Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 47

Discussione: Giacca estiva Heer

  1. #21
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Localitā
    Toscana
    Messaggi
    11
    Lucas, sarā* sicuramente come dici tu se conosci l'effetto per averne avuti. Comunque di dubbi abbine sempre, le migliaia di pezzi toccati a Prato mi hanno insegnato che tutto č possibile, non hai idea di quello č stato fatto in totale contravvenzione al regolamento!
    andreas
    Cerco Feldkappe truppa KuK.

  2. #22
    Moderatore L'avatar di der graf
    Data Registrazione
    May 2007
    Localitā
    Marche
    Messaggi
    568
    ....vorrei aggiungere che anche sui primi effetti post,il sottocollo era di norma impunturato come negli effetti terzo Reich....cio si riscontra maggiormente in indumenti di tipo leggero.Su questa tipologia di giacche in uso alla marina erano cucite litzen grigie con fili interni giallo oro che oggi vengono spacciate per tropicali e anche la tresse per sottufficiali era del tutto identica alla versione tropicale usata a suo tempo dalla WH.Un saluto.
    "Unsere Mauern brachen aber unsere Herzen nicht"
    ----------------------------------------------------------------------
    "der graf" ist Carlo Cicconi-Massi

  3. #23
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Localitā
    Umbria
    Messaggi
    1,071
    Lo so benissimo che i tedeschi in particolare nel teatro italiano hanno usato di tutto, ma questa giacca non mi venire a dire che č
    plausibile!
    Ciao, Luca.
    MEMENTO AUDERE SEMPER

  4. #24
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Localitā
    Umbria
    Messaggi
    1,071
    Le tropicali le avevamo gia esaminate:
    http://www.milistory.net/forumtopic.asp?TOPIC_ID=7541
    Le giubbe estive erano diverse, io ne ho una da sottoufficiale, der graf, se per confronto,
    vuole, la potrebbe fotografare, ne ha una molto bella da ufficiale di artiglieria.
    MEMENTO AUDERE SEMPER

  5. #25
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Localitā
    Fano (Pesaro)
    Messaggi
    633
    A dire il vero, questa č una tipologia che non conosco; la sola cosa che posso aggiungere a quello che č giā* stato detto in modo plausibile da Luca e DerGraf č che i marchi, almeno le taglie, sono eseguiti con un comunissimo normografo piuttosto che con uno stampo come č di consuetudine trovare in tutte le giacche tedesche.
    Lasciamo perdere la fodera interna che non č nč carne nč pesce...

  6. #26
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Localitā
    Toscana
    Messaggi
    11
    Calma, calma. Non č mia intenzione salire in cattedra o pompare oggetti non miei, ho solo cercato di farte l'avvocato del Diavolo facendo vedere anche particolari che su un effetto, di tipo a me sconosciuto, potevano essere plausibili. A quanto vedo ho invece sollevato un polverone ed una "cordata" di expertise ai quali non posso fare altro che inchinarmi. Se non altro per manifesta incapacitā* di vedere attraverso il monitor, non solo il colore, ma addirittura i caratteri di normografo.
    Mi comprerō un nuovo paio di occhiali.
    Umilmente vostro.
    Andreas
    Cerco Feldkappe truppa KuK.

  7. #27
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Localitā
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    447
    Allora ricapitolando

    Lucas negativo:
    -tessuto lucido fa pensare alle giacche estive bundesamrine
    -taglio delle tasche con rinforzi sopra e sotto non presenti
    -cuciture sotto il colletto non periodo bellico ma le ritroviamo
    nelle giacche del dopoguerra
    -timbri rossi
    -per reggere la daga c'era il moschettone e non l'anello
    -sostieni della marina perchč c'era l'attacco dello spadino

    Der Graf negativo :
    -anche nei primi effetti post il sottocollo era di norma impunturato
    come negli effetti terzo Reich

    Leopold positivo :
    -angolazione del colletto č corretta
    -presenza passante e gancio per la daga
    -timbri a parte il colore rosso la tipologia dei caratteri
    utilizzati č corretta

    Der Graf positivo :
    -rimontaggio evidente con materiale originale
    -bottoni consoni originali seppur tipo bombato in uso
    alle giacche sartoriali da ufficiale
    -cucitura orizzontale giā* vista al posto del zig-zag
    nel periodo bellico

    grazie e saluti
    Ciao Mauro

  8. #28
    Moderatore L'avatar di der graf
    Data Registrazione
    May 2007
    Localitā
    Marche
    Messaggi
    568
    Volevo anch'io ricapitolare dopo ulteriori riflessioni e confronti.Ritengo che questo capo non abbia nulla a che fare con le "estive"da ufficiale WH,che hanno altre caratteristiche,tantomeno con le tipologie tropicali in uso alle diverse branche nel terzo reich.
    E' necessario valutare la giacca spogliandola dei suoi attributi in quanto,come gia detto ,il rimontaggio č evidente e non congruo.Sicuramente la giacca č stata rimontata da uff. per avvalorare la presenza dell'attacco daga e per sconfinare in un ipotetico "campo"leggermente fuoti-ordinanza,riscontrabile nei capi sartoriali per ufficiali ove possono trovare ragion d'essere particolari anche strani.Ma la giacca in questione non possiamo definirla di fabbricazione privata-sartoriale per tutta una serie di particolari.Appare quindi essere un capo realizzato in maniera seriale per uso truppa, che possiede caratteristiche si'riconducibili alla produzione terzo Reich ma anche alla prima produzione delle postbelliche.Per esempio il porto dello spadino (un tempo riservato solo agli uff)fu in epoca moderna esteso a tutti i graduati con un'asola e gancio a D uguale a quello illustrato (e diverso dalla tipologia "bellica"),sono mancanti invece gli accorgimenti interni per sostenere i ganci reggicinturone aboliti in larga parte nelle giacche moderne(cosa invece onnipresente negli effetti truppa terzo reich di quasi tutte le tipologie).E' risaputo anche che spacchetto posteriore , aperture a fondo manica e impunture sotto collo furono ancora utilizzati negli effetti del primo dopoguerra,e, a mio dire non rappresentano elementi vincolanti di particolare importanza.I marchi sono posizionati (almeno da cio che vedo)all'interno della patta copri bottoni e cio č assai poco plausibile...inoltre anche la "grafica"lacia parecchio a desiderare e sono anche errati! Avete mai visto una giacca con petto di misura 58? o giu di li ,se la vista non m'inganna...e un collo di tipo aperto marcato 48,quando la maggior parte degli effetti tropicali riportava questa misura annullata da un doppio zero che stava appunto ad indicare che il collo essendo aperto non poteva fare "testo"...inoltre quel"1944"per esteso č un pochino triste e qui mi fermo,con i limiti del video e dello scritto...poi come sempre tutto puo essere messo in discussione e ognuno č libero di trarre tutte le conclusioni del caso.
    Un saluto.
    "Unsere Mauern brachen aber unsere Herzen nicht"
    ----------------------------------------------------------------------
    "der graf" ist Carlo Cicconi-Massi

  9. #29
    Spannometricamente:

    la giacca mi sembra abbia alcune caratteristiche delle giacche della Polizei; con le tasche sopra con le cannule e quelle sotto senza (anche le M44 mimetiche Polizei hanno la stessa caratteristica).

    Il colletto mi sembra compatibile con quelli pre-1945, i marchi rossi, pur non frequenti (anzi), non mi sembrano troppo stravaganti (ce ne sono anche di violacei); non credo proprio siano fatti a normografo, d'altronde non avrebbe senso fare quelli delle taglie a normografo e gli altri a timbro (e questi ultimi hanno un bel font panciuto tipico dell'epoca). Il "58" peraltro mi sembra un "52".

    La giacca sarā* anche atipica, ma, d'altro canto, non credo proprio sia BW, e non ho mai visto una giacca commercializzata come riproduzione con queste caratteristiche; e non credo che qualcuno farebbe una repro producendo poi un singolo pezzo (a parte i capi appartenenti a personalitā*, etc).

  10. #30
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Localitā
    Umbria
    Messaggi
    1,071
    Le giacche polizei erano di colore diverso,
    cosi come le tropicali LW, erano di taglio diverso, anche quelle KM.
    Io non ci trovo nulla di canonico in questa giacca, per
    definirla d'epoca.
    Io sono 26 anni che colleziono,d'epoca mai visto nulla del genere,
    mi sembra che la abbiamo esaminata abbastanza approfonditamente ci sono almeno 9 punti a suo svavore(marchi, mancanza di fodera, mancanza ganci reggicinturone, cuciture sotto al collo, tessuto, assenza pacchetto medicazioni, taglio mai visto, bottoni postbellici, gancio reggi daga) abbiamo appurato che non č un modelo in dotazione, ne una giacca modificata, perō ancora c'č chi crede che sia d'epoca, e con questo mio intervento concludo.
    D'altrocando la collezione come sempre sostengo,
    č una cosa soggettiva, se un'oggetto piace č un discorso, lo si tiene, ma io sono uno di quelli che personalmente, se c'č anche un solo spillo che non mi convince, preferisco non possedere
    un oggetto, piuttosto che avere un falso.
    Ciao, Luca.
    MEMENTO AUDERE SEMPER

Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB č Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] č Attivato
  • Il codice [VIDEO] č Disattivato
  • Il codice HTML č Disattivato