Pagina 14 di 19 PrimaPrima ... 41213141516 ... UltimaUltima
Risultati da 131 a 140 di 187

Discussione: Glisenti 1910

  1. #131
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576

    Re: Glisenti

    E' un esempio di bellissima lavorazione meccanica dell'epoca. Tralasciando i problemi di robustezza (dovuti all'intercambiabilità* col 9 Luger e 9M3 è veramente un'oggetto affascinante!
    A mio parere uno degli ultimi esempi di lavorazioni "ottocentesche" all'alba dell'avvento della pragmatica produzione industriale in grandi numeri (vedi 911).
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  2. #132
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    1,275

    Re: Glisenti

    Citazione Originariamente Scritto da giualfi
    Finalmente qualcuno che la apprezza. Ho difeso la Modello 1910 a "spada tratta" su questo stesso forum come "giualf" in un'altra discussione su questa bella pistola. E' un'arma che, se adoperata con le sue cartucce, funziona perfettamente. E' precisa e piacevole da usare. Il caricatore era un capolavoro di funzionalità* ed efficienza ... poi copiato per altre pistole
    Oscar, non capisco dove si infilava lo sporco.
    Cordialissimi saluti
    Giuliano
    Nello spazio fra la barra di sicura e guancette: ne ho trovata una io in queste condizioni
    Tolto lo sporco ed il grasso rappreso ha ripreso a funzionare, magari è un caso unico ma mi è rimasto impresso
    Un caro saluto
    Oscar

  3. #133
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    81

    Re: Glisenti

    Caro Oscar, probabilmente era roba vecchia.
    Ti dico francamente che la Modello 1910 mi piace. E' un oggetto ben fatto e con orgoglio. Quelle che le succedettero erano solo "strumenti atti ad offendere" progettati senza alcuna fantasia e genialità*, per altro anche copiati !
    Veramente cordiali saluti
    Giuliano

  4. #134
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    713

    Re: Glisenti

    complimenti ad entrambi bei pezzi, Oscar ho la netta sensazione che il Tuo armadio blindato abbia moooooolto da raccontare.......

  5. #135
    Utente registrato L'avatar di brus
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    Verona
    Messaggi
    558

    Re: Glisenti

    Citazione Originariamente Scritto da garand
    complimenti ad entrambi bei pezzi, Oscar ho la netta sensazione che il Tuo armadio blindato abbia moooooolto da raccontare.......
    Quoto!

  6. #136
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Glisenti

    Citazione Originariamente Scritto da Oscar
    Citazione Originariamente Scritto da giualfi
    Finalmente qualcuno che la apprezza. Ho difeso la Modello 1910 a "spada tratta" su questo stesso forum come "giualf" in un'altra discussione su questa bella pistola. E' un'arma che, se adoperata con le sue cartucce, funziona perfettamente. E' precisa e piacevole da usare. Il caricatore era un capolavoro di funzionalità* ed efficienza ... poi copiato per altre pistole
    Oscar, non capisco dove si infilava lo sporco.
    Cordialissimi saluti
    Giuliano
    Nello spazio fra la barra di sicura e guancette: ne ho trovata una io in queste condizioni
    Tolto lo sporco ed il grasso rappreso ha ripreso a funzionare, magari è un caso unico ma mi è rimasto impresso
    Un caro saluto
    Oscar
    Credo sia un problema dato dai grassi in uso all'epoca che col tempo "saponificavano" indurendosi.
    Può darsi che sia un "problema" legato alla conservazione a lungo termine, il minimo per chi doveva usarla era accertarsi che funzionasse, percui escluderei che fosse inceppata all'epoca del ritiro. A me è capitato una caso simile con un percussore che rimaneva bloccato dal grasso rappreso su un fucile.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  7. #137
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    206

    Re: Glisenti

    Complimenti Giualfi,bellissimo esemplare ed ottimo stato di conservazione...
    A me era capitata tra le mani(veramente a mio padre,armaiolo),anni fa,una bloccata ed arrugginita,penso fosse stata ritrovata....e comunque tornata poi al leggittimo (sigh) possessore...
    Se ne trovano molte in commercio,anche disattivate,a prezzi umani?
    Quelle che ho visto io erano carissime...
    E,curiosità*,ne sono state ritrovate tante in questi anni?

  8. #138
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    196

    Re: Glisenti

    bellissimo pezzo anche balisticamente da rivalutare,dopo tutto piu' potente dei vari 7.65 br,9 corto,38s&w per non parlare del 455 webley che hanno comunque sempre ottimamente fatto il loro sporco lavoro.

  9. #139
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    81

    Re: Glisenti

    Caro Mac, solo adesso ho visto le tue domande e ti rispondo, scusami.
    Non prenderei assolutamente un'arma disattivata! sono solo dei .... cadaveri.
    In giro penso che puoi trovarne, in buone condizioni, intorno ad 800 - 1000 Euro. Penso, francamente, che non sia troppo se pensi che una P08 od una P38, per di più alterate con il cambio della canna e sfregiate con marchi di prova e dell'importatore, costano di più.
    Ti dico francamente che, sin da piccolo, sono stato colpito dalla Glisenti Mod. 1910. E', forse, l'arma da fianco più originale e ben eseguita che il Regio Eserrcito Italiano si sia permessa. Tutte le altre, fino ad oggi, sono ben eseguite ma non hanno alcunchè di geniale ... tutte copie!
    Io, in tutta la mia vita, ne ho avrò viste 100 - 150 (in tutto ne furono fatte circa 30.000). Diversamente di Brixia (il Modello 1913), qualche giorno fa ho visto solo la quarta, oltre la mia. Di queste ne sarebbero state fatte circa 5000.

    Caro Wacken, sono assolutamente d'accordo con te.
    Saluti
    Giuliano

  10. #140
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    206

    Re: Glisenti

    Nessun problema!
    Grazie delle informazioni!

Pagina 14 di 19 PrimaPrima ... 41213141516 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato