Pagina 2 di 29 PrimaPrima 123412 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 288

Discussione: Garand M-1

  1. #11
    Banned
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Estero
    Messaggi
    678
    stai tranquilo non sei il piu vecchio,credo magari me è un pò lungo in ambulanza da Normandie a Bologna, non sapevo che il garant fosse stato utilazzato da voi per così tanto Grazie delle informazioni, il tuo sai di che anno è stato costrutio?

  2. #12
    Banned
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Estero
    Messaggi
    678
    Ho fatto una altra domanda per la pistola che ho postato sai dirmi qulache cosa

  3. #13
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Come più vecchio credo che tu detenga la palma.[][] E il buon Alain dovrebbe fare tutto quel viaggio?? Bologna è sicuramente molto interessante ma non è Lourdes [][][].Per la pistola sembra che sia stata fatta artigianalmente così hanno detto.[ciao2]
    luciano

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    1,100
    Ciao Savoia scusami per la momentanea assenza.le foto del mio garand oggi non sto riuscendo ad allegarle.appena mi sarà* possibile te le invierò.cmq è uno S.Armoury con canna anch'essa S.A. del '52.Ovviamente quello che cerco è un calcio WWII.Invece vorrei chiederti se ne sai qualcosa di una notizia che ho letto ieri da qualche parte secondo cui presso un noto importatore italiano sono in arrivo garand americani.Tu ne hai notizie o è una bufala?
    Salvo
    ... Oh si, credo che l'inferno di Satana sia nulla di fronte alla lotta sostenuta nella piana di Gela!
    T.Col. Dante Ugo Leonardi 34° rgt ftr Livorno[left:3plznhey][/left:3plznhey]

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    196
    Citazione Originariamente Scritto da totino72

    Ciao Savoia scusami per la momentanea assenza.le foto del mio garand oggi non sto riuscendo ad allegarle.appena mi sarà* possibile te le invierò.cmq è uno S.Armoury con canna anch'essa S.A. del '52.Ovviamente quello che cerco è un calcio WWII.Invece vorrei chiederti se ne sai qualcosa di una notizia che ho letto ieri da qualche parte secondo cui presso un noto importatore italiano sono in arrivo garand americani.Tu ne hai notizie o è una bufala?
    Non sono Savoia, ma credo che neppure lui possa dare una risposta certa.
    Queste notizie circolano perche' chi sta facendo l'importazione vuole che circolino, per creare aspettativa, ed in questo caso la notizia e' stata messa in giro ad arte dalla TFC.
    Sul fatto che si tratti di fucili americani, permettimi di avere forti dubbi.
    Si parla di Garand di produzione americana E di produzione italiana, sia in calibro .30-06 che in .308.
    Negli ultimi 10 anni e' almeno la decima volta che sento la storia: "sta per arrivare una pioggia di Garand! Tutti originalissimi!!!".
    Poi, alla prova dei fatti... una volta erano danesi con le canne rifatte a Basaluzzo, un'altra volta venivano dalla Germania ed erano stati calciati con legni MT italiani, facendo una "prolunga" all'astina perche' i legni erano del .308 ed i ferri erano in .30-06....
    Stiamo a vedere... vediamo se si tratta veramente di un'importazione, o di cos'altro.

  6. #16
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    italia
    Messaggi
    2,046
    ....la notizia quando ha fondamento è comunque buona, in effetti do ragione ad Absolut circa le favole sui garand sono anni che la gente li aspetta ma fin'ora campa cavallo è arrivata giustamente come diceva Absolut un po' di roba pasticciata ma null'altro.
    Il colpo di c... Mano lo si è fatto qualche anno fa a Terni acquisendo appunto quelli come il mio Post Bellici ma Americani. Ciao Sal
    QUANTO MAIOR ERIS, TANTO MODERATOR ESTO

  7. #17
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,563
    Aiutatemi a capire meglio, non mi sono mai dato pena di studiare la storia del Garand...
    Io ho fatto il servizio militare a S.Giorgio a Cremano presso la Scuola Specializzati Trasmissioni dopo un mese di CAR passato a Salerno. In tutti e due i casi le armi in dotazione erano Garand e FAL.
    Sui secondi non posso mettere la mano sul fuoco ma dei primi che ho maneggiato varie volte ricordo chiaramente gli opifici di produzione che erano americani (ricordo chiaramente il nome Springfiel ma anche Remington). L'indicazione del calibro originale in culatta era stata asportata per molatura e, non ricordo dove, era stato ribattuto 7.62x51.
    Questi non erano certo stati costruiti in Italia ma sicuramente ottenuti modificando armi originali.
    Se ho capito bene la cassa allora sarebbe stata più lunga... e questa differenza a cosa era dovuta nella meccanica dell'arma? La lunghezza totale era invariata o presenta la medesima differenza?
    Ricordo bene l'effetto dello sparo, col rumore chiaro del movimento dell'otturatore in apertura e chiusura ed il caratteristico "Piìnghh"
    del pacchetto di caricamento che balzava fuori.... quanti ricordi anche io.... era il 1982....
    Bruciavamo cartucce del '72 ed a volte uscivano delle fiammate da quelle canne che parevano dei lanciafiamme invece che fucili!
    Montavamo di guardia col colpo in canna e la sicura inserita ed era entusiasmante portare il cambio alle guardie con le sentinelle pivélle che ti puntavano il Garand contro!!!!
    A suon di camerare la prima cartuccia del pacchetto il proiettile si sfilava dal bossolo imboccando la rigatura. Si spandeva polvere sferoidale per ogni dove appiccicandosi a tutti i meccanismi, camera di scoppio inclusa e l'arma diventava inutilizzabile. Verbali da compilare e fucili da lavare in fretta e furia. Qualcuno se ne accorgeva in tempo e rimediava riempiendo di terra il bòssolo.....
    Quello in foto sono io al poligono di tiro di Campolongo, sulla riva del mare in provincia di Battipaglia...
    Spiacente, niente foto:

    "L'errore (HTTP 500 - Errore interno del server) indica che nel sito Web visitato si è verificato un problema relativo al server che ha impedito la visualizzazione della pagina Web."
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  8. #18
    Amministratore
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    2,540
    La foto era troppo "pesante"!!


    ww

  9. #19
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,563
    Urka, ancora nessuno mi aveva detto di essere così "pesante"![panic3]
    Mi sono dato una "ridimensionata" ed adesso dovrebbe funzionare.[]


    Immagine:

    171,04*KB
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  10. #20
    Moderatore L'avatar di BIGGET
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    2,445
    Ueeeeeeh!!!

    Che fiero "cipiglio"!!! Barbun!!

    (che bello avere vent'anni...)[^]

    Saluti BIGGET[ciao2]
    Perché negarlo...mi piaccion le Fibbie!!

Pagina 2 di 29 PrimaPrima 123412 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato