Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 25

Discussione: GETTYSBURG

  1. #1
    Banned
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Veneto
    Messaggi
    686

    GETTYSBURG

    all'alba di una serie che verra' presentata sui canali in abbonamento,

    ammettendo che la segnalazione possa essere o, per lo meno sembrare, pretestuosa,

    Credo che valga la pena di parlare della Guerra Civile U.S.A.


    1861-1865 (epoca in cui in Italia, non ancora completata dalle future annessioni del 1870...)

    si discorreva solamente di "Brigantaggio".


    Grazie.


    Ch

  2. #2
    Moderatore L'avatar di squalone1976
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    GENOVA
    Messaggi
    5,795

    Re: GETTYSBURG

    come si chiama o chiamerà la serie?
    Virgo fidelis Usi ubbidir tacendo e tacendo morir

    Non nobis domine, non nobis, sed nomini tuo da gloriam

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2011
    Messaggi
    212

    Re: GETTYSBURG

    io consiglio di farvi scaricare oppure tramutare da cassetta a dvd il film <gettysburg>dico cassetta perchè è degli anni 90 penso.
    il film dura tre ore è una mazzata ma ne vale la pena ,parte lento con le cause che portarono al conflitto poi man mano cresce come un acuto di pavarotti,spendide scene di battaglia ,ovviamente si parla di sceneggiatura provate a guardare alcune scene su internet e poi ditemi se ne vale la pena o no io l'ho scoperto perhè dovevo fare un diorama
    ciao herman

  4. #4
    Moderatore L'avatar di squalone1976
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    GENOVA
    Messaggi
    5,795

    Re: GETTYSBURG

    si si l'ho visto ed è eccezionale molto ben fatto e poi di come molti ufficiali fossero molto amici quasi fratelli ma su fronti diversi, molto bello come film, ma a me interessava questa serie di cui parla il nostro amico, tra l'altro interessante e il film tv di molti anni fa con Patrick Swayze "Nord e Sud" che non trovo da nessuna parte
    Virgo fidelis Usi ubbidir tacendo e tacendo morir

    Non nobis domine, non nobis, sed nomini tuo da gloriam

  5. #5
    Banned
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    229

    Re: GETTYSBURG

    Che p...izza co sta tv a pagamento...

    Citazione Originariamente Scritto da churchill
    1861-1865 (epoca in cui in Italia, non ancora completata dalle future annessioni del 1870...)


    si discorreva solamente di "Brigantaggio".


    Ch
    Mica tanto, Garibaldi aveva fatto colpo anche lì e Lincoln voleva affidargli un corpo d'armata, ma il nostro Eroe che era tutto d'un pezzo gli disse o tutto o niente, e quindi finì in niente. Garibaldi, o come dicono al sud Ga-Ribaldo in sostanza voleva il comando supremo dell'esercito nordista, una cosa che per quanto fosse bendisposto Lincoln non poteva accettare.

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    255

    Re: GETTYSBURG

    Serie interesante, proposta anche in forza della capacità produttiva dei network americani, mi domando perchè non fare una serie italiana dedicata al brigantaggio. Di questo fenomeno se ne parla con un certo rilievo solo in occasione di ricorrenze e cerimonie commemorative, credo che la nostra storia non abbia nulla da invidiare, sempre con il dovuto rispetto, alla guerra civile americana.

  7. #7
    Moderatore L'avatar di squalone1976
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    GENOVA
    Messaggi
    5,795

    Re: GETTYSBURG

    la loro storia è molto giovane la nostra plurisecolare, io aspetto qualcosa di bello sui nostri periodi storici di grande importanza quali rinascimento risorgimento impero e republica romana etc ma che sia made in italy, e ancora non vedo nulla, se non lo fanno all'estero da noi non si fa nulla
    Virgo fidelis Usi ubbidir tacendo e tacendo morir

    Non nobis domine, non nobis, sed nomini tuo da gloriam

  8. #8
    Banned
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    229

    Re: GETTYSBURG

    Ma scusate, c'abbiamo Pompei che è un unicum al mondo e crolla, e venite a pretentere serie televisive sulla nostra storia?

  9. #9
    Moderatore L'avatar di squalone1976
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    GENOVA
    Messaggi
    5,795

    Re: GETTYSBURG

    non le pretendo le esigo............................come il fatto che Pompei è un bene archeologico di immensa importanza, ed esigo che venga tutelata...................dobbiamo tutelare la nostra infinita cultura e esportarla nel mondo, ormai si fanno solo trasmissioni tv di bassissimo interesse culturale GF e i vari reality e cosa insegnano di noi della nostra Storia infinita? NULLAAAAAA!!!!! i nostri figli crescono con il mito del GF di amici posta per te i vari reality e pessimi programmi di ogni rete tv, e percepiscono solo che bisogna ballare cantare etc etc per avere successo............quindi esigo più cultura nella televisione italiana di qualsiasi forma essa sia.

    ps: quel che ho scritto è fuori topic ma sentivo di doverlo dire
    Virgo fidelis Usi ubbidir tacendo e tacendo morir

    Non nobis domine, non nobis, sed nomini tuo da gloriam

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Milano
    Messaggi
    387

    Re: GETTYSBURG

    Citazione Originariamente Scritto da luigils
    Serie interesante, proposta anche in forza della capacità produttiva dei network americani, mi domando perchè non fare una serie italiana dedicata al brigantaggio. Di questo fenomeno se ne parla con un certo rilievo solo in occasione di ricorrenze e cerimonie commemorative, credo che la nostra storia non abbia nulla da invidiare, sempre con il dovuto rispetto, alla guerra civile americana.
    Non penso che i due fenomeni, per dimensione storica e storico-militare, siano tra di loro confrontabili. La guerra civile americana vide impegnati milioni di uomini che si combatterono lungo un fronte vastissimo, in terra e per mare, e che fu contraddsitinto da decine e decine di gandi battaglie campali, delle quali Gettysburg è soltanto la più nota; è naturale che negli Stati Uniti la guerra di secessione sia assurta ad una sorta di epopea, d'altronde fu anche il conflitto più sanguinoso mai combattuto dagli americani (oltre 650.000 morti) e uno di quelli che segnò più profondamente la loro giovane storia.
    Quella al brigantaggio meridionale fu una guerra molto diversa, una "guerra sporca" per dirla con un'espressione moderna, condotta contro poche bande disorganizzate di insorti capeggiate da figure senz'altro pittoresche ma di scarso spessore politico o militare: una guerra di guerriglia, combattuta senza esclusione di colpi con i metodi della repressione, della rappresaglia, del saccheggio e del terrore, ma che per le genti del Sud aveva ben poca possibilità di successo. Penso che qualche film o qualche lungometraggio telesivo sia stato girato sull'arogmento ma non dimentichiamo che la lotta al brigantaggio resta sempre un argomento imbarazzante da affrontare e che la cosa da noi assumerebbe subito contorni di polemica politica tra nordisti e sudisti, secessionisti, revisionisti, leghisti, romani, papalini, borbonici e chi più ne ha più ne metta.
    Sarebbe bello affrontare la questione da un punto di vista prettamente storico e oggettivo ma a parte qualche buon libro scritto sull'argomento siamo ancora molto immaturi per pensare all'idea di una serie televisiva sulle malefatte commesse dell'esercito piemontese nel Sud-Italia...

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •