Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14

Discussione: Fondina R. Marina per quale pistola?

  1. #1
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,036

    Fondina R. Marina per quale pistola?

    Ho da tempo questo set San Marco, che presumo da sottufficiale. La fondina in
    questione e' troppo larga per una Beretta 34.Che automatica vi andava? PaoloM
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Fondina R. Marina per quale pistola?

    A vedere la forma direi una p 38. Comunque una pistola a cane esterno, guarda come ha consumato la parte superiore della patella di chiusura. Però stranamente non è sformata/consumata in basso nella zona mirino.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  3. #3
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,036

    Re: Fondina R. Marina per quale pistola?

    Mi e' venuto da pensare anche ad una Bodeo Glisenti 1889. PaoloM

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Fondina R. Marina per quale pistola?

    Citazione Originariamente Scritto da marpo
    Mi e' venuto da pensare anche ad una Bodeo Glisenti 1889. PaoloM
    Anche, guarda bene da vicino il fodero, dove è consumato dovrebbe avere lasciato una specie di "negativo" dell'arma.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  5. #5
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,036

    Re: Fondina R. Marina per quale pistola?

    Anche questi NP del periodo regio hanno un 'pistolone' nella loro fondina. Sara' stata una P.38?
    PaoloM[attachment=0:21ghr6xz]NPsan_marco_205.jpg[/attachment:21ghr6xz]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    34

    Re: Fondina R. Marina per quale pistola?

    Una pistola mod.1913 (Brixia)?

    Alfredo

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    10
    novità? a me pare strano che un reparto specializzato come gli NP, ed in particolare il suo Stato maggiore andasse in giro con una Brixia o Bodeo, belle armi ma non il massimo di modernità, senza contare che così la standardizzazione del calibro (9lungo) andava a farsi benedire....però si sà nulla sulle tracce che l'ama avrebbe dovujto lasciare all' interno?
    saluti

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218
    Su un altro pianerottolo abbiamo risolto il problema grazie alle memorie dei uno degli organizzatori degli NP: si trattava di P38 acquistate quasi privatamente dal battaglione.
    Resta comunque il problema della standardizzazione del calibro: ci chiediamo quanto avrebbero resistito le P38 nate per il 9 para tedesco sparandoci il 9M38 italiano.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  9. #9
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,036
    Direi P.38 al 99%. Il comandante Buttazzoni lo ha riportato sulle sue memorie. PaoloM

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    34
    Citazione Originariamente Scritto da stefachil Visualizza Messaggio
    novitE' a me pare strano che un reparto specializzato come gli NP, ed in particolare il suo Stato maggiore andasse in giro con una Brixia o Bodeo, belle armi ma non il massimo di modernità, senza contare che così la standardizzazione del calibro (9lungo) andava a farsi benedire....però si sà nulla sulle tracce che l'ama avrebbe dovujto lasciare all' interno?
    saluti
    Credo di essere stato frainteso.
    Il mio intervento si riferiva al set del S. Marco, argomento originale della discussione iniziata da marpo il 10.05.10. Infatti l'assieme, a meno della cinta, ha tutte le caratteristiche della buffetteria mod. 25; penso pertanto che la fondina in tela di marpo possa essere associata verosimilmente alla pistola mod.1913, modello d'ordinanza in quel periodo per la Marina, alla quale probabilmente era destinata in origine. E' possibile poi che all'occorrenza, grazie alle dimensioni, gli esemplari superstiti siano stati impiegati successivamente, in periodo bellico, anche per la pistola P38, .
    Ciao,
    Alfredo

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato