Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 456
Risultati da 51 a 58 di 58

Discussione: Forchetta inglese

  1. #51
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Sarebbe il retro della forchetta che ci hai presentato prima,giusto?
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  2. #52
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    liguria
    Messaggi
    1,100
    Ragioniamo. E' possibile che nell'equipaggiamento( noto per essere alquanto spartano) del soldato inglese vi fosse una forchetta extralusso ed in più con l'elegante marcatura del reparto? Credo che i casi siano due. Se come potrebbe sembrare dalla foto si vedono in basso a destra, sovrapposte allo stemma, tracce di broad arrow, allora vuol dire che trattasi di forchetta di mensa ufficiali che qualcuno si è fregato e si è portato in Italia. Se non c'è broad arrow è probabile che lo stemma sia un marchio del fabbricante per dar lustro al prodotto e che qualche soldato ha pensato di portarsi da casa la forchetta cui era affezionato e che gli ricordava pranzi luculliani.

  3. #53
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    88
    Ok! Ragioniamo,
    se prendo per buona la tua teoria, analizzando questo tubetto
    per la pulizia dell' Enfield, si vede la broad arrow (è microscopica).

    Immagine:

    108,06*KB

    Il problema è che su questi altri non c'è nulla, quindi se li
    saranno portati da casa.

    Immagine:

    38,32*KB

    E questo rasoio made in England è senza b.a.

    Immagine:

    43,3*KB

    E questo ditale per cucire.....e qui mi fermo

    Immagine:

    55,58*KB

    Scusa ma è solo per capire, ma sta b.a. era obbligatoria?
    Oppure a volte non veniva impressa sull'articolo?
    Grazie per la pazienza[]

    Ah, dimenticavo, posso postare pure tutti i bottoni
    General Service da cappotto fatti a Birmingham ma aimè
    senza b.a.

    Naturalmente con il massimo rispetto, ma non mi hai convinto.[]
    Alessandro

  4. #54
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Questa volta le foto le ho caricate io,ma ti chiedo cortesemente di utilizzare il server interno del Forum per le prossime volte.[]
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  5. #55
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    88
    Ti ringrazio per l'incombenza, ma non funzionava
    il tag per gli allegati.
    Cmq chiedo ancora scusa, non si ripeterà* più.
    Alessandro

  6. #56
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Vai sereno,nessun problema.[]
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  7. #57
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    liguria
    Messaggi
    1,100
    La broad arrow significa semplicemente "proprietà* della corona" ed è in uso dal 1700. Quando l'America era una colonia inglese e veniva derubata delle sue materie prime, i soldati inglesi marcavano con la broad arrow gli alberi da tagliare e spedire in Inghilterra. Credo che ancora oggi le casacche dei carcerati britannici siano piene di broad arrows stampate. Nel campo militare l'oggetto acquistato diveniva proprietà* della corona se era fatto conformemente alle specifiche applicabili ovvero dopo collaudo altrimenti veniva scartato. Da qui l'idea che la crow's foot fosse il marchio di accettazione, il che a rigore non è vero ma lo diventa di conseguenza. Ora che qualcosa possa essere sfuggito alla marcatura può avere diversi significati, ad esempio che dopo una certa data si fosse reputato inutile verificare la conformità* di alcuni equipaggiamenti. Se si fa un giretto nel web si vede che il fabbricante della forchetta era noto per l'eccellenza dei suoi prodotti che oggi raggiungono quotazioni elevate tra i collezionisti del ramo. In tutti i casi, vista la finezza del pezzo, sono convinto che non poteva essere in dotazione al fantaccino e visto lo stemma mi convinco di più dell'ipotesi di forchetta da mensa ufficiali del reggimento.

  8. #58
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    62
    Non tutto veniva marcato con la broad arrow, simbolo di proprietà* dell'esercito inglese...si trovano ad esempio forchette da scavo che non hanno la broad arrow stampata eppure fanno parte dell'equipaggiamento del Tommy...certo però avere il pezzo con la broad arrow da tutta un'altra soddisfazione...
    Ciao
    Paolo

Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 456

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •