Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Fotografia carro armato Francese Schneider CA1.

  1. #1
    Moderatore L'avatar di Waffen
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    FIRENZE
    Messaggi
    3,111

    Fotografia carro armato Francese Schneider CA1.

    Posto una foto che seppur piccola (6 x 4 cm) ha un valore enorme direi quasi immenso,la foto inedita ritrae il combattimento dei carri francesi schneider CA1 durante il suo primo giorno di combattimente e di conseguenza di entrata in servizio sul fiume Aisne. IL 16 APRILE 1917 Scattata con tutta probabilità da un membro di un equipaggio di un altro carro o da un fante francese in trincea.

    da wikipedia la storia di quel tragico giorno e le caratteristiche tecniche :

    Schneider CA1 - Wikipedia

    Il Char d'Assaut 1 venne usato in combattimento per la prima volta il 16 aprile 1917 (data della foto) in un attacco fuori Berry-au-Bac, sul fiume Aisne. Tale attacco

    faceva parte dell'inutile offensiva lanciata dal nuovo comandante in capo dell'esercito francese, generale Nivelle, contro lo Chemin des Dames.

    L'approccio dei carri alle posizioni di partenza avvenne alla luce del giorno, in piena vista degli degli osservatori diretti dell'artiglieria tedesca che apri il fuoco sulla lenta colonna di carri in avvicinamento infliggendo pesanti perdite prima ancora che attraversassero le loro linee. Comunque sia i carri francesi attaccarono, arrivando sulle prime trincee tedesche dopo un'arrampicata di 45 minuti attraverso la terra di nessuno, penetrandole, dirigendosi quindi verso la seconda linea tedesca in cui venne aperta una breccia.

    Il comandante dell'attacco, Capitano Bossut rimase ucciso. Egli aveva condotto a piedi molta parte dell'azione, come spesso usavano fare i comandanti di carri durante la Prima Guerra Mondiale, camminando con grande pericolo da carro a carro. Ironicamente, dopo che era rimontato suo proprio Schneider CA 1, denominato “Tromp-la-Mort”, fu colpito da un proiettile che penetrò la corazzatura buttandolo esanime fuori dal veicolo.

    La fanteria francese che sosteneva l'attacco era rimasta ferma molto indietro, nella terra di nessuno, incapace di seguire i carri attraverso il denso fuoco di sbarramento eretto dall'artiglieria tedesca. Dei 121 carri entrati in azione, 81 furono immobilizzati, e di questi 56 rimasero completamente distrutti. Il mezzo corazzato Schneider dimostrò subito i suoi limiti in azione, sia nella manovrabilità che nella corazzatura. Durante le prove effettuate il CA 1 si era dimostrato in grado di resistere alle pallottole Mauser da 8 mm, ma non al nuovo munizionamento perforante "K" in acciaio al carburo di tungsteno, introdotto recentemente tra le truppe germaniche. Per la sua vulnerabilità il carro divenne noto tra le truppe tedesche come: "Rollendes Krematorium" (forno crematorio ambulante).


    Ad oggi sopravvive un solo esemplare di carro Schneider CA 1 conservato nel Musée des Blindée di Saumur insieme ad un carro Saint Chamond.


    Schneider-CA-1.Saumur.0004es9x.jpg

    Il carro armato Schneider CA1 fu il primo corazzato di produzione francese ad avere impiego bellico durante la prima guerra mondiale ed uno dei primi mezzi corazzati prodotti in serie.

    foto di archivio.
    Schneider_CA1_(M16)_tank.jpg


    foto in mio possesso
    P1060979.JPG P1060980.JPG

    P1060981.JPG P1060982.JPG

    Retro (16 aprile 1917)

    P1060983.JPG

    Un caro saluto

    SK4











    kappa

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218
    Scusa una curiosità: non capisco quale sia la direttrice d'attacco dei due carri che si vedono.
    Secondo te in che direzione stanno andando?
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  3. #3
    Moderatore L'avatar di Waffen
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    FIRENZE
    Messaggi
    3,111
    Citazione Originariamente Scritto da kanister Visualizza Messaggio
    Scusa una curiosità: non capisco quale sia la direttrice d'attacco dei due carri che si vedono.
    Secondo te in che direzione stanno andando?
    Ciao Kanister è una ipotesi,quindi prendi la mie parole con il dubbio,presuppongo che il carro che avanza è quello a sinistra,quello a destra sembra che abbia ripiegato o che comunque sia in senso contrario al primo,non so il perchè ma da quanto si riesce a vedere è completamente dilaniato dall'artiglieria tedesca.
    kappa

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di stefano c
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    613
    ammetto la mia ignoranza in materia (non conoscevo l'esistenza di questo carro) noto pero' con stupore la linea molto futuristica e accattivante per l'epoca, e anche come livrea mimetica ...

    complimenti alla carrozzeria

    stefano

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di stecol
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,554
    I due carri furono colpiti da un pezzo da campagna da 77 mm abilmente posizionato (BdF al livello del terreno) e ancora meglio mimetizzato, se fosse visibile sarebbe sulla destra della foto.

    Ciao
    Stefano
    É difficile volare con le aquile quando hai a che fare con i tacchini ....

  6. #6
    Moderatore L'avatar di Waffen
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    FIRENZE
    Messaggi
    3,111
    Citazione Originariamente Scritto da stecol Visualizza Messaggio
    I due carri furono colpiti da un pezzo da campagna da 77 mm abilmente posizionato (BdF al livello del terreno) e ancora meglio mimetizzato, se fosse visibile sarebbe sulla destra della foto.

    Ciao
    Stefano
    Grazie mille Stefano! Dove hai appreso queste informazioni utilissime? Davvero di grande aiuto! riesci a tradurre il retro della foto con chiarezza?
    kappa

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di stecol
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,554
    Prova questo link:

    https://www.google.it/search?num=50&....0.LPTdt9Zo3IE

    e vedrai che qualcosa salta fuori ....

    Ciao
    Stefano
    É difficile volare con le aquile quando hai a che fare con i tacchini ....

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato