Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Film: PARIGI BRUCIA ?

  1. #1
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,041

    Film: PARIGI BRUCIA ?

    Paris_brule_t_il.jpgparigi_brucia_jean_paul_belmondo_ren_clement_005_jpg_htds.jpgParigi_brucia.pngparis burning brennt.jpgParis-1.JPGparis-brule-t-il-is-paris-burning-26-10-1966-89-g.jpg
    Un film di René Clément. Con Jean-Paul Belmondo, Charles Boyer, Alain Delon, Jean-Pierre Cassel, Bruno Cremer.Titolo originale Paris brûle-t-il?. Guerra, b/n durata 173' min. - Francia 1967
    Il titolo del film deriva dalla domanda che Hitler fece telefonicamente, tentando di mettersi in comunicazione con Choltitz, impegnato a firmare la resa: Ist Paris verbrennt? (Parigi è bruciata?)Parigi, agosto 1944, le truppe alleate si stanno avvicinando velocemente alla capitale francese ed il servizio segretostatunitense è venuto a conoscenza dell'intenzione di Hitler di distruggere, prima della ritirata delle truppe tedesche, le principali infrastrutture e tutti i simboli storici della città.
    Il piano tuttavia non sarà realizzato sia per l'avvio dell'insurrezione della resistenza francese, che riuscì ad occupare la prefettura ed altri punti strategici della capitale, sia per la precisa volontà del governatore militare tedesco, il generaleDietrich von Choltitz che, contravvenendo all'ordine del Führer, consegnò la città, vista l'impossibilità di resistere, il 25 agosto al generale Leclerc.
    Una pellicola notevole, carica di pathos e con una scenografia da manuale. Avvincenti i combattimenti durante l'insurrezione armata.
    Ricca sfilata di star per rievocare i 7 drammatici giorni (dal 19 al 25 agosto 1944) in cui Parigi fu liberata dai tedeschi, fino all'arrivo di De Gaulle. Ispirato a un best seller di taglio storico-giornalistico di Dominique Lapierre e Larry Collins, sceneggiato da Gore Vidal e F.F. Coppola, è un film di grande spettacolo all'americana che ebbe l'appoggio e il concorso del governo francese. Appartiene poco a R. Clément che qui ha messo a disposizione soltanto il suo mestiere e che sul periodo della guerra e dell'occupazione aveva fatto 4 film ben più significativi. Titolo inglese Is Paris Burning?AUTORE LETTERARIO: Dominique Lapierre, Larry Collins

  2. #2
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Pieve di Cento (BO ) Emilia Romagna
    Messaggi
    4,395
    Film direi ormai "storico" ma che si vede con piacere.
    sven hassel
    duri a morire

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di Franz56
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    Trieste ("Uciolandia")
    Messaggi
    2,976
    Ricordo male o fra i protagonisti c'erano anche Glenn Ford, Kirk Douglas, Yves Montand, Orson Welles e Gert Fröbe (che spesso e volentieri fa la parte del generale tedesco)...???
    La vita è un temporale... prenderlo nel .... è un lampo...!!!
    El vento, el ... e i siori i gà sempre fato quel che i gà voludo lori...

    "Se un bischero dice 'azzate vorti'osamente può apri' un varco spazio temporale, in cui può incontrassi po'i se'ondi prima, generando 'osì un'infinita e crescente marea di 'azzate"... Margherita Hack

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,041
    Si, sono tutti nella lista della locandina postata sopra. PaoloM

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di Franz56
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    Trieste ("Uciolandia")
    Messaggi
    2,976
    Citazione Originariamente Scritto da marpo Visualizza Messaggio
    Si, sono tutti nella lista della locandina postata sopra. PaoloM
    Ah, grazie mille...
    Ma complici gli occhiali "da aggiornare" non riuscivo a leggere...
    La vita è un temporale... prenderlo nel .... è un lampo...!!!
    El vento, el ... e i siori i gà sempre fato quel che i gà voludo lori...

    "Se un bischero dice 'azzate vorti'osamente può apri' un varco spazio temporale, in cui può incontrassi po'i se'ondi prima, generando 'osì un'infinita e crescente marea di 'azzate"... Margherita Hack

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    255
    Vedendo il film sembrerebbe che Parigi e la Francia siano stati liberati dai francesi con il marginale contributo degli altri alleati.

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di Hetzer
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Bassa reggiana
    Messaggi
    1,810
    Infatti, parlando della liberazione di Parigi, fu più o meno così. Gli alleati erano intenzionati a "girare attorno" a Parigi, per nn interrompere il loro inseguimento alle truppe tedesche in ritirata. A forza di insistere (...la faccio breve...) fu deciso di staccare una aliquota di truppe francesi da destinare alla liberazione di Parigi, temendo che l'insurrezione potesse fare la fine della sfortunata rivolta di Varsavia.
    Per la verità storica, le prime truppe a entrare a Parigi altri nn erano che spagnoli repubblicani, fuoriusciti dalla Spagna dopo la sconfitta contro le truppe franchiste, ed equipaggiati principalmente di mezzi corazzati leggeri.

    Tutto ciò premesso, gran bel film, di quelli di una volta come ormai nn se ne girano più! Visto e rivisto diverse volte, una volta anche quando eravamo in ferie in Francia e me lo vidi tutto in francese! Ho letto anche il libro, che (..come spesso accade...) è a mio avviso migliore della trasposizione cinematografica.
    Belle le scene dei combattimenti ma, come nn citare lo scontro del finto Panther/M24 Chaffe...

    Foto M24-panther.jpg

    scontro che effettivamente avvenne nella realtà e che finì, dopo che il potente Panther venne colpito ai cingoli, speronato da uno Sherman, visto che i diversi colpi che gli avevano tirato, nn avevano avuto effetto.
    Per la cronaca, qua una foto del vero Panther, con tanto di folla di curiosi attorno...

    8800756332_2b6a80752d_b.jpg


    E per finire, quando andammo a Parigi, nell'ormai lontanissimo 1988, incontrai per caso un anziano "combattente" che mi raccontò diverse cose sulla liberazione di Parigi.
    Visto che già mi sono dilungato, continuo qua, o apro (..nn so bene dove...) apposito topic??
    Io non ho girato il mondo ma il mondo ha girato intorno a me.

  8. #8
    Collaboratore L'avatar di Il Cav.
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    4,502
    Citazione Originariamente Scritto da luigils Visualizza Messaggio
    Vedendo il film sembrerebbe che Parigi e la Francia siano stati liberati dai francesi con il marginale contributo degli altri alleati.
    Quando si dice "Grandeur"...

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •