Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: giacca a vento

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Siena
    Messaggi
    1,296

    giacca a vento

    ciao a tutti, stavo scannerezzando qualche foto tra cui anche una trovata al mercatino domenicale lo scorso luglio.
    la foto raffigura due tenenti di artiglieria (credo sia artiglieria , la foto non aiuta molto come qualità* della carta) il 8/12/1941 sul Monte Carter durante una ricognizione alle sorgenti dell'acquedotto a Corizza (o Carizza)

    uno indossa il cappotto regolamentare, mentre l'altro indossa una giacca a vento sul cui petto è ben visibili il grado come quello da camicia copmposto dalle due stelline, che personalmente non ho mai visto. è una licenza che si è preso l'ufficiale o è regolamentare

    [attachment=1:38ha8mkm]giacca1.jpg[/attachment:38ha8mkm]

    [attachment=0:38ha8mkm]giacca2.jpg[/attachment:38ha8mkm]

    notare trall'altro i pantaloni con la banta laterale
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    ciao
    lo squadrista
    -------------
    Và nuova Italia, combatti!
    Stringi in un sol destino quanti hanno la bella tua lingua!
    Pianta le insegne romane sui limiti antichi di Roma!
    -------------
    Cerco materiale del ventennio e italiano della 2^GM - cerco anche materiale del 7° Rgt. di Artiglieria di Corpo d'Armata e foto su Siena nel periodo 1919-1945
    www.rabem.it
    www.arsmilitaris.altervista.org

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Piombino, Toscana
    Messaggi
    761

    Re: giacca a vento

    Citazione Originariamente Scritto da lo squadrista
    (...) uno indossa il cappotto regolamentare, mentre l'altro indossa una giacca a vento sul cui petto è ben visibili il grado come quello da camicia copmposto dalle due stelline, che personalmente non ho mai visto. è una licenza che si è preso l'ufficiale o è regolamentare
    Ciao! Credo si tratti di Coritza, in Yugoslavia. L'ufficiale in giacca a vento sembra essere un tenente di artiglieria per divisione di fanteria.
    Riguardo la giacca a vento è un effetto di vestiario consentito per gli ufficiali in una vasta gamma di colori (dal nocciola chiaro al grigio) e in alcune varianti (con o senza tasche, con rinforzi in cuoio naturale alle spalle ecc).
    Le insegne di grado erano sia cucite al paramano che al petto, in quest'ultimo caso sia sotto forma di stellette che di gradi metallici, a spilla, come carristi ed automobilisti..
    Non ricordo, se mai ne ha, come questa giacca a doppio petto sia denominata ufficialmente.. è comunque molto diffusa e si riconosce in moltissime fotografie d'epoca, anche in ASI.
    Sotto presento una foto d'epoca scattata al Piccolo San Bernardo il 26 luglio 1939: un sottotenente di fanteria indossa una variante più chiara, con tasche applicate e grado in gallone dorato.

    Un caro saluto :P
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    cerco qualsiasi materiale, fotografico o documentale, precedente al 1945 relativo all'Isola d'Elba e dintorni.. anche in copia!

    Non amo la spada per la sua lama tagliente, né la freccia per la sua rapidità, né il guerriero per la sua gloria. Amo solo ciò che difendo..

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato