supereroi a stelle e strisce; penoso se visto come film con velleità di documento storico, sotto questo aspetto, un vero "pacco"...da chiedere indietro i soldi del biglietto.

  7. #37
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    12
    A mio modesto giudizio veramente scarso, non convince, non lo trovo per niente ben fatto. Pochissimi i passaggi dove ti senti preso dal racconto. Volevano fare una storia del tipo Salvate il soldato Ryan, ne è venuta fuori come qualcuno ha detto, una storia del tipo Indipendence day.

  8. #38
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    378
    Buonasera,
    Visto al cinema e lo posseggo in dvd.Come film fine a se stesso andrebbe chiuso al combattimento tra carri.. anche se il Tiger non aveva motivo di uscire allo scoperto come è già stato segnalato negli interventi precedenti al mio... poi l'assedio allo Sherman o la Ss clemente sono da fumetto IPEReroico.
    Però...
    finalmente mezzi orginali,soldati lerci nel fisico e nello spirito,sangue e smembramenti che senza compiacimento indicano quanto uomini possono far male ad altri uomini e che la guerra non ha nulla di glorioso e cavalleresco...orribile la scena di un paio di secondi dove una mg 42 da un seminterrato con una raffica tronca una gamba.
    Oppure la scena del proiettile al fosforo o le ss neanche 16enni.
    Sinceramente non mi aspettavo un capolavoro... però si curano le ambientazioni e le divise e la tecnica di droni e riprese migliora parecchio.
    A me piace tuttora Attack! di Jack Palance o il Giorno più Lungo... chissà che più in avanti non venga fuori qualche memorabile novità.
    Al momento l'argomento WW2 attira sempre.
    Marco

  9. #39
    Utente registrato L'avatar di mangusta
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Località
    s.clemente - rimini
    Messaggi
    1,082
    Citazione Originariamente Scritto da Hassel75 Visualizza Messaggio
    Buonasera,
    Visto al cinema e lo posseggo in dvd.Come film fine a se stesso andrebbe chiuso al combattimento tra carri.. anche se il Tiger non aveva motivo di uscire allo scoperto come è già stato segnalato negli interventi precedenti al mio... poi l'assedio allo Sherman o la Ss clemente sono da fumetto IPEReroico.
    Però...
    finalmente mezzi orginali,soldati lerci nel fisico e nello spirito,sangue e smembramenti che senza compiacimento indicano quanto uomini possono far male ad altri uomini e che la guerra non ha nulla di glorioso e cavalleresco...orribile la scena di un paio di secondi dove una mg 42 da un seminterrato con una raffica tronca una gamba.
    Oppure la scena del proiettile al fosforo o le ss neanche 16enni.
    Sinceramente non mi aspettavo un capolavoro... però si curano le ambientazioni e le divise e la tecnica di droni e riprese migliora parecchio.
    A me piace tuttora Attack! di Jack Palance o il Giorno più Lungo... chissà che più in avanti non venga fuori qualche memorabile novità.
    Al momento l'argomento WW2 attira sempre.
    quoto.
    andrea

  10. #40
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068
    Visto alla TV questi giorni.Voto 7 su 10. Ottima ambientazione, ottima scenografia, trama accettabile e verosimile anche
    se mi viene da pensare parecchio nel combattimento finale.Un solo Panzerfaust, adoperato da un soldato esperto, e
    nell'esercito tedesco e nelle SS ve ne erano parecchi, poteva fare la differenza su di uno Sherman, perché se lo beveva
    letteralmente. Comunque vuoi che tra gli ultimi 300 SS non vi fossero almeno una trentina di Panzerfaust ? Siamo nel 1945
    e questa arma era tra le piu' distribuite. A parte gli occhiali di Pitt che sono russi, non ho trovato castronerie importanti
    uniformologicamente parlando.Resta il dubbio del Tigre che si è fatto beccare cosi' facilmente da uno Sherman: i Tigre,a
    maggior ragione quelli di ultima produzione (anche nel 1945!) erano mezzi altamente sofisticati, con 88 velocissimo e
    cariche tra le piu' disparate, anche cave. Ad un km di distanza e piu', non c'era storia per gli Sherman. Ma si sa...la trama
    della pellicola ha avuto le sue esigenze e un paio di 'americanate' alla fine si sono viste.Comunque un film da vedere,anche
    troppo crudo per i miei gusti.Il computer e' stato impiegato largamente, tanto che in certi momenti pareva di stare in un
    war game di quelli che i quindicenni ora amano particolarmente. I vecchi film di guerra,sono d'accordo, pur avendo meno
    pathos, erano piu' ragionati; ma forse mi sbaglio io perché ora la guerra è questa: lurida e incomprensibile. PaoloM

Pagina 4 di 6 PrimaPrima ... 23456 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •