Salve a tutti, in un vecchio baule nella cantina della casa che la mia famiglia ha ereditato ho ritrovatro svariato materiale cartaceo, soprattutto foto ma
anche degli attestati(?) ed un libro. Premetto la mia totale ignoranza (che stò cercando di colmare)
in materia e, mentre stavo cercando di
fare un po' di ordine cronologico del trovato mi sono imbattuto in una serie di 16 attestati (o decreti?) che vanno dal 1913 al 1940 a nome
di una persona che non riesco a ricondurre a parente o del quale non ho mai avuto notizie.
Riporto uno stralcio che forse potrebbe aiutare qualcuno di più esperto a darmi delle informazioni:

"...capitano nel 134° reggimento fanteria (M.M.)
CONTE Alfredo, da Napoli,
< Comandante di un battaglione, conduceva i suoi reparti, con slancio e valore,
all'attacco di trincee nemiche, riuscendo a vincerne l'accanita resistenza. Con esemplare
serenità, dirigeva poi l'azione dei reparti stessi per respingere i ripetuti contrattacchi
avversari, e mentre sotto l'infuriare del fuoco nemico si recava a compiere una missione di
fiducia ricevuta dal suo comandante di reggimento, cadeva gravemente ferito._
Santa Caterina, Salcano di Gorizia, 14-15 agosto 1916. >

Ecco questo è un conferimento di medaglia d'argento al valor militare, coll' annesovi soprassaldo di Lire cento annue officiato il 2 marzo del 1918.
Qualcuno mi saprebbe dire qualcosa di più sul personaggio?!