Pagina 15 di 38 PrimaPrima ... 5131415161725 ... UltimaUltima
Risultati da 141 a 150 di 377

Discussione: Österreicher Stahlhelm 1917

  1. #141
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    17
    Però!!!! vedo che ci sono collezzionisti precari anche!!!!
    Ed io credevo di essere l'unico!!!!!

    Comunque auguro a tutti Voi buona fortuna!!!

    Chissà* che prima o poi, ma è sempre meglio prima, anche la Vs. situazione trovi un pò di serenità*!!!!

    Io per ottenerla ho lottato per quasi 10 anni!!!


    [ciao2][ciao2][ciao2]




    Citazione Originariamente Scritto da Cris1914


    Caro Sig. Molin

    Riguardo al precariato non e' il solo, anzi, peggio se si e' consulenti come me, al momento a riposo, in attesa di nuovo ingaggio, si perche' noi ricordiamo un po' gli sportivi, peccato che non veniamo pagati come tali.

    Anch'io sono in un momento di pausa con le collezioni varie, in attesa spero di tempi migliori.

    Un Augurio in questi casi e' d'obbligo per chi come noi ha un futuro incerto..

    Un Caro Saluto
    Cris





    Citazione Originariamente Scritto da MULON

    A volte ritornano...mi fa piacere che anche se vecchie,certe discussioni siano ancora da "spunto" per belle chiaccherate tra amici.Cmq,questo elmo poi ha preso altre vie.
    Ora come ora sto volando moooolto basso,xchè proprio dopo l'enfasi iniziale,sono passato alle decorazioni.Costano meno e danno moltissime soddisfazioni.In attesa di tempèi migliori,in quanto sono precario e sto facendo i salti mortali per la mia piccola collezione.
    Ciao!
    Erwin - The desert Fox
    (se hai qualche ferro vecchio della WW1 di cui ti vuoi liberare: chiamami!!!)

  2. #142
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    638
    Ciao a tutti! Volevo solo fare alcune precisazioni riguardo i prezzi:
    Piesse, non confondiamo gli elmetti tedeschi con quelli austriaci. I secondi in Italia hanno quotazioni notevolmente maggiori rispetto a quelli tedeschi della prima guerra mondiale (anche se quelli di fabbricazione germanica sono stati usati anche dagli austriaci stessi). Quelli afghani a cui fai riferimento tu, sono i classici verdi tedeschi e spesso presentano tre buchi laterali dove era fissato il fregio. Io personalmente ho assistito alla compravendita di un elmetto austroungarico (precisamente ungherese) per 1300 euro. Evidentemente se ci sono persone disposte a pagarlo tanto...comunque in ambito collezionistico è quasi impossibile fare un vero e proprio "listino prezzi" in quanto spesso la cosa è soggettiva e spinta da emozioni personali.
    Per quanto riguarda MULON:
    Caro MULON hai toccato il problema più spinoso per ogni collezionista
    LA MOGLIE!!!! (SPESSO SPALLEGGIATA DALLA SUOCERA!!!!!!!!!!!)
    io devo lottare tutti i giorni facendo promesse che non manterrò mai...finchè dura.....buona collezione a tutti (prendetelo sempre come hobby e non come impegno)
    The blade

  3. #143
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,797
    Caro Blade ti ringrazio per l'intervento, che dà* modo di chiarire un po' il mio punto di vista.

    Mi riferivo al fatto che trovare un austriaco (o anche un tedesco) assolutamente 1gm, coi suoi accessori d'epoca, è molto raro, e allora in questi casi sono anche logici prezzi alti.

    Dico che per motivi storici e non solamente collezionistici, di questi elmetti intoccati nello standard 1gm ce ne sono pochissimi, anche i più belli, o comunque quelli completi e che si presentano pure bene, vedi anche quelli che ho postato io, sono comunque rimaneggiati, magari negli anni 20/30, perché in realtà* sono stati riutilizzati per molti anni e in molte nazioni, con interni o soggoli o rivetti diversi dall'originale, con sovraverniciature, ecc.; pochissimi sono quelli, anche allora, conservati in collezioni e giunti ai giorni nostri come d'origine.

    Cosa che tutto sommato è successo molto meno con quelli della 2gm.

  4. #144
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    638
    Ciao Piesse, mi hai tolto le parole di bocca
    quoto al 100%
    The blade

  5. #145
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    123
    Buonasera a tutti:
    Dice Piesse:

    "anche se vecchi questi elmetti non sono rari, sarà* per i molti ritrovati in Afganistan, sarà* perché negli anni 30 sono stati usati in mezza Europa e ricondizionati (mi scusi Cris, ma come interno, secondo me questo sembra uno di loro), sarà* che ne sono stati prodotti svariati milioni, insomma si trovano e come, e spesso è difficile dire se si tratta davvero di 1gm intoccati o altro.
    Pare che in Bulgaria ce ne siano 170mila ancora sotto chiave, in procinto di invadere il mercato...
    Qualche esemplare che ho io e che ho pagato molto ma molto ma molto meno di quanto sopra detto
    ."

    Egregio signore, tutto dipende da che collezionista sei !!!!!!
    Certo che se ami solo la forma del ferro senza fregartene niente delle peculiarità*, della storia, del fatto che non sia stato rimaneggiato/ricondizionato ecc. ecc. .............. allora il tuo discorso non fa una piega.

    Ma se pretendi un emetto M17 austro della prima guerra, genuino ed in buono stato, allora è mooooooolto raro trovarlo.

    Stesso discorso dei parà* tedeschi, SS, polizei ecc.
    Se ti accontenti di un bulgaro riassemblato e camuffato alla bene meglio, come si dice in gergo: "contento tè contenti tutti", basta che costi poco (e valga pochissimo).
    Discorsi da collezionista qualunquista di dubbia competenza !!!!!!!!!!!!!!!!! che pretende anche di fare la morale, disinformando e fuorviando i frequentatori seri ed i neofiti del forum.

    PS: gli elmi che hai postato sono tutte delle ciofeche inguardabili, dei gusci a cui ne hanno fatta "una più di Bertoldo" per non parlare degli interni e dei sottogola - compreso il ridicolo guscio afghano in verde salvia con stella alpina (messa ad arte per tappare il buco del fregio colà* utilizzato)spacciato quale esempio di un bel austro-ungarico dal prezzo onesto.

    Non me ne vogliate, ma mi viene troppo il nervoso quando leggo certi post e non riesco a stare zitto.

    Cordialmente

    Angelo

    PS: molto bello stante anche le cattive condizioni di interno, l'elmo postato da MULON, trovarne di elmi così, trasmettono emozioni vere solo a vederlo in foto, altro che balle
    La verita'nella testa dello stolto e' solo un'opinione !
    Eraclito

  6. #146
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    796
    Signori manteniamo la calma!!! Ci si modi e modi per esprimere le proprie opinioni ed i propri pensieri, senza offendere nessuno!!!

    Mi auguro che risolviate la questione con intelligenza e pacatezza, evitando spicevoli prese di posizione da parte dell'amministrazione.

    Cordiali saluti a tutti.
    Denis

  7. #147
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    123
    Adesso mi sono un'attimino calmato [II][II] da cotante superficiali gravi (colezionisticamente parlando) affermazioni [][]

    Vogliate di nuovo scusarmi
    La verita'nella testa dello stolto e' solo un'opinione !
    Eraclito

  8. #148
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,797
    Mi pare evidente che il Sig. Sesamo legge solo ciò che vuole e ama come suo solito partire subito col piede sbagliato, nei rapporti con le persone.

    Ma questo è un suo problema.

    Se avesse avuto la compiacenza di leggere i post successivi avrebbe compreso, forse, se non acciecato dalla sua presunzione, l'altrui punto di vista e si sarebbe reso conto, se ne è capace, di come la sua uscita sia del tutto fuori luogo, stante anche il fatto che io stesso ho affermato che trattasi di pezzi ricondizionati.

    Ma si sa già*, lui è il MEGAGRANDESUPERESPERTO, collezionista di livello MEGAGALATTICO che tutto critica ma quando si cerca di approfondire il discorso scompare e che non si degna mai e poi mai di far vedere qualcosa di suo, a dimostrare a noi poveri reietti COME dev'essere un pezzo di 1° livello.

    Inoltre, ma questo è uno sporco sospetto da parte mia del quale mi assumo l'esclusiva responsabilità*, non vorrei che anche Lei appartenssse alla schiera dei GRANDISSIMI che intervengono puntualmente a difendere a spada tratta alcuni pezzi per un interesse che non è così neutrale e spassionatamente storico-collezionistico ma molto più prosaicamente legato al proprio portafoglio.

    Per fortuna penso che anche qui c'è qualcuno che si ricorda di Lei che quindi capirà* che non è il sottoscritto che stamani si è alzato col piede sbagliato.

    Mi stia bene.

  9. #149
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    123
    Citazione Originariamente Scritto da piesse



    Inoltre, ma questo è uno sporco sospetto da parte mia del quale mi assumo l'esclusiva responsabilità*, non vorrei che anche Lei appartenssse alla schiera dei GRANDISSIMI che intervengono puntualmente a difendere a spada tratta alcuni pezzi per un interesse che non è così neutrale e spassionatamente storico-collezionistico ma molto più prosaicamente legato al proprio portafoglio.
    [panic3][panic3][panic3] [][][][][][][][][][][]

    Ma mi faccia il piacere "rutamat" [!]
    C'è una bella differenza tra essere "collezionista" ed essere un "raccoglitore" il primo studia la storia in tutti i suoi aspetti compresi nei minimi dettagli i materiali militari dell'epoca, il secondo pensa solo a fare mucchio senza preoccuparsi di nulla, basta solo che costi poco, poco importa se un pezzo è conforme o meno agli usi, alle manifatture ed ai regolamenti del tempo.
    Ecco questo mi sembra uno di questi casi.

    Quanto agli esempi, non metta la testa sotto terra come gli struzzi, il primo elmo del topic postato da MULON, ripeto... è sicuramente vissuto ma DA SOLO vale 6 o 7 dei suoi catorcini piallati, riverniciati, rimomontati, ricostruiti alla ennesima potenza [xx(]

    Non me ne voglia a male, la prego e non insista a voler ragione

    Angelo[]
    La verita'nella testa dello stolto e' solo un'opinione !
    Eraclito

  10. #150
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    846
    Ciao a tutti, penso che in un forum si possa e si debba dire la propria opinione ma forse cercherei toni più pacati, caratterialmente li ritengo più costruttivi e decisamente più risolutivi. Ho notato che negli ultimi tempi il povero Piesse si vede rispondere da più parti che questo o quello suo elmo è rifatto ecc... mi dispiace molto per lui. Sono solidale con lui nello sgomento perché so cosa significa acquistare con fatica e sudore degli oggetti che si ritengono buoni e poi accorgersi che invece non lo sono. Conosco la teoria del "raccoglione" che ho trovata ben descritta su un altro forum da un moderatore, mi dispiace che certuni la pensino così, anche perché io nel leggere quel topic da esterno mi ero sentito tale, io credo che all`inizio tutti si raccolga quel che si trova, quel che capita e che si riesce a pagare meno. Poi piano piano si cerca di affinare e migliorare la propria collezione, ovviamente in proporzione alle proprie tasche e possibilità . Personalmente anch`io sono del parere di Sesamo che il risultato di ogni collezione molto dipenda da che tipo di collezionista sei, e soprattutto da che cerchi. Credo che comunque ognuno possa palesemente raccogliere un po` ciò che vuole, certo che tra una collezione di originali ed una di tarocchi ci passa una bella differenza, tutto dipende dalle aspettative del proprietario e da quello che vuole fare dei suoi soldi. Io nel passato ho buttato via mio malgrado il mio sudato denaro perché mi sono fidato a torto di alcuni interlocutori nei quali credevo sbagliandomi. Oggi sto più attento, la militaria è sempre più un campo minato sia per quanto riguarda gli acquisti e sia per la formazione culturale. Ecco perché oggi cerco a fatica di raccogliere solo oggetti originali e condivido quanto dice Sesamo che gli oggetti originali sono diventati rarissimi e costosissimi. Potendolo fare cerco di acquisire ciò che trovo dai privati nelle case, sicuramente originale e che pago poco o che mi regalano, perché intanto mi dà comunque una grande soddisfazione e poi è una meravigliosa occasione di acculturarmi con la ricerca storica sul pezzo appena recuperato. Poi ovviamente qualche pazzia, qualche acquisto folle penso che lo abbiamo fatto tutti, ma ci vuole tantissima prudenza e giusti riferimenti. Non ho colto aimè il motivo della tensione in questo topic, ma vorrei spezzare una lancia a favore di entrambi perché credo che tutti noi abbiamo qualcosa da dare e qualcosa da ricevere, mettiamo in comune le nostre conoscenze diamoci la mano e cresciamo insieme! Ciao ragazzi! Celtico.

Pagina 15 di 38 PrimaPrima ... 5131415161725 ... UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato