Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 35

Discussione: Foto ufficiali austriaci in Venetia, Lombardia tra 1862-1866

  1. #21
    Utente registrato L'avatar di Doppeladlerkorb
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Bassa Austria
    Messaggi
    889
    Bello , bellissimo!! Se ho visto giusto---ci vediamo un tenente feldjäger con la sciabola ufficiale m1850 ---mi piace il fodero notevole con gobbie (regolamentare)--anchè chiamato un po`scherzoso "Buckelscheide". Anchè la cravatta dimensionata abbastanza grande in coniugazione con il coletto rovesciato tipico.
    Devo presentarvi la sciabola m1850 fra poco.....

  2. #22
    Moderatore L'avatar di Arturo A.
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    826
    Bellissime foto, grazie a tutti per averle condivise!
    "Distruggere un album fotografico, disperdendo le fotografie nei quattro angoli della Terra, può essere paragonato ad un moderno incendio della Biblioteca di Alessandria."

  3. #23
    Utente registrato L'avatar di Doppeladlerkorb
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Bassa Austria
    Messaggi
    889
    @Grazie Arturo!! Interessa onesta e stima significano grande gioia per il cuoio di ogni collezionista....

  4. #24
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    26
    Citazione Originariamente Scritto da Doppeladlerkorb Visualizza Messaggio
    Cari forumisti!
    Cercando nella mia collezione delle foto militare A.U. (ci sono molte...) ho trovato anchè alcuni foto militari con ufficiali austriaci avendo fatto servizio prima della unità italiana a Venezia, Trieste e Verona come si può leggere sulle foto..

    Gli ufficiali della fanteria (giubbe bianche) sono probabilmente dal k.k. Reggimento Fanteria 5 (kk Infanterieregiment 5--colletto rosenrot rosso-rosa).

    Tutte le foto sono state fatte tra 1862 e 1866 nella regione che è la moderna Italia unita da oggi.
    Alcuni nomini sulle foto sono ancora noti e ancora leggibile--p.e.

    Sottotenente (Capt.) Lucutza Pantalon IR5 Trieste
    Sottotenente (Mjr) Domide Leo IR5 Trieste con la sciabola ufficiali cavalleria M1850 ----vedete qui:

    Sciabola per k.k. Ufficiali k.k. Cavalleria M1850

    Tenente Heger Josef Verona
    (Artiglieria a cavallo--vedete i pantaloni rinforzate di cuoio "c.d. Blechhosen--pantaloni da latta")

    La giubba della fanteria è ancora bianco fino 1867 e si vede bene il colletto rovesciato.

    Dopo 1867 la giubba del fante diventa blu scuro con la colletta rigido.
    Si vede anchè un`ufficiale della artiglieria (giubba bruno, coletto rosso-scharlachrot) e del servizio geniere (giubba grigio blu--hechtgrau, colletto verde scuro-stahlgrün).

    Si può riconoscere bene il passante sulla spalla destra pre 1862 anchè usato non soltanto dalla cavalleria ma anchè degli ufficiali austriaci non a cavallo (p.e.) fanteria, geniere per applicare la "feldbinde" da seta gialla-nera attraversamente.

    Auguro molto piacere a voi!
    Leider stimmen die Namen, die Du angegeben hast, mit den Schematismen nicht überein. Kannst Du bitte auch die jeweiligen Rückseiten nachschiken, um die darin stehenden Notizen anzusehen? Danke

  5. #25
    Moderatore L'avatar di squalone1976
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    GENOVA
    Messaggi
    5,793
    Scrivere in italiano grazie.......

    ChM

    Vice Amministratore
    Virgo fidelis Usi ubbidir tacendo e tacendo morir

    Non nobis domine, non nobis, sed nomini tuo da gloriam

  6. #26
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    26
    Citazione Originariamente Scritto da squalone1976 Visualizza Messaggio
    Scrivere in italiano grazie.......

    ChM

    Vice Amministratore
    Scusate. Chiedo a Doppeladlekorb, poiché i nomi da lui citati non si trovano negli annuari austriaci dell'epoca, se per piacere può postare anche i retri dove essi compaiono in modo da esaminarli. Grazie

  7. #27
    Utente registrato L'avatar di Doppeladlerkorb
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Bassa Austria
    Messaggi
    889
    Citazione Originariamente Scritto da alviano Visualizza Messaggio
    Leider stimmen die Namen, die Du angegeben hast, mit den Schematismen nicht überein. Kannst Du bitte auch die jeweiligen Rückseiten nachschiken, um die darin stehenden Notizen anzusehen? Danke
    Grazie per la tua interessa e apprezzamento.
    Naturalmente si puo' ma ti prego di aver un po' di pazienza. Talvolta si trova delle informazioni non soltanto negli schematismi ma talvolta anche' p.e. nelle liste della academia militare etc.etc.
    P.S.--spero veramente che sia non necessario scrivere in tedesco soltanto per me --capisco quasi tutto anche' in italiano (scrivere 'e piu' difficile ma non impossibile... ) e questa lingua e' una lingua bellissima. Nonostante grazie per la tua fatica e cortesia....
    "Scio me nihil scire"----"Sine ira et studio"

  8. #28
    Utente registrato L'avatar di Doppeladlerkorb
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Bassa Austria
    Messaggi
    889
    Allora--eccoli......

    I reversi delle foto:

    1.) DOMIDE Leo 11 03 1838-13 07 1888

    1858 lascia l`accademia militare da sottotenente per il kk IR50

    Le informazioni nuovi dietro sono da me (matita). Derivano p.e. ("Theresianische Militätakademie u. ihre Zöglinge 1796-1896" J.Svoboda pag.322, Schematismus 1885 kuk Heer IR 5).
    Scritto da mano storica giù (inchiostro nero): "Domide"

    2.) LUCUTZA Pantaleon Da mano storica (probabilmente la stessa! Inchiostro nero):
    "Lucutza"
    Non ho trovato altri informazioni salvo questo (Schematismus 1885):

    1885 (probabilmente già anchè prima... tutti e due ufficiali si trovavano insieme al kuk IR5 (Domide da maggiore, Lucutza da capitano--forse fossero amici??) e --tutte le due foto sono state trovate insieme da me molti anni fa.....inoltre le nomi non sono molto frequenti nel questo tempo e in combinazione con la carriera militare pensabile degli ufficiali Lucutza e Domide

    3.) Josef Heger Oberleutnant 1868 ---qui non ho altri informazioni

    Non è sempre facile trovare qualchecosa dei ragazzi storici e lo Schematismus non sempre ci dice tutto......anchè al Kriegsarchiv mancano molti CV dopo 1918 se si farebbe qualcuno la fatica di cercarli....

    Se trovi degli errori o hai informazioni di più---dimmi per favore...
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    "Scio me nihil scire"----"Sine ira et studio"

  9. #29
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    26
    Citazione Originariamente Scritto da Festungsartillerie Visualizza Messaggio
    Volevo fare i complimenti a Doppeladlerkorb e a tutti gli altri che sono intervenuti, immagini e dissertazioni assolutamente meravigliose...

    Da umile appassionato, volevo anche cogliere l'occasione per una domanda uniformologica a voi esperti: restando in tema di foto scattate nel Veneto e in particolare a Verona, aventi come soggetto gli imperial e regi ufficiali asburgici nel periodo 1861-1866, in teoria dovremmo vedere pressochè esclusivamente giubbe, Rock, modello 1861 come da regolamento, secondo la classificazione che ha perfettamente esposto Kleiner Pal.

    La realtà tuttavia è un po' diversa: anche in foto scattate verso il 1864-1865, ormai verso la metà del decennio, di gruppi di ufficiali, si vede spesso qualcuno che indossa ancora il vecchio modello 1849, quello doppiopetto a collo in piedi, invece della moderna giubba mod. 1861.

    Due esempi, sono foto scattate a Verona, la prima ritrae ufficiali di varie armi, notare la giubba mod. 1849 portata almeno da 2 di loro, anche se predomina ormai la mod. 1861:

    Allegato 200395

    Altro esempio, una foto famosa del Colonnello Tunkler attorniato dallo staff degli ufficiali del Genio dell'Ufficio delle Fortificazioni in corso Porta Palio a Verona, notare il primo ufficiale seduto da sinistra, e quello in piedi dietro di lui, entrambi con la mod. 1849:

    Allegato 200396

    A prescindere che l'uniforme mod. 1849 e soprattutto la relativa giubba è forse la più bella ed elegante di tutta la storia dell'uniformologia austriaca fino al 1918 , anche se la mod. 1861 è più moderna e razionale, si possono fare alcune considerazioni:

    - trattandosi di ufficiali, che potevano anche farsi confezionare privatamente l'uniforme, forse era tollerato il modello precedente, magari a consumazione?
    - sarebbe sapere interessante se una simile differenza di abbigliamento fosse tollerata anche per i sottufficiali, che credo avessero similmente la possibilità di portare capi confezionati privatamente (i cosiddetti "comodi"). Non credo proprio avvenisse lo stesso per la truppa.
    La commistione di uniformi che si osserva nella prima foto è emblematica per la piazza di Verona. La didascalia è generica (Stato Maggiore del Commandplatz di Verona) e l'anno non proprio esatto (1865). In realtà gli ufficiali dei comandi di piazza avevano un'uniforme speciale con feluca, tunica bianca con distinzioni rosso scarlatto. Comandante di città e piazzaforte fino all'avvenuto pensionamento (dd Laxenburg 3 giugno 1862) era il generale Wernhardt sostituito dal generale Jacobs a partire dal 1° luglio 1862. La foto è databile intorno a questo anno perché le controspalline sul cappotto furono introdotte nel 1861 in conseguenza al nuovo modo di portare la sciarpa anche sopra il cappotto (CV 27 lug. dip. 13 n. 3127/129) e furono soppresse all'inizio del 1864 (CV 13 feb. C.K. n. 733/13). In questo periodo convivevano i due modelli di tunica militare in quanto quella vecchia doveva essere portata senza modifiche fino a quando le truppe che gli ufficiali comandavano avrebbero ricevuto il tipo nuovo. Da notare il capitano, terzo da destra, che indossa il Kittel di lino uguale per tutta l'armata (due file di 6 bottoni d'osso). Il sottotenente del genio, secondo da sinistra, è riconoscibile, tra l'altro, attraverso il velluto rosso delle distinzioni che nei procedimenti di sviluppo delle foto di quell'epoca assume nella stampa una tonalità molto scura.
    Nel complesso dunque nulla di trascendentale nella foto che rispecchia un'evoluzione costante, sempre tendente al rinnovamento ed alla generale praticità in campo uniformologico.

    Riguardo la seconda foto, più tarda della prima, tutti gli ufficiali del genio, compreso il col. Tunkler, indossano la tunica militare del 1861 salvo il personale medico che ha conservato la doppia bottoniera. Anche in questo caso nulla di notevole a parte l'eccezionale documentazione fotografica.

  10. #30
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    26
    Citazione Originariamente Scritto da Doppeladlerkorb Visualizza Messaggio
    Allora--eccoli......

    I reversi delle foto:

    1.) DOMIDE Leo 11 03 1838-13 07 1888

    1858 lascia l`accademia militare da sottotenente per il kk IR50

    Le informazioni nuovi dietro sono da me (matita). Derivano p.e. ("Theresianische Militätakademie u. ihre Zöglinge 1796-1896" J.Svoboda pag.322, Schematismus 1885 kuk Heer IR 5).
    Scritto da mano storica giù (inchiostro nero): "Domide"

    2.) LUCUTZA Pantaleon Da mano storica (probabilmente la stessa! Inchiostro nero):
    "Lucutza"
    Non ho trovato altri informazioni salvo questo (Schematismus 1885):

    1885 (probabilmente già anchè prima... tutti e due ufficiali si trovavano insieme al kuk IR5 (Domide da maggiore, Lucutza da capitano--forse fossero amici??) e --tutte le due foto sono state trovate insieme da me molti anni fa.....inoltre le nomi non sono molto frequenti nel questo tempo e in combinazione con la carriera militare pensabile degli ufficiali Lucutza e Domide

    3.) Josef Heger Oberleutnant 1868 ---qui non ho altri informazioni

    Non è sempre facile trovare qualchecosa dei ragazzi storici e lo Schematismus non sempre ci dice tutto......anchè al Kriegsarchiv mancano molti CV dopo 1918 se si farebbe qualcuno la fatica di cercarli....

    Se trovi degli errori o hai informazioni di più---dimmi per favore...
    Ah bene, molte grazie a Doppeladlerkorb per avere inoltrato anche il verso delle foto. Adesso va molto meglio.
    Leo Domide, nato a Rodna in Transilvania 11 mar. 1839 ha frequentato l'Accademia di Wiener-Neustat dove era entrato nel 1853 (22 set.). Il 20 ago. 1858 supera l'esame e passa (ausgemustert) come sottotenente di seconda classe (paga più bassa) al rgt. Baden n. 50, il 24 apr. 1859 avanza di 1ª classe (con paga superiore), il 9 apr. 1866 è promosso 1° ten. Dal 1° mag. 1866 al 2 ott. 1867 insegnante di bella scrittura ed esercizi all'istituto cadetti di Hainburg nella Bassa Austria.
    Il reggimento Baden, distinzioni giallo pappagallo bottoni bianchi, stazionò a lungo nel Veneto (che includeva anche il Friuli), tra il 1860 ed il 1862 anche a Udine da dove si poteva arrivare facilmente a Trieste per ferrovia; tra 1862 e 1865 a Ceneda (che poi si chiamerà Vittorio Veneto) e Treviso, quindi Rovigo (1865) e Verona (1866). Il reggimento combatté a Custoza (Oliosi, Monte Vento).

    Pantilie Lukutza entra nel reggimento principe di Baviera n. 62 il 1° maggio 1866. La relazione con Leo Domide esiste perché nello stesso reggimento milita anche Florian Domide, probabilmente fratello di Leo e parigrado di Pantilie, entrato anche lui nel reggimento il 1° maggio 1866, nell'imminenza della guerra. Il reggimento restò a Trieste dal 1867 al 1869, prima era a Udine e poi a Gorizia. Nel 1866 combatté con l'armata del nord a Königgrätz (Swieper Wald) dove ebbe pesanti perdite.

    Il nome Josef Heyer (y con umlaut) non è certo facile da trovare soprattutto se viene scritto secondo pronuncia Hayer. La scritta con l'anno 1868 è stata apposta dopo due anni dal passaggio del Veneto, dove venne fatta la foto, all'Italia. In ogni caso Hayer/Heyer/Hajer/Hejer dal 4° rgt. di artiglieria passò al 2° e da questo all'11°. L'ufficiale era insignito della medaglia al valore di 2ª classe ottenuta probabilmente nel 1859 quand'era suttufficiale in chissà quale reggimento.

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •