Ecco cosa ho recuperato nell'ultimo mese, una confezione bilingue di latta/lamiera dell'istituto chimico farmaceutico militare di Firenze che conteneva una speciale fascia che se imbevuta nell'acqua si poteva modellare e indurire fino a creare delle proprie ingessature. La confezione sicuramente prodotta nel periodo dell'occupazione tedesca in Italia,si attesta in uno stretto periodo che va dal 43,fino a piccola parte del 44 (agosto) ovvero fino a quando i tedeschi in ritirata da Firenze non interruppero la produzione (i tedeschi stessi nella ritirata da Firenze ad agosto nel 1944 distrussero la centrale termica dello Stabilimento e trasferirono tutte le attrezzature di produzione a Merano). Questo ne fa una "latta" estremamente difficile da reperire,questa in particolare si e salvata perchč adattata in qualche colonica romagnola a portapolvere da caccia nel dopoguerra.


L'istituto chimico farmaceutico militare di firenze penso che non abbia bisogno di presentazioni in tal caso lascio un link con la storia della azienda.


Stabilimento Chimico Farmaceutico Militare


un caro saluto

P1070794.JPG P1070795.JPG