Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Film:Storia di un soldato

  1. #1
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Pieve di Cento (BO ) Emilia Romagna
    Messaggi
    4,395

    Film:Storia di un soldato

    Ieri sera tardi su LA7 hanno programmato questo film
    Vista l'ora ne ho visto solo alcune parti ma sembrava molto interessante
    Trama: Il film è ambientato in Louisiana. Siamo nel 1944, in un campo di addestramento militare, dove gli uomini si preparano in attesa di essere avviati sui vari fronti di Oltremare. In una compagnia formata esclusivamente di afroamericani, il sergente Waters, anche lui di colore, è da tutti detestato per il suo carattere aggressivo, il suo rigore ed il suo sostanziale ed infinito disprezzo per tutta la gente di colore "vecchia maniera" (e, cioè, quella più semplice, servile e credulona). L'addestramento sotto di lui e la stessa vita di caserma sono una quotidiana occasione di tensioni e di rischi. Una notte in cui si è preso una formidabile sbronza in un locale cittadino, il sergente viene trovato ucciso a revolverate (le pallottole sono di ordinanza) tra i cespugli di una strada di periferia.
    Un funzionario afroamericano è messo a capo delle indagini sull'omicidio di un sergente di colore avvenuto nei pressi di una base militare in Louisiana verso la fine della seconda guerra mondiale.

    Indagando sul passato di un uomo apparentemente "fantasma", l'ufficiale è costretto a subire i pregiudizi e i rancori che la popolazione cova verso gli uomini come lui, soprattutto perché è il primo uomo di colore a rivestire tale carica.













    images.jpg
    sven hassel
    duri a morire

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    255
    Be sinceramente gli afroamericani non erano trattati molto bene nelle FFAA USA, reparti separati e mansioni di basso profilo. Non so se vi fossero ufficiali neri al comando di reparti formati da bianchi, erano trattati forse peggio degli ascari italiani dopo le leggi razziali di Mussolini.

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •