Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: Giacca USA,pantaloni GB e...Ten Col. italiano

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di 138^Legione
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    Campania
    Messaggi
    824

    Giacca USA,pantaloni GB e...Ten Col. italiano

    Prima di cederla (non rientra nei miei interessi) voglio mostrarvi questa uniforme che credo sia della fine degli anni 40. Giacca USA, pantaloni inglesi e mostreggiatura italiana....
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Esistono tre tipi di uomini : Uomini , Ominicchi e Quaquaraquà.........

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,036
    Io penso possa trattarsi di un completo assemblato dopo la guerra per fini reducistici.I bottoni infatti sono tipicamente postbellici.
    D'altra parte credo anche che ad un prigioniero di guerra, anche se Ten.Colonnello, non fosse consentito, riguarnirsi di fregi e mostrine.La giubba e' americana di cotone da E.M. non da ufficiale, di fattura USA, mentre i pantaloni a sbuffo sono i tipici pantaloni rinforzati destinati ai motociclisti britannici. Probabilmente il 'nostro' ufficiale, dovendo partecipare a qualche manifestazione, ha voluto comporre questo abbinamento.[ Per la cronaca, se prigionieri in USA, gli italiani, sia ufficiali che sottufficiali e truppa, potevano ampiamente fornirsi dal 1943 di abbigliamento USA come il giubbetto Mod. 1941 ed i pantaloni di cotone o di lana,in genere solamente da truppa.] Credo che questo completo la prigionia non l'abbia mai vissuta infatti le belle fiamme dell'8° Rgt Lancieri di Montebello testimoniano i fatti d'arme a cui il 'nostro' puo' aver partecipato:'Il reggimento fu ricostituito nell'estate del 1942 come raggruppamento esplorante corazzato, inquadrato nella 135ª Divisione corazzata "Ariete II", rimanendo a presidio del territorio nazionale. Nel luglio 1943 venne rischierato a difesa di Roma, dove partecipò ai combattimenti successivi all'8 settembre, venendo annientato dai tedeschi. Per questo fatto d'arme la bandiera del reparto è stata decorata con una medaglia d'argento al valor militare'. PaoloM

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di stecol
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,554
    Carpu, che ne dici di passare dalla stanza delle PRESENTAZIONI ?

    Grazie
    stecol
    É difficile volare con le aquile quando hai a che fare con i tacchini ....

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di 138^Legione
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    Campania
    Messaggi
    824
    Non credo che non sia da prigioniero ma neanche reducistica! Secondo me è stata usata nel periodo 1946-1950 e forse il nostro Ufficiale non se la passava tanto bene!..........p.s. i pantaloni hanno la marcatura inglese (broad Arrow)
    Esistono tre tipi di uomini : Uomini , Ominicchi e Quaquaraquà.........

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di adriano
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    1,046
    Carpu, in base a cosa dici che si tratta certamente di una uniforme utilizzata da un ufficiale prigioniero di guerra, l'ufficiale potrebbe essersela procurata in qualche contesto in cui si trovò a contatto con personale statunitense, non sono infrequenti i casi in cui militari italiani fecero uso, su iniziativa personale, ad esempio di Ike jacket...perché no una giubba in tessuto estivo come questa? Se i pantaloni fanno parte dell'insieme, questo non poteva essere destinato che per l'equitazione o per servizi a cavallo, i pantaloni corti con gli stivali non erano autorizzati in nessun altro caso, e del resto l'assenza di un cinturino in vita fa pensare all'uso di un Sam Browne, che con quella tenuta era di prammattica.
    Le fiamme andrebbero analizzate da vicino per capire se sono in panno a trama fine o del tipo in panno Lenci, perché allora potrebbero essere anche più recenti, vista la forma e le dimensioni.
    I nastrini sono interessanti, forse un po' in disordine e potrebbero essere solo una selezione di quelli di cui l'ufficiale era autorizzato a fregiarsi... Tre croci per una stessa campagna, quale la guerra civile spagnola? Poi altre due croci assegnate in una stessa campagna, conquistate nella guerra 1940-43? Ed il terzo nastrino in alto cos'è? Sembrerebbe quello concesso ai "Volontari della Libertà" senza le lettere VL in oro e seguita dalla medaglia per la guerra di Spagna? A tutti è concesso cambiare opinione ma è curioso che dovendo comporre un medagliere post bellico l'ufficiale abbia voluto creare questo contrasto, forse proprio per non rinunciare ad esibire le tre croci conquistate in quell'occasione(?).

    Da quel che so il distintivo d'onore per i Volontari della Libertà venne concesso anche agli internati nei campi di concentramento tedeschi dal 1977, mi sfugge se questo venne concesso anche a quelli che furono prigionieri degli Anglo/americani...non credo, quindi se ipotizziamo che l'ufficiale si procurò tale giubba in prigionia come può avere tale nastrino? A me risulta che quei "pochi" che furono internati negli Stati Uniti provenivano dal Nord Africa, quindi ipotizzando che l'ufficiale venne fatto prigioniero in quel contesto come potrebbe essersi meritato quel distintivo?
    ...Oppure non è il distintivo d'onore per i Volontari della Libertà e si tratta di un uso improprio di tale nastro in funzione di medaglia di benemerenza per volontario di guerra (Spagna?)...

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di 138^Legione
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    Campania
    Messaggi
    824
    Il Sam Browne c'era ma non l'ho preso avendone gia' tanti........
    Esistono tre tipi di uomini : Uomini , Ominicchi e Quaquaraquà.........

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di adriano
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    1,046
    Copricapo niente?

  8. #8
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,036
    Rimango della mia opinione perché non puo' essere di un prigioniero. Prigioniero di chi?Dei tedeschi o degli americani?Di questi ultimi non e' possibile perché il Montebello, come gia' detto combatte' per la difesa di Roma.In sintesi, anche alla luce dei nastrini,un bell'accrocco fatto senza dubbio in epoca postbellica, utilizzando cio' che si trovava. Poi... PaoloM

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di 138^Legione
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    Campania
    Messaggi
    824
    Niente copricapo! ecco foto ravvicinate delle fiamme......
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Esistono tre tipi di uomini : Uomini , Ominicchi e Quaquaraquà.........

  10. #10
    Utente registrato L'avatar di adriano
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    1,046
    Ad occhio, almeno per la parte verde, dire panno Lenci...Tu che le hai sotto mano che ne dici?

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato