Pagina 4 di 6 PrimaPrima ... 23456 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 57

Discussione: FRONTE ITALIANO: QUANTI D-DAY?

  1. #31
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Il piccolo museo di cui parli si trova nel castello?
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  2. #32
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596
    ciao Blaster...
    no, quello è di Nettuno..
    ce ne è uno ad Anzio situato a Villa Pia anzio centro..
    Ciao
    digjo

  3. #33
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Ok,ti ringrazio!!!
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  4. #34
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596
    cmq..se passi casualmente di qua fatti sentire e proverò a darti quelle e molte altre informazioni
    su quello ke è stato l'ultimo sbarco prima del D-DAY, e a darti qualche chicca su avvenimenti e storie..

    così cercherò di compensare quello che il mio comune di nascita stenta a fare per pochezza di risorse e se vogliamo interesse!
    Ciao
    digjo

  5. #35
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Sei davvero gentilissimo.Certo che fare un monumento ad Angelita(realmente esistita o esistita solo nella mente dei Los Marcelos Ferials?)e non valorizzare il contributo che Anzio ha dato alla storia(anche la villa di Nerone non è molto pubblicizzata)è davvero una bestemmia.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  6. #36
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596
    vedi la storia di Angelita..è il tipico atteggiamento post bellico ke hanno avuto le piccole comunità*
    ricordando un episodio di guerra..ma è anke un modo per porre all'attenzione dei più un avvenimento legato ad un fatto storico(sbarco di ANzio/Nettuno) ke altrimenti avrebbe aspettato altri anni ancora prima di essere ricordato..

    tale Haley, soldato inglese, tirò fuori questa storia, mai dimostrata storicamente..infatti dagli anni settanta in poi di "angeline" ne uscirono a decine..
    sopratutto in coincidenza con il pensiero di erigere un monumento..se può interessare conosco bene la vicenda ..ma mi dilungherei nello spiegarla, invece voglio risponderti..considera ke ,e questa è cosa secondo me ben fatta, con il monumento di questa "benedetta" Angelina si è voluto ricordare quanti, civili e sopratutto bambini , perirono in quel periodo a causa delle bombe, e questo è un discorso che esula Anzio, ma vale per tutta l'Italia..uno spunto per ricordare..e questa vicenda io voglio vederla in questa maniera!

    per la villa di Nerone, di cui tu mi parli...si è fatto qualcosa negli ultimi anni,
    Anzio è stata residenza di almeno 4 Imperatori romani..quella che tu chiami la villa altro non è che
    i magazzini e rimessaggi del porto neroniano..la villa vera e propria partiva da Santa Teresa (la zona più alta di anzio..e che comprendeva tutta la cittadina vecchia stessa..insomma una vlla = un paese..con tanto di teatro erme e quant'altro in classico spirito imperiale Romano..

    anke qui molte le cose da dire..da quando non vieni ad Anzio?
    Ciao
    digjo

  7. #37
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700
    E' vero che i francesi sono maestri nel valorizzare quello che hanno, ricordo qualche anno fa in un anonimo campo mi sembra di granturco, ma proprio nel mezzo, di aver visto un cippo che ricordava un modesto scontro d'epoca napoleonica, il tutto comunque circondato da una graziosa radura con panchine, qualche albero per fare ombra, un bel sentiero che sicuramente rompeva le scatole a chi doveva coltivare il campo, ma comunque ottimamente tenuto, e il tutto ampiamente segnalato e reclamizzato sulla strada principale, con gli immancabili tricolori in bella vista.

    Viaggiando un po' per la Francia si respira ancora aria di Grandeur Napoleonica e orgoglio nazionale, alla faccia (giustamente dico io)di chi vuole di fatto cancellare identità* nazionali con la favola dell'Europa Unita; anch'io, se pur parecchi anni fa ho visitato la Normandia e confermo le vostre impressioni; oltre tutto è una bellissima zona e anche le mucche fanno parte armonica del paesaggio, senza considerare la ricchezza che comunque creano senza inquinare l'ambiente.

    Per non parlare degli USA, paese dal quale sono appena rientrato, dopo una vacanza di quasi un mese.
    Diciamo che loro di storico hanno poco e quindi quel poco che c'è cercano di valorizzarlo; ma ancor più quel che colpisce è l'orgoglio e il senso civico che questo popolo ha: oltre che educati e rispettosi gli americani amano la loro idea di patria, il loro senso dell'onore; gli USA sono pieni di bandiere al vento, che sia il palazzo della NASA come il fruttivendolo ambulante sulla 5^ strada a NY e, credetemi, è un bel vedere.
    Confesso di essere rimasto perfino commosso trovandomi ad uno spettacolo leggero come un'esibizione di delfini, all'inizio del quale la ragazza-istruttrice, di fronte ad una platea gremitissima da molte centinaia, forse migliaia di persone, ha detto pressappoco "se sono presenti militari o loro familiari li preghiamo di alzarsi in piedi: siamo onorati di averli con noi e desideriamo esprimere con il nostro applauso la nostra riconoscenza..." e decine di persone, giovani, anziane si sono alzate in piedi, alcune anche vicino a me, con gli occhi lucidi, ed è stato un boato, non uno che non ha applaudito, osannato,...come italiano sono orgoglioso di esserlo e normalmente non mi sento inferiore a nessuno, ma stavolta mi sono, dentro di me, sentito un po' piccolo, piccolo....e anche commosso....

    Ma perché, mi domando, non riusciremo mai, noi, nonostante tutto ancora il popolo forse più ammirato del mondo, per la nostra storia, per la nostra cultura, e ne ho avuto svariate conferme, anche di questo, negli USA, a superare i nostri complessi di inferiorità*, la nostra pigrizia, la nostra sciatteria, la nostra ignoranza, e ricordarsi che noi siamo i discendenti di chi la civiltà* l'ha diffusa nel mondo....

    Tra parentesi, visto che sopra si è parlato di DUCK, guardate un po' cosa ho beccato in giro per Boston (e ce n'erano diversi altri).


  8. #38
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596
    concordo Piesse..

    tradizioni Imperiali..per poi sentirsi piccoli piccoli..
    Ciao
    digjo

  9. #39
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Mi sono acceso tre sigarette contemporaneamente perchè quello che avete detto detto è la sacrosanta verità* e mi fà* una rabbia terribile pensando a quante cose possiamo far vedere e dire al mondo intero invece tutto o quasi è lasciato all'iniziativa personale e a volte osteggiato da chi dovrebbe invece agevolare e aiutare le buone iniziative. Non sò se avrò il tempo ma ne dubito di vedere qualcosa di cambiato prima di ammirare le radici delle marcherite.[ciao2]
    luciano

  10. #40
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Dai Luciano...con ste cicche...datti una calmata...[self]
    Scherzo,hai proprio ragione,anzi,avete ragione!
    Siamo alle solite.Vi racconterei un mio aneddoto di questi giorni,ma andrei clamorosamente OT...
    Quindi,non ci resta che piangere,anzi,fumare[ff]

Pagina 4 di 6 PrimaPrima ... 23456 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato