Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Film:La battaglia dei giganti

  1. #1
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519

    Film:La battaglia dei giganti

    Ciao. Un gran bel film con autori di rilevante spessore. Il titolo originale, se non erro, e' Battle of the Bulge ed e' ambientato nella controffensiva delle Ardenne. La scena piu' esaltante a mio avviso e' riscontrabile nell'inno cantato da tutti i capi equipaggio alla presenza del col. Hessler. Domina il film il contrasto tra il fanatismo di questo comandante di brigata panzer e la realta' della situazione. Conrad, attendente del Col. Hessler, chiesto da quest'ultimo di esprimere un po' quello che pensa, rileva che lui ammira negli ufficiali l'illusione, "la speranza cioe' che vi sia sempre una possibilita'". Poi rivolgendosi al Col. Hessler gli dice: "colonnello questo nuovo incarico e' una illusione, rinunciateci". Ma qui il senso realistico di un umile soldato si scontra con il fanatismo del suo comandate. Film molto interessante da vedere. Nessun carro utilizzato nel film e' veramente tedesco, tra l'altro come faceva il produttore? Mi pare si tratti di carri americani (forse Patton). Ciao.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Utente registrato L'avatar di Hetzer
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Bassa reggiana
    Messaggi
    1,810

    Re: La battaglia dei giganti

    ARRRRGGGGHHHH!!!!!...la Battaglia dei giganti!!!!.....beh parlare male della Battaglia dei giganti è come sparare sulla croce rossa!!!
    NN me ne volere Gertro ma secondo me e uno dei film più brutti di guerra che abbia mai visto....e la prima volta che lo vidi avrò avuto dieci anni, facevo le elementari e ricordo benissimo che a scuola feci il disegno dell'M24 con la torretta distrutta (...ma il carro miracolosamente funzionante...) che va al deposito carburante.
    Come hai fatto notare nn uno dei mezzi utilizzati è originale...o consono alla storia, e dire che per l'anno che fu girato qualcosina si poteva trovare....
    Ma il massimo, l'apoteosi si raggiunge nello scontro finale: la storia comincia nel freddo inverno delle (...presunte...) Ardenne, e finisce in una landa desolata della calda e arida Spagna......ARIARRRRRGGGGHHHH!!!!!!!.....
    Aggiungo, e finisco, che quando uscì il film ricevette feroci critiche sia dai reduci americani che tedeschi, divisi allora sul campo, ma uniti nella critica del film!!

    Cinematografici saluti.
    Io non ho girato il mondo ma il mondo ha girato intorno a me.

  3. #3
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,078

    Re: Film:La battaglia dei giganti

    In effetti, nonostante il cast di attori di tutto rispetto, e' un film che forse è iniziato
    bene, ma poi e' finito puerilmente.La rispondenza storica e' andata a farsi benedire
    appena comparsi in scena i carri americani (dell'esercito spagnolo) camuffati da tedeschi.
    Inoltre se gli americani avessero avuto solamente gli M.24 Chaffee col cavolo che avrebbero
    risolto la brutta grana delle Ardenne.Per godere veramente il film, bisogna far finta di non
    sapere certe cose.Allora forse e' accettabile perché ha una sua suspence e forse anche una trama accattivante.Indubbiamente ne esistono di peggio, come ad esempio tutta la
    caterva di film spaghetti/di guerra girati in Spagna nello stesso periodo, tuttavia visti gli interpreti, da Fonda a Bronson, ci si poteva aspettare qualcosa di piu'. Non ci dimentichiamo che ancora il computer non esisteva, per cui certe scene ricreate o ricreabili erano assenti. PaoloM

  4. #4
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Pieve di Cento (BO ) Emilia Romagna
    Messaggi
    4,401

    Re: Film:La battaglia dei giganti

    qUOTO in pieno il buon Hetzer. Film da non consigliare agli amici.
    sven hassel
    duri a morire

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: Film:La battaglia dei giganti

    Citazione Originariamente Scritto da Gertro
    La scena piu' esaltante a mio avviso e' riscontrabile nell'inno cantato da tutti i capi equipaggio alla presenza del col. Hessler.
    L'inno di cui parli è la canzone dei Carristi, ovvero la famosa Panzerlied.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Messaggi
    123

    Re: Film:La battaglia dei giganti

    Personalmente lo ritengo un film accettabile ed in linea con gli standard di allora. Bisogna ricordarsi che fino a "Salvate il soldate Ryan" , che ha fatto da spartiacque secondo me, tutti i war Film erano uguali soprattutto negli errori storici ed uniformologici. Il Patton è sempre stato su quasi tutti i film il terribile Tigre e l'halftrack si trasformava nel SdKfz.
    Cmq secondo me il peggio losi raggiunge con "Il Grande Uno Rosso", dove ai soliti errori si aggiunge una recitazione infantile ( che coinvolge anche Lee Marvin ) ed una regia oscena, andare a vedere la scena nella Foresta di Hurtgen......scusate l'OT.
    Tornando al film cmq bisogna dire che i gusti son gusti e non si discutono

  7. #7
    Banned
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    186

    Re: Film:La battaglia dei giganti

    "La Battaglia dei giganti" é stato girato con abbastanza mezzi mentre il più recente "Il grande uno rosso" di Samuel Fuller(1980) é realizzato con un budget molto basso e pare che si ispiri ai films di guerra anni 50 anch'essi girati in economia, non come i kolossal degli anni seguenti. Il regista di seconda guerra mondiale ne sa qualcosa in quanto era cineoperatore in Germania nel 1945. Nel film di Fuller si vedono improbabili panzer (in realtà* carri Sherman con cannoni Leopard) e scene di combattimenti di massa girate con quattro comparse in tutto ma al pubblico e alla critica questi particolari non interessano.

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di matt baker
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    84

    Re: Film:La battaglia dei giganti

    A mio parere una gran baracconata di film, con una fila di scene ridicole una dietro l'altra (i carristi comandati da Telly Savalas che sopravvivono alla cannonata che sradica la torretta del loro carro, tanto per dirne una). Per me il Film con la F maiuscola sulla battaglia delle Ardenne è "Bastogne" (titolo originale" Battleground") sceneggiato da Robert Pirosh (che si è fatto il fronte delle Ardenne con la 35a divisione) che narra le gesta di una compagnia del 327° GIR della 101a divisione.
    Il Patton è sempre stato su quasi tutti i film il terribile Tigre e l'halftrack si trasformava nel SdKfz.
    Uno dei pochissimi film, se non l'unico, di quell'epoca in cui ho visto un SDKFZ al posto del solito HALFTRACK con la croce tedesca è "Il ponte di Remagen", altro film che apprezzo particolarmente.

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •