Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Generale Giovanni ESPOSITO MOVM

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di Nei Secoli Fedele
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    313

    Generale Giovanni ESPOSITO MOVM

    Nato a Loreto Aprutino (PE) nel 1882, arruolatosi volontario a 18 anni; ammesso dopo aver percorso tutti i gradi inferiori di truppa e di sottufficiale, nel 1904 alla Scuola Militare di Modena, ne uscì sottotenente alpino (primo classificato) nel 1906. Nel 1911 in Cirenaica (Derna) col battaglione alpino "Edolo", il 3 marzo 1912 venne gravemente ferito in combattimento. Per tale fatto d'arme e per altre azioni di guerra venne decorato di Medaglia d'Oro al V.M. Mentre nel 1915 frequentava i corsi della Scuola di guerra, all'inizio della prima guerra mondiale, partì volontario e nella campagna 15 - 18 si guadagnò una Medaglia d'Argento, una di bronzo ed una Croce al valore (aveva già avuto un encomio solenne e medaglia d'Argento al valore civile). Dopo aver fatto parte dello Stato Maggiore presso vari comandi di divisione e di corpo d'armata anche col grado di colonnello, nel 1930 tenne il comando del 56° fanteria, successivamente quello dell'8° alpini sulla frontera orientale. Nel 1935 fu a Zara comandante delle truppe italiane ivi dislocate e nel 1939, venne incaricato della costituzione e del comando della divisione di fanteria "Lombardia" a Pola. Nel gennaio del 1940 è al comando della divisione alpina "Pusteria" impegnatga duramente sul fronte greco - albanese, il duro inverno sul Tomori, le sanguinose giornate della Spadarit e di Selani, l'avanzata in territorio greco su Konitza attraverso la zona montana greco - albanese lo trovarono in testa alla divisione e gli valsero in premio l'Ordine Militare di Savoia. Nel luglio del 1941 la Pusteria fu impiegata per l'opera di pacificazione del Montenegro, che comportò un'azione complessa di difesa dalla guerriglia, di tutela delle truppe e della popolazione, potenziamento della economia locale, sopratutto dell'agricoltura. Nel dicembre 1941 la divisione subì ed infranse l'attacco di tutte le migliori forze avversarie del Montenegro e del Sangiaccato. Riportata in Patria la sua divisione, dopo aver tenuto l'Ispettorato delle truppe alpine in Roma, il generale Giovanni ESPOSITO venne nel maggio del 1943 incaricato del Comando della Difesa Territoriale di Trieste. In quela posizione egli doveva diventare il cireneo della odiessea di Trieste e della venegia giulia, dal luglio 1943 al maggio 1945.
    " Usi obbedir tacendo e tacendo morir....."

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di Franz56
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    Trieste ("Uciolandia")
    Messaggi
    2,976

    Re: Generale Giovanni ESPOSITO MOVM

    [attachment=0:2i553ezn]01_-_giovanni_esposito_x_sito.jpg[/attachment:2i553ezn]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    La vita è un temporale... prenderlo nel .... è un lampo...!!!
    El vento, el ... e i siori i gà sempre fato quel che i gà voludo lori...

    "Se un bischero dice 'azzate vorti'osamente può apri' un varco spazio temporale, in cui può incontrassi po'i se'ondi prima, generando 'osì un'infinita e crescente marea di 'azzate"... Margherita Hack

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •