Pagina 2 di 5 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 47

Discussione: Giacca estiva Heer

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Trieste
    Messaggi
    4,675
    Ciao Mauro mi spiace ma in linea di massima concordo con la disamina di Lucas. Potrei aggiungere che considerando tutte le modifiche possibili, in ogni caso questa giacca non corrisponde ne al primo ne al secondo modello destinato agli ufficiali. Faccio notare inoltre la mancanza dei risvolti sulle maniche e ricordo (sempre attenendoci ai modelli regolamentari), che la giacca estiva da ufficiale non prevedeva l`applicazione di mostrine sul colletto mentre l`aquila in metallo, era applicata per mezzo di una spilla. [V]
    Infanterie Königin aller Waffen

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    4,053
    A parte la cucitura interna del colletto, che mi trovo d'accordo che è postbellica, in quanto ai tempi la facevano a zig/zag, però puoi vedere anche i bottoni, se sono pieni oppure solo bombati, in genere nelle giacche postbelliche erano pieni, anche se suppongo, se è falsa, che siano stati sostituiti con dei bellici.
    Ma il colore è bianco oppure giallo sabbia chiaro, non si capisce...

    Saluti
    Die Nadel
    Komm mein Schatz, denn wir fahren nach Croce D’Aune

    Canale youtube: http://www.youtube.com/user/Feldgragruppe?feature=mhee

    Sito web: http://www.feldgrau.eu/

    Pagina facebook: http://www.facebook.com/Feldgraugruppe

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    447
    ecco le foto dei timbri

    Immagine:

    117,73*KB

    Immagine:

    140,96*KB
    Ciao Mauro

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    447
    il colore è giallo sabbia
    Ciao Mauro

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    447
    foto dei bottoni

    Immagine:

    113,09*KB

    Immagine:

    104,03*KB
    Ciao Mauro

  6. #16
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    447
    ciao Lucas

    ho provato a fare delle foto del tessuto vediamo se si vede
    la differenza tra l'interno e l'esterno
    l'esterno sembra lucido mai lavato l'interno sembra più ruvido

    Immagine:

    168,08*KB

    Immagine:

    168,92*KB

    Immagine:

    151,98*KB
    Ciao Mauro

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    4,053
    ahi, ahi, con quei bottoni si marca male, non sono molto esperto in marcature ma a me paiono come quelli DDR, già* che sono "pieni" e non bombati cavi non è un buon segno...
    Aspettiamo una recensione da altri esperti.

    Saluti
    Die Nadel
    Komm mein Schatz, denn wir fahren nach Croce D’Aune

    Canale youtube: http://www.youtube.com/user/Feldgragruppe?feature=mhee

    Sito web: http://www.feldgrau.eu/

    Pagina facebook: http://www.facebook.com/Feldgraugruppe

  8. #18
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Toscana
    Messaggi
    11
    La frequentazione di Prato ai tempi d'oro mi ha insegnato molto per quanto riguarda le atipicità* delle uniformi e la giacca in questione, benchè presenti alcune peculiarità* non canoniche ne presenta altre che tuttavia depongono a favore. Innanzitutto l'angolazione del colletto è corretta ed è invece una caratteristica che si perde negli effetti postbellici, inoltre è buon indizio anche la presenza di un passante e gancio per daga. Di norma sugli effetti BUND. vi sono cucite etichette con il nome del fabbricante e le specifiche NATO già* dalla fine degli anni 50. per quanto riguarda i marchi, a parte il colore rosso, la tipologia dei caratteri utilizzati è corretta e comunque su effetti incontestabili ne ho riscontrati veramente di "tutti i colori".
    Potrebbe trattarsi di un effetto paramilitare tipo NSKK o altro adattato alla bisogna da qualche ufficiale, ipotesi comunque da verificare. In ogni caso stroncare o osannare un oggetto dalle immagini di un monitor è cosa difficile.
    Andreas
    Cerco Feldkappe truppa KuK.

  9. #19
    Moderatore L'avatar di der graf
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Marche
    Messaggi
    566
    saluto innanzitutto alcuni amici qui ritrovati...direi che il rimontaggio è evidente e realizzato con materiale originale,anche i bottoni sono consoni,seppur del tipo bombato(in uso nelle giacche sartoriali da ufficiale)e,direi, anche la cucitura sottocollo in orizzontale gia vista in luogo del zigzag (c'è chi addirittura la riconduce ad una tipologia ss)ma purtroppo la giacca è postbellica....concordo con Lucas, marina anni '50.
    "Unsere Mauern brachen aber unsere Herzen nicht"
    ----------------------------------------------------------------------
    "der graf" ist Carlo Cicconi-Massi

  10. #20
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Umbria
    Messaggi
    1,071
    Il tessuto in una giacca d'epoca mai visto così.
    Ho avuto in collezione fino a venti giacche tropicali, e me ne sono passate per le mani una marea mai viste confezionate così.
    A parte che un capo da ufficiale con i timbri di accettazione mai visto, erano tutti di acquisizine privata, e anche se fosse una giubba da truppa modificata fatemi sapere che modello è perchè non
    corrisponde a nulla.
    Io sostengo che sia della marina perchè ne ho avute anni cinquanta per le mani (mi ci vestivo a carnevale) e per la presenza dell'attacco dello spadino.
    Le cuciture sotto il collo c'erano d'epoca uguali, ma solamente riscontrate in qualche giacca delle SS VT e questa è datata 1944.
    Il bottone sul supporto della daga a volte c'era, ma aveva un'asola e serviva unicamente per rimuovere il moschettone, così
    come venivano rimossi i bottoni in fase di lavaggio.
    Per quanto concerene il taglio, non è vero nel dopoguerra la marina tedesca, la polizia, la polizia di frontiera, che non ne ha avute di giacche con questo taglio, c'erano eccome. E qui non c'è monitor o foto che regge, io ne ho maneggiata tanta di roba che veniva da Prato e da Napoli, e su questa giacca non ho dubbi.
    Herr x parla delle giubbe bianche ed è giusto quello che afferma, ma anche se ci trovassimo di fronte ad una giacca feldgrau estiva, non corrisponde mancano i manicotti, il collo non era così,
    se fosse una tropicale non corrisponde ne come taglio, ne come materiali, timbri, bottoni.
    Poi se con la documentazione mi dimostrate l'autenticità* del pezzo, sarò ben felice di apprendere qualcosa di nuovo.
    Ciao, Luca
    MEMENTO AUDERE SEMPER

Pagina 2 di 5 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato