Pagina 4 di 6 PrimaPrima ... 23456 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 58

Discussione: Forchetta inglese

  1. #31
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    62
    Citazione Originariamente Scritto da loupie1961

    Le trincee inglesi dove si trovavano? Il numero di matricola sembrerebbe corrispondere a quelli attribuiti alle Grenadier Guards... dalla mia solita fonte sui Service Numbers nel British Army: Grenadier Guards: da 2.604.001 fino a 2.646.000
    La forchetta è stata trovata nel chianti senese...interessante quello che dici...mi piacerebbe sapere altre informazioni in più...Cmq credo sia un pezzo veramente interessante e non molto comune da trovare. Che ne dici? Soprattutto la doppia matricola
    Se ti servono altre informazioni e dettagli chiedi pure...
    ciao
    Paolo

  2. #32
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,230
    beh, non esageriamo: le forchette inglesi SONO comuni, direi che invece il fatto interessante è quello del ritrovamento della tua sul campo, e il dato corrrisponde: l'hai trovata dalle parti di Monti Fili o di Monte S. Michele?

  3. #33
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    1,230
    scusami, mi sono sbagliato: Monte Fili e Monte S. Michele sono nel Chianti fiorentino... sei sicuro però a proposito del Chianti senese? Conosci il libro di Baldini, immagino...

  4. #34
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    157
    Citazione Originariamente Scritto da Blaster Twins

    Scusa,Umile,ma sinceramente la cosa mi lasciava sorpreso.Non volevo prenderti in giro.Ad ogni modo adesso che sai di cosa si occupa la fureria ne convieni con me che probabilmente è lì che venivano conservati i punzoni e dove venivano fatti tali lavori?
    Figurati, non me la sono presa[]. Quoto quello che hai detto(ora che so cosa significa fureria...[]). Comunque appena ne so qualcosa di più posterò le mie informazioni.[ciao2]
    luca
    Luca

  5. #35
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Sono contento che tu non te la sia presa,Umile.Se devo essere sincero subito dopo volevo metterti la risposta,ma poi mi sono distratto e così è rimasto solo il post dove sembrava che ti sfottessi.Guarda,io sono il King Of Parac...ehm...no,questa è un'altra storia...dicevo...sono il Re di quelli che hanno lacune,quindi parafrasando un Amico "bene così e via che andiamo".
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  6. #36
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    62
    Certo le forchette inglesi sono comuni ma non credo molto comuni quelle con una doppia matricola punzonata...cioè proprio per la personalizzazione
    Una domanda, si può risalire a chi apparteneva la matricola?
    L'ho trovata nel chianti puro...dalle parti di brolio e campi...dove la presenza della V granatieri guardie è certissima...libri di claudio biscarini
    Ciao
    Paolo

  7. #37
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    88

    English Fork ( questa si che è una forchetta)

    Materiale Alpacca (Argento placcato)
    fabbricante: Harrison Brothers & Howson

    Dallo stemma inciso si può capire a quale
    reparto apparteneva? E Ivano?



    Immagine:

    69,47*KB




    Immagine:

    83,41*KB



    Immagine:

    117,6*KB
    Alessandro

  8. #38
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022
    Bella è una forchetta di lusso. [ciao2]

  9. #39
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266
    Bella si, che cosa c'è scritto di preciso sullo stemma che non si legge bene?
    Ciao
    Andrea
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  10. #40
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    italia
    Messaggi
    2,046
    ..honi soit qui mal y pense... è il motto di un ordine cavalleresco molto antico, dello stesso, credo si fregi un regimento importante dell'esercito inglese di cui non ricordo il nome.
    Letteralmente significa in francese antico "sia maledetto chi pensa male".l'aneddoto legato a questa famosa frase ha origini intorno al 1300 quando un sovrano inglese volle rimettere a posto una Giarrettiera ad una nobildonna alla quale era caduta durante un ballo di corte, imbarazzato vistosamente dalla delicata operazione e fatto oggetto di critiche fuori luogo da parte degli altri cortigiani si espresse apputo così <font color="red">HONI SOIT QUI MAL Y PENSE </font id="red"> dimenticavo tale ordine fa capo sempre e da allora al sovrano inglese. Ciao Sal
    QUANTO MAIOR ERIS, TANTO MODERATOR ESTO

Pagina 4 di 6 PrimaPrima ... 23456 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •