Pagina 2 di 6 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 58

Discussione: Foglio matricolare

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Messaggi
    33
    hai ragione, tra l'altro mio padre mi ha raccontato che il mio bis non era un fumatore, ma lui se lo ricorda con la tosse grassa tipica del fumatore, evidentemente deve aver respirato una quantità mostruosa di fumo delle bombe..

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,089
    Il fumo delle esposioni non fa male, la gangrena gassosa è un infezione delle ferite che all'epoca non lasciava praticamente scampo.
    L'unica cura possibile era l'amputazione, quando si poteva.
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  3. #13
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    6,563
    Citazione Originariamente Scritto da kleiner pal Visualizza Messaggio
    Il fumo delle esposioni non fa male, la gangrena gassosa è un infezione delle ferite che all'epoca non lasciava praticamente scampo.
    L'unica cura possibile era l'amputazione, quando si poteva.
    Che non sia mortale è vero ma che non faccia male... parliamone. Tuttavia il tempo di esposizione al fumo delle esplosioni è stato relativamente limitato e non dovrebbe aver inficiato sulla salute del nonno. Le infezioni post ferita e specialmente quelle da Clostridi, come quella descritta da KP, all'epoca non lasciavano grosse vie d'uscita; la penicillina era ancora sconosciuta e l'unica cura possibile era, appunto, l'amputazione.
    Tutt'oggi la gangrena gassosa, nonostante le cure esistenti, è presa molto sul serio e curata in carattere d'urgenza assoluta.
    __________________________________________________ __________________________________________________ __

    Max

    Frangar non flectar

  4. #14
    Moderatore L'avatar di Furiere Maggiore
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,848
    ... vedo solo ora il foglio, non aggiungo altro a quanto detto sopra, aggiungo solo che tra il 10 novembre 1918 al 6 gennaio 1919 fu ricoverato in uno dei tanti campi contumaciali creati per i prigionieri rientrati in Patria per ripulirli, spidocchiarli, rivestirli, curarli e rimetterli in forze stante le condizioni fisiche e igieniche molto, molto precarie...

    Da uno di questi campi fu aggregato, il 7 gennaio 1919, al deposito del 72° fanteria di stanza proprio a Mantova. Presso questo ente fu preso "in carico" solo amministrativamente per sistemare la sua posizione militare come ... terminare la compilazione del foglio matricolare, in realtà fu inviato a casa in licenza per essere congedato nel mese di settembre ...

    Saluti

    fm
    E' la somma che fa il totale.

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Messaggi
    33
    che dire..grazie per tutte queste informazioni! sapete una marea di cose

    magari fossero così svelti a rispondere anche gli archivisti della croce rossa -_- ma loro non hanno ancora capito con chi hanno a che fare

    Sto facendo ricerche per organizzare una gita nei luoghi della guerra, soprattutto sulle orme del nonno...avete consigli?

  6. #16
    Moderatore L'avatar di Furiere Maggiore
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,848
    ... per una gita sui luoghi non ti posso aiutare ma credo che qualche agenzia si sia mossa...

    per parte mia posto le (gloriose) mostrine dei reggimenti di fanteria che portò al bavero anche se ho fondati motivi di credere che le ultime, della Puglie non le abbia mai indossate.

    Auguri

    fm

    Spazo vuoto A4.jpg
    E' la somma che fa il totale.

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Messaggi
    33
    grande! queste le allego nei file del nonno

    Citazione Originariamente Scritto da maxtsn Visualizza Messaggio
    la penicillina era ancora sconosciuta e l'unica cura possibile era, appunto, l'amputazione.
    Tra l'altro si è saputo molti anni dopo che era allergico alla penicillina

  8. #18
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    6,563
    Tra l'altro si è saputo molti anni dopo che era allergico alla penicillina
    Capperi!! Meglio così allora.
    __________________________________________________ __________________________________________________ __

    Max

    Frangar non flectar

  9. #19
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Messaggi
    33

  10. #20
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,089
    Li chiamano "effetti collaterali"...
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

Pagina 2 di 6 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato