Quadriburgus Romano antico 250 DC Limes Austria


Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Quadriburgus Romano antico 250 DC Limes Austria

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di Doppeladlerkorb
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Bassa Austria
    Messaggi
    1,108

    Quadriburgus Romano antico 250 DC Limes Austria

    Un ritrovamento affascinante sett. 2020 in Austria:
    Quadriburgus romano al Limes ca. 250/300 DC



    Andando in macchina lungo la confine austro- tedesca con la Danubio (Danuvius) in settembre abbiamo scoperto questo-- ancora situato sul terreno austriaco-- (Engelhartszell Oberranna) con il visto verso Germania

    —quindi tutto questo che un legionario bravo potevo vedere altrettanto bene in attesa dei nemici (foto Achtung Barbaren! Attenti ai barbari!)


    Quadriburgus Romano DC 250/300-400 ca. 30x30 m il quale veniva restaurato 2017/18. L`aveva avuto la funzione di difendere insieme con altri quadriburghi il Limes e l`imperio romano contro gli attacchi barbari crescenti.

    Sui cartelli (scritti tedesco-inglese) si dichiara la storia della restaurazione e la storia. Il castellino magari aveva avuto le terme con un caldarium e il frigidarium! Il termine latino Burgus diventava Burg in tedesco (pe. Salzburg) per un castello---o borgo in italiano. Quadriburgus è il burgus con 4 torri.


    Un`grande incendio ha distrutto il castello finalmente moltissimi anni fa. Dopo restava solo un piccola collina con mattoni dispersi antichi che la gente cominciava di usare per se ca. 1000 DC.

    Avendo dimenticato il castello storico si edificava un`osteria
    nel 17/18.sec. e nel 19 sec un benzinaio sopra.

    Adesso quasi incredibile restavano ancora sale romane esistenti nel fondo le quale si riusava da cantina da vino e tutto questo ancora fino agli anni 60/70. Non si può ancora visitarle momentaneamente ---



    Nell’ogni caso oggi si tratta di una rarita` e un burgus /edificio di questo tipo conservato al meglio lungo il Limes Danuvius antico!


    - - - Aggiornato - - -

    foto 2
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    "Scio me nihil scire"----"Sine ira et studio"

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    1,296
    Grazie Gerhard, molto interessante!
    Significativo come nel Nord Europa vengano conservati e valorizzati i ruderi di epoche passate.

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di Doppeladlerkorb
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Bassa Austria
    Messaggi
    1,108
    Citazione Originariamente Scritto da gicoalova Visualizza Messaggio
    Grazie Gerhard, molto interessante!
    Significativo come nel Nord Europa vengano conservati e valorizzati i ruderi di epoche passate.
    Grazie gico per il tuo apprezzamento gentile!
    "Scio me nihil scire"----"Sine ira et studio"

  4. #4
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    8,034
    Grazie Gehrard, interessante.
    Max

    Frangar non flectar

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di weber
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    598
    Grazie per le foto e la descrizione dei vari cambiamenti avvenuti nella località

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di Doppeladlerkorb
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Bassa Austria
    Messaggi
    1,108
    Mi fa piacere che questo piccolo articolo era interessante per voi...grazie!!
    "Scio me nihil scire"----"Sine ira et studio"

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Quadriburgus Romano antico 250 DC Limes Austria

Quadriburgus Romano antico 250 DC Limes Austria

Quadriburgus Romano antico 250 DC Limes Austria
Quadriburgus Romano antico 250 DC Limes Austria

Quadriburgus Romano antico 250 DC Limes Austria
Quadriburgus Romano antico 250 DC Limes Austria

Quadriburgus Romano antico 250 DC Limes Austria