Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Film: I CINQUE DEL BUNKER

  1. #1
    Collaboratore L'avatar di Il Cav.
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    4,502

    Film: I CINQUE DEL BUNKER

    Anni '50, si diffonde nella RFT (Germania Federale) la notizia che alcuni militari tedeschi rimasti seppelliti per anni dal crollo di un bunker fornitissimo di provviste in una cittā dell' ex-Prussia Orientale - ora annessa alla Polonia - siano riusciti a scavare una breccia e a ricomparire alla superficie. La notizia provoca un'agitazione incredibile tra i familiari dei soldati dati per dispersi e con le motivazioni pių diverse. Alcuni sperano di poter riabbracciare i loro cari, altri si sono rifatti una vita e ne temono il ritorno, altri ancora vorrebbero strumentalizzare l' accaduto. Nonostante richieste ufficilali del governo di Bonn il governo polacco, perō, rifiuta il permesso di qualsiasi sopralluogo. La notizia dei "redivivi" si rivelerā poi una propagandistica senza fondamento, ideata dai rossi per uso interno e filtrata "per errore" sugli organi di stampa internazionali.



    ------



    GENERE:
    Drammatico
    REGIA:
    Frank Wisbar
    ATTORI:
    Gert Fröbe, Martin Held, Horst Buchholz

    PRODUZIONE: WENKEL LUDECKE
    DISTRIBUZIONE: REGIONALE
    PAESE: Germania 1958
    DURATA: 93 Min
    "Chissā a quale di questi alberi ci impiccheranno..."

  2. #2
    Collaboratore L'avatar di Il Cav.
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    4,502
    E' una storia vera: la notizia del ritrovamento di soldati tedeschi vivi, sopravvissuti oltre cinque anni sottoterra, isolati dal mondo ebbe anche l' onore -in Italia -di una sensazionalistica copertina della DOMENICA DEL CORRIERE, disegnata da Walter Molino...
    "Chissā a quale di questi alberi ci impiccheranno..."

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •