Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Film: ORZEL IL SOMMERGIBILE FANTASMA

  1. #1
    Collaboratore L'avatar di Il Cav.
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    4,502

    Film: ORZEL IL SOMMERGIBILE FANTASMA

    GENERE
    : Guerra
    ANNO
    : 1959
    REGIA
    : Leonard Marian Buczkowski
    SCENEGGIATURA
    : Leonard Marian Buczkowski, Janusz Meissner
    ATTORI
    : Roland Clowacki, Wienczyslaw Glinski, Jan Machulski, Bronislaw Paylik, Aleksander Sewruk


    _______________________


    1939, durante l' invasione nazista della Polonia il piccolo sommergibile Orzel si batte coraggiosamente contro la Kriegsmarine. Lanciati tutti i siluri siluri, viene in emersione in prossimitā della costa e cannoneggia le truppe tedesche che avanzano in territorio polacco, fino a restare a corto anche di carburante. Di fronte alla prospettiva della resa al nemico o dell' internamento nella neutrale (ma capitalista) Estonia, tutto l' equipaggio - ufficiali e marinai, senza distinzione di classe - decide di comune accordo di sacrificarsi autoaffondando l' imbarcazione.
    _______________________

    Film di propaganda degli anni '50 che tenta di saldare assieme le eroiche tradizioni della marineria polacca dell' anteguerra con l' ideologia della marina popolare creata dal regime marxista, tacendo disinvoltamente il patto Ribbentrop-Molotov, l' eccidio di Katyn e l' esistenza delle FF.AA. polacche in esilio comandate prima dal Gen. Sikorsky, poi dal Gen. Anders...
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Utente registrato L'avatar di Franz56
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Localitā
    Trieste ("Uciolandia")
    Messaggi
    2,976
    Grazie della segnalazione...
    La vita č un temporale... prenderlo nel .... č un lampo...!!!
    El vento, el ... e i siori i gā sempre fato quel che i gā voludo lori...

    "Se un bischero dice 'azzate vorti'osamente puō apri' un varco spazio temporale, in cui puō incontrassi po'i se'ondi prima, generando 'osė un'infinita e crescente marea di 'azzate"... Margherita Hack

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •