Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Film. I CINQUE DELL' ADAMELLO

  1. #1
    Collaboratore L'avatar di Il Cav.
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    4,502

    Film. I CINQUE DELL' ADAMELLO

    Le salme di cinque alpini, caduti nella prima guerra mondiale, vengono ritrovate intatte in un ghiacciaio dell'Adamello. Si tratta di una pattuglia, che dopo aver compiuto felicemente un'audace azione di guerra, č stata sorpresa e sepolta da una valanga. La comandava il giovane tenente Piero, un inventore, che sognava il successo e la gloria. Erano con lui: Momi, il suo affezionato attendente, un cameriere d'albergo, vedovo con una figlia capricciosa, ch'era tutta la sua vita; Doschei, giovane contrabbandiere innamorato della vivace Mariolina, prezioso per la sua esatta conoscenza della montagna; Pinin, precettore in un collegio, imbevuto di romanticismo dannunziano; Renato, robusto scalpellino, socialista militante. Questi cinque uomini s'erano incontrati al fronte, dove in mezzo al quotidiano travaglio di una vita disagiata, ognuno trovava conforto nel ricordo di un affetto, nella speranza di un migliore avvenire. Della spedizione per il recupero delle salme fa parte il giornalista Leonida, figlio di Renato e fervente socialista come il padre. Egli irride al sacrificio dei caduti, provocando una vivace reazione. Intanto scoppia una violenta bufera e una valanga disperde nuovamente le povere salme; ma i presenti rendono onore ai morti, mentre il parroco intona la preghiera.
    ___________



    GENERE: Drammatico
    REGIA: Pino Mercanti
    SCENEGGIATURA: Pino Mercanti, Giorgio Prosperi, Guido Leoni, Luigi Emmanuele, Franco Rossi, Giuseppe Zucca
    ATTORI:
    Vittorio André, Franco Balducci, Rosolino Bua, Attilio Bossio, Mariolina Cappellano, Guido Celano, Roberto Colangeli, Giorgio Costantini, Mario Colli, Fedele Gentile, Monella Ghedratti, Nadia Gray, Nino Marchesini, Ileana Montanari, Dario Michaelis, Teddy Reno, Walter Santesso, Rita Rosa, Dina Perbellini, Cristina Pall

    FOTOGRAFIA: Romolo Garroni
    MUSICHE: Nello Segurini
    PRODUZIONE: OTELLO COLANGELI PER CINEMONTAGGIO
    DISTRIBUZIONE: ZEUS FILM
    PAESE: Italia 1954
    DURATA: 95 Min
    "Chissā a quale di questi alberi ci impiccheranno..."

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    15
    bellissimo film in bianco e nero...purtroppo non lo passano in tv da parecchio e il dvd č difficile da trovare.....anche sul web.. introvabile. Toccante il finale quando Leonida, il figlio di Renato, che accompagna la spedizione con tono sarcastico dice che magari si trattava delle salme di cinque disertori...una folata di vento gli fa arrivare un cappello da alpino.. uno delle salme con dentro scritto il nome del proprietario....il padre Renato..

  3. #3
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Localitā
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,036
    .
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •